Home » Testo CEI 2008 » Lettere Paoline » Colossesi
Lettera ai Colossesi
I contenuti
Questa lettera è anzitutto uno scritto polemico contro coloro che a Colosse (città dell'Asia Minore, non molto lontana da Èfeso) mettevano in discussione il primato di Cristo. Paolo ribadisce la centralità di Cristo, capo della creazione e della Chiesa, che lui ha acquistato e ricongiunto al Padre con il suo sacrificio. Al tempo stesso l'apostolo esorta i fedeli a una vita coerente con la fede che essi professano. Lo schema della lettera è il seguente:
Saluto (1,1-2)
Il regno di Cristo (1,3-2,23)
Vita cristiana (3,1-4,1)
Raccomandazioni, notizie e saluti (4,2-18).

Le caratteristiche
Ci troviamo di fronte al nucleo centrale della predicazione di Paolo: Cristo è al di sopra di tutto e di tutti; per mezzo di lui Dio ha creato l'universo, ha liberato i credenti da una condizione di schiavitù, li ha radunati nel corpo della Chiesa (1,11-20). Nella parte esortativa dello scritto emerge la novità cristiana, caratterizzata dalla preghiera e da sentimenti e gesti di sincerità, di pace, di accettazione reciproca (3,18-4,6). Interessante è la notizia dello scambio di lettere paoline tra le comunità (4,16). Per i temi che tratta, per l'ordine delle idee, per la lingua e lo stile, questo scritto è molto vicino alla lettera agli Efesini.

L'origine
Il contenuto e la lingua, piuttosto nuovi rispetto alle grandi lettere (Rm; 1-2 Cor; Gal), hanno fatto pensare che nella stesura di questa lettera ai Colossesi abbia avuto largo spazio un collaboratore dell'apostolo. Ma è anche da tener presente la particolare situazione di Paolo, che personalmente non conosceva i cristiani di Colosse. Questa comunità era sorta per opera di Èpafra, il quale in seguito aveva manifestato a Paolo le sue apprensioni per la minaccia rappresentata da falsi maestri (1,3-8; 2,16-23), che enfatizzavano il culto e la mediazione delle potenze angeliche, insistendo sull'importanza di alcune pratiche ascetiche. La data della lettera sembra da collocare non molto dopo l'anno 60.




Capitolo 1            


successivo >>    
A A