Numeri
      Caratteristiche principali
Il libro dei Numeri č stato intitolato cosģ nell'antica traduzione greca perché riporta molti elenchi e censimenti degli Israeliti, ma il suo contenuto č molto pił ampio.
Esso narra la storia degli Israeliti che, abbandonando il monte Sinai dopo aver ricevuto le leggi che Dio aveva comunicato a Mosč, si mettono in cammino verso la terra promessa (1, 1-10, 10).
Il loro viaggio li conduce dapprima a Kades-Barnea, all'ingresso della terra promessa. Ma essi hanno paura di entrarvi. Sono cosģ condannati a trascorrere quarant'anni nel deserto. Solo allora ripartono verso il sud, per raggiungere infine, con un lungo e faticoso giro, il territorio di Moab, a est del mar Morto (10, 11-21, 35).
Gli ultimi capitoli riportano vari avvenimenti ambientati nella terra promessa, cioč nella regione di Canaan (22, 1-36, 13).
Questo libro rappresenta la continuazione di quelli dell'Esodo e del Levitico e mostra il popolo di Dio nella sua realtą pił umana, che alterna fiducia e dubbio, energia e scoraggiamento, grandezza e meschinitą. Cosģ appare ancora pił chiara, per contrasto, la costante fedeltą di Dio verso il suo popolo, che perņ non esclude severitą e giustizia.
Mosč svolge, nelle vicende riferite in questo libro, un ruolo difficile tra Dio e il suo popolo. Č il profeta delle esigenze di Dio, con il quale ha grande confidenza, e, nello stesso tempo, sta di fronte a lui come difensore tenace del popolo infedele.

      Autore e ambiente storico
Gli studiosi sono quasi tutti d'accordo nel ritenere che la redazione definitiva del libro dei Numeri č opera di un esponente della classe dei sacerdoti. Non si tratta di un copista o di un compilatore, ma di un vero autore: persona profondamente religiosa, che ha meditato e ripensato, a modo suo, vecchi ricordi e antichi testi. Questa raccolta č per Israele il ricordo del suo passato, l'insieme delle tradizioni della comunitą che visse quelle esperienze di salvezza.

      Schema
- Gli Israeliti nel deserto del Sinai 1, 1-10, 10
- Dal Sinai ai confini del territorio di Moab 10, 11-21, 35
- Sull'altipiano di Moab 22, 1-36, 13

      NUMERI

      Gli Israeliti
      nel deserto del Sinai



Capitolo 1
         Primo censimento del popolo d'Israele



1L'anno dopo che gli Israeliti avevano lasciato l'Egitto, il primo giorno del secondo mese il Signore parlņ a Mosč nella tenda dell'incontro, nella regione desertica del Sinai. Gli disse: 2"Tu e Aronne farete il censimento della comunitą d'Israele. Compilate un elenco con i nomi di tutti i maschi secondo il proprio gruppo e la propria famiglia. Conterete tutti gli uomini, uno per uno. 3Registrerete i maschi, dall'etą di vent'anni in su, in grado di combattere nell'esercito d'Israele. Preparerete l'elenco dei soldati, disposti in ordine, secondo le loro truppe. 4Vi aiuterą un uomo per ogni tribł: un capofamiglia. 5Ecco la lista dei loro nomi:
tribł di Ruben: Elizur, figlio di Sedeur;
6tribł di Simeone: Selumiel, figlio di Zurisaddai;
7tribł di Giuda: Nacason, figlio di Amminadab;
8tribł di Issacar: Netaneel, figlio di Zuar;
9tribł di Zabulon: Eliab, figlio di Chelon;
10tribł di Efraim, figlio di Giuseppe: Elisama, figlio di Ammiud;
tribł di Manasse, figlio di Giuseppe: Camliel, figlio di Pedazur;
11tribł di Beniamino: Abidan, figlio di Ghideoni;
12tribł di Dan: Achiezer, figlio di Ammisaddai;
13tribł di Aser: Paghiel, figlio di Ocran;
14tribł di Gad: Eliasaf, figlio di Deuel;
15tribł di Neftali: Achira, figlio di Enan".
16Questi capifamiglia, delegati della comunitą, erano anche comandanti dell'esercito d'Israele.
17Mosč e Aronne presero come aiutanti quegli uomini, designai personalmente a tale scopo, 18e il primo giorno del secondo mese radunarono tutta la comunitą. Compilarono l'elenco dei nomi di tutti gli Israeliti, dall'etą di vent'anni in su, uno per uno, divisi secondo il loro gruppo e la loro famiglia, 19come il Signore aveva ordinato a Mosč. Il censimento fu compiuto nella regione desertica del Sinai.
20- 43Per ogni tribł d'Israele il censimento si fece in ordine di gruppo e di famiglia. Fu compilato l'elenco con il nome di tutti i maschi, dall'etą di vent'anni in su, in grado di combattere. Si cominciņ con la tribł di Ruben, il figlio primogenito di Giacobbe detto anche Israele, e si ebbero i dati seguenti:
tribł di Ruben 46.500
tribł di Simeone 59.300
tribł di Gad 45.650
tribł di Giuda 74.600
tribł di Issacar 54.400
tribł di Zabulon 57.400
tribł di Efraim, figlio di Giuseppe, 40.500
tribł di Manasse, figlio di Giuseppe, 32.200
tribł di Beniamino 35.400
tribł di Dan 62.700
tribł di Aser 41.500
tribł di Neftali 53.400
44Questi sono i risultati del censimento fatto da Mosč, da Aronne e dai dodici capifamiglia scelti come rappresentanti di ciascuna tribł. 45Il totale degli Israeliti registrati nel censimento, a partire dall'etą di vent'anni in su, in grado di combattere, 46era dunque di 603.550 uomini.

      Il servizio principale dei leviti
47Quelli della tribł di Levi non furono registrati insieme con gli altri Israeliti. 48Difatti il Signore aveva ordinato a Mosč: 49"Quando farai il censimento, non conterai i leviti insieme con gli altri Israeliti. 50Affiderai loro la responsabilitą dell'Abitazione, dove sono custoditi i miei insegnamenti, di tutti i suoi accessori e di tutto quel che vi si trova dentro. Essi trasporteranno la tenda e i suoi accessori; presteranno servizio al suo interno e si accamperanno attorno ad essa. 51Quando vi sposterete, la smonteranno e la rimonteranno quando vi accamperete di nuovo. Se qualcun altro si avvicinerą alla tenda sacra, dovrą essere messo a morte. 52Gli Israeliti si accamperanno ciascuno nella zona destinata al proprio reparto, accanto al proprio stendardo. 53Soltanto i leviti si accamperanno intorno all'Abitazione dove sono custoditi i miei insegnamenti, e vi svolgeranno il servizio. Cosģ gli Israeliti non rischieranno di provocare la mia ira contro di loro".
54Gli Israeliti fecero tutto esattamente, come il Signore aveva ordinato a Mosč.

successivo >>    
A A