Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

CEI1974

CEI 1974

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14

Daniele

12 Or in quel tempo sorgerà Michele, il gran principe, che vigila sui figli del tuo popolo. Vi sarà un tempo di angoscia, come non c`era mai stato dal sorgere delle nazioni fino a quel tempo; in quel tempo sarà salvato il tuo popolo, chiunque si troverà scritto nel libro.
12,1-3 Dopo la liberazione temporale, il profeta volge lo sguardo all'avvenire in cui la fine dei tempi si intreccia con il tempio del Messia. Nel v. 2, chiara espressione della dottrina della risurrezione dei morti e della retribuzione finale: cfr 2Mac 7,9. cfr. Mt 25,46. cfr. Gv 5,29.
2 Molti di quelli che dormono nella polvere della terra si risveglieranno: gli uni alla vita eterna e gli altri alla vergogna e per l`infamia eterna.
3 I saggi risplenderanno come lo splendore del firmamento; coloro che avranno indotto molti alla giustizia risplenderanno come le stelle per sempre.
Ora tu, Daniele, chiudi queste parole e sigilla questo libro, fino al tempo della fine: allora molti lo scorreranno e la loro conoscenza sarà accresciuta".
La profezia sigillata
12,4 Un giorno si riconoscerà che la parola di Dio si è avverata.
5 Io, Daniele, stavo guardando ed ecco altri due che stavano in piedi, uno di qua sulla sponda del fiume, l`altro di là sull`altra sponda.
Uno disse all`uomo vestito di lino, che era sulle acque del fiume: "Quando si compiranno queste cose meravigliose?".
12,6 E' l'angelo di cfr. 10,5-6.
Udii l`uomo vestito di lino, che era sulle acque del fiume, il quale, alzate la destra e la sinistra al cielo, giurò per colui che vive in eterno che tutte queste cose si sarebbero compiute fra un tempo, tempi e la metà di un tempo, quando sarebbe finito colui che dissipa le forze del popolo santo.
12,7 Cfr. 7,25.
8 Io udii bene, ma non compresi, e dissi: "Mio Signore, quale sarà la fine di queste cose?".
9 Egli mi rispose: "Và, Daniele, queste parole sono nascoste e sigillate fino al tempo della fine.
10 Molti saranno purificati, resi candidi, integri, ma gli empi agiranno empiamente: nessuno degli empi intenderà queste cose, ma i saggi le intenderanno.
11 Ora, dal tempo in cui sarà abolito il sacrificio quotidiano e sarà eretto l`abominio della desolazione, ci saranno milleduecentonovanta giorni.
12 Beato chi aspetterà con pazienza e giungerà a milletrecentotrentacinque giorni.
Tu, và pure alla tua fine e riposa: ti alzerai per la tua sorte alla fine dei giorni".
12,13 Daniele non vedrà il compimento delle profezie, ma sarà premiato nell'al di là.

Note al testo

12,1-3Dopo la liberazione temporale, il profeta volge lo sguardo all'avvenire in cui la fine dei tempi si intreccia con il tempio del Messia. Nel v. 2, chiara espressione della dottrina della risurrezione dei morti e della retribuzione finale: cfr 2Mac 7,9. cfr. Mt 25,46. cfr. Gv 5,29.
12,4Un giorno si riconoscerà che la parola di Dio si è avverata.
12,6E' l'angelo di cfr. 10,5-6.
12,7Cfr. 7,25.
12,13Daniele non vedrà il compimento delle profezie, ma sarà premiato nell'al di là.