Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

CEI1974

CEI 1974

Matteo

28 sabato, all`alba del primo giorno della settimana, Maria di Màgdala e l`altra Maria andarono a visitare il sepolcro.
28,1 Cfr. Mc 16,1-10. cfr. Lc 24,1-10. cfr. Gv 20,1.11-18. Il primo giorno della settimana era la domenica: cfr. At 20,7.
2 Ed ecco che vi fu un gran terremoto: un angelo del Signore, sceso dal cielo, si accostò, rotolò la pietra e si pose a sedere su di essa.
3 Il suo aspetto era come la folgore e il suo vestito bianco come la neve.
4 Per lo spavento che ebbero di lui le guardie tremarono tramortite.
5 Ma l`angelo disse alle donne: "Non abbiate paura, voi! So che cercate Gesù il crocifisso.
6 Non è qui. E` risorto, come aveva detto; venite a vedere il luogo dove era deposto.
7 Presto, andate a dire ai suoi discepoli: E` risuscitato dai morti, e ora vi precede in Galilea; là lo vedrete. Ecco, io ve l`ho detto".
8 Abbandonato in fretta il sepolcro, con timore e gioia grande, le donne corsero a dare l`annunzio ai suoi discepoli.
Ed ecco Gesù venne loro incontro dicendo: "Salute a voi". Ed esse, avvicinatesi, gli cinsero i piedi e lo adorarono.
28,9 L'abbraccio dei piedi era gesto di devota tenerezza.
Allora Gesù disse loro: "Non temete; andate ad annunziare ai miei fratelli che vadano in Galilea e là mi vedranno".
Le guardie subornate
28,10 Gli evangelisti non esauriscono il racconto delle apparizioni del Risorto: cfr 1Cor 15,3-7.
11 Mentre esse erano per via, alcuni della guardia giunsero in città e annunziarono ai sommi sacerdoti quanto era accaduto.
12 Questi si riunirono allora con gli anziani e deliberarono di dare una buona somma di denaro ai soldati dicendo:
13 "Dichiarate: i suoi discepoli sono venuti di notte e l`hanno rubato, mentre noi dormivamo.
14 E se mai la cosa verrà all`orecchio del governatore noi lo persuaderemo e vi libereremo da ogni noia".
15 Quelli, preso il denaro, fecero secondo le istruzioni ricevute. Così questa diceria si è divulgata fra i Giudei fino ad oggi.
La missione degli Apostoli
Gli undici discepoli, intanto, andarono in Galilea, sul monte che Gesù aveva loro fissato.
28,16 Cfr. Mc 16,15-16.
Quando lo videro, gli si prostrarono innanzi; alcuni però dubitavano.
28,17 Il dubbio dei discepoli evoca in scorcio i fatti di cfr. Mc 16,11-13. cfr. Lc 24,11.37-41. cfr. Gv 20,25.
18 E Gesù, avvicinatosi, disse loro: "Mi è stato dato ogni potere in cielo e in terra.
Andate dunque e ammaestrate tutte le nazioni, battezzandole nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo,
28,19 Invocare il nome di qualcuno su un altro significava affermare la proprietà del primo sul secondo.
insegnando loro ad osservare tutto ciò che vi ho comandato. Ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo".
28,20 L'economia religiosa instaurata da Cristo è definitiva, fino alla fine dei tempi.

Note al testo

28,1Cfr. Mc 16,1-10. cfr. Lc 24,1-10. cfr. Gv 20,1.11-18. Il primo giorno della settimana era la domenica: cfr. At 20,7.
28,9L'abbraccio dei piedi era gesto di devota tenerezza.
28,10Gli evangelisti non esauriscono il racconto delle apparizioni del Risorto: cfr 1Cor 15,3-7.
28,16Cfr. Mc 16,15-16.
28,17Il dubbio dei discepoli evoca in scorcio i fatti di cfr. Mc 16,11-13. cfr. Lc 24,11.37-41. cfr. Gv 20,25.
28,19Invocare il nome di qualcuno su un altro significava affermare la proprietà del primo sul secondo.
28,20L'economia religiosa instaurata da Cristo è definitiva, fino alla fine dei tempi.