Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

CEI2008

CEI 2008

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
BibbiaEDU-logo

2 Samuele

8 In seguito Davide sconfisse i Filistei e li umiliò. Davide prese le redini del comando dalle mani dei Filistei.
8,1-18 Vittorie militari di Davide
2Sconfisse anche i Moabiti e, fattili coricare per terra, li misurò con la corda; ne misurò due corde per farli mettere a morte e una corda intera per lasciarli in vita. I Moabiti divennero sudditi e tributari di Davide.
Davide sconfisse anche Adadèzer, figlio di Recob, re di Soba, mentre egli andava a ristabilire il suo dominio sul fiume Eufrate.
8,3  Adadèzer: "Adad è il mio aiuto"; era il re arameo di Soba, località situata tra l'Anti-Libano e il deserto siro-arabico.
4Davide gli prese millesettecento cavalieri e ventimila fanti. Davide poi fece tagliare i garretti a tutti i cavalli, risparmiandone un centinaio.
5Gli Aramei di Damasco andarono in aiuto di Adadèzer, re di Soba, ma Davide uccise ventiduemila Aramei.
6Poi Davide mise guarnigioni nell'Aram di Damasco e gli Aramei divennero sudditi e tributari di Davide. Il Signore salvava Davide in ogni sua impresa.
7Davide prese ai servi di Adadèzer gli scudi d'oro e li portò a Gerusalemme.
8Da Betach e da Berotài, città di Adadèzer, il re Davide asportò una grande quantità di bronzo.
Quando Tou, re di Camat, udì che Davide aveva sconfitto tutto l'esercito di Adadèzer,
8,9-10 Dalla vittoria su Adadèzer, il re d’Israele trasse grande prestigio sulle piccole nazioni vicine, rimaste prudentemente estranee al conflitto. È il caso del regno di Camat in Siria, che era stato sempre in guerra con Soba.
10mandò al re Davide suo figlio Ioram per salutarlo e per benedirlo, perché aveva mosso guerra ad Adadèzer e l'aveva sconfitto; infatti Tou era sempre in guerra con Adadèzer. Ioram gli portò vasi d'argento, vasi d'oro e vasi di bronzo.
11Il re Davide consacrò anche quelli al Signore, come già aveva consacrato l'argento e l'oro tolto alle nazioni che aveva soggiogato,
12agli Aramei, ai Moabiti, agli Ammoniti, ai Filistei, agli Amaleciti, e il bottino di Adadèzer, figlio di Recob, re di Soba.
Al ritorno dalla sua vittoria sugli Aramei, Davide acquistò ancora fama, sconfiggendo nella valle del Sale diciottomila Edomiti.
8,13 valle del Sale: la sua localizzazione è incerta; fu teatro della guerra contro gli Edomiti anche più tardi, al tempo del re Amasia (2Re 14,7).
14Stabilì guarnigioni in Edom; ne mise per tutto Edom e tutti gli Edomiti divennero sudditi di Davide. Il Signore salvava Davide in ogni sua impresa.
15Davide regnò su tutto Israele e rese giustizia con retti giudizi a tutto il suo popolo.
16Ioab, figlio di Seruià, comandava l'esercito; Giòsafat, figlio di Achilùd, era archivista;
17Sadoc, figlio di Achitùb, e Achimèlec, figlio di Ebiatàr, erano sacerdoti; Seraià era scriba;
Benaià, figlio di Ioiadà, era capo dei Cretei e dei Peletei e i figli di Davide erano sacerdoti.


8,18 Sui Cretei vedi nota a ; Peletei è forse solo una variante di Filistei. In entrambi i casi, si trattava di un corpo di soldati mercenari al servizio di Davide.

Note al testo

8,1-18 Vittorie militari di Davide
8,3  Adadèzer: "Adad è il mio aiuto"; era il re arameo di Soba, località situata tra l'Anti-Libano e il deserto siro-arabico.
8,9-10 Dalla vittoria su Adadèzer, il re d’Israele trasse grande prestigio sulle piccole nazioni vicine, rimaste prudentemente estranee al conflitto. È il caso del regno di Camat in Siria, che era stato sempre in guerra con Soba.
8,13 valle del Sale: la sua localizzazione è incerta; fu teatro della guerra contro gli Edomiti anche più tardi, al tempo del re Amasia (2Re 14,7).
8,18 Sui Cretei vedi nota a ; Peletei è forse solo una variante di Filistei. In entrambi i casi, si trattava di un corpo di soldati mercenari al servizio di Davide.