Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

EBRAICO

AT ebraico

BibbiaEDU-logo

Salmi

AT ebraico Torna al libro

CEI 2008

AT ebraico 21 21,1 לַמְנַצֵּ֗חַ מִזְמ֥וֹר לְדָוִֽד׃
CEI 2008 Sal Al maestro del coro. Salmo. Di Davide.

21,1 In continuità con il Sal 20 (19), all’origine di questa preghiera è ancora la persona del re, ma in Israele è Dio il vero re e il sovrano ne rappresenta la regalità-paternità; perciò si invoca la benedizione su di lui.
AT ebraico 21,2 יְֽהוָ֗ה בְּעָזְּךָ֥ יִשְׂמַח־מֶ֑לֶךְ וּ֝בִישׁ֥וּעָתְךָ֗ מַה־יגיל יָּ֥גֶל‪q‬ מְאֹֽד׃
CEI 2008 Sal21,2 Signore, il re gioisce della tua potenza!
Quanto esulta per la tua vittoria!

AT ebraico 21,3 תַּאֲוַ֣ת לִ֭בּוֹ נָתַ֣תָּה לּ֑וֹ וַאֲרֶ֥שֶׁת שְׂ֝פָתָ֗יו בַּל־מָנַ֥עְתָּ סֶּֽלָה׃
CEI 2008 Sal21,3 Hai esaudito il desiderio del suo cuore,
non hai respinto la richiesta delle sue labbra.

AT ebraico 21,4 כִּֽי־תְ֭קַדְּמֶנּוּ בִּרְכ֣וֹת ט֑וֹב תָּשִׁ֥ית לְ֝רֹאשׁ֗וֹ עֲטֶ֣רֶת פָּֽז׃
CEI 2008 Sal21,4 Gli vieni incontro con larghe benedizioni,
gli poni sul capo una corona di oro puro.

AT ebraico 21,5 חַיִּ֤ים ׀ שָׁאַ֣ל מִ֭מְּךָ נָתַ֣תָּה לּ֑וֹ אֹ֥רֶךְ יָ֝מִ֗ים עוֹלָ֥ם וָעֶֽד׃
CEI 2008 Sal21,5 Vita ti ha chiesto, a lui l'hai concessa,
lunghi giorni in eterno, per sempre.

AT ebraico 21,6 גָּד֣וֹל‪c‬ כְּ֭בוֹדוֹ בִּישׁוּעָתֶ֑ךָ ה֥וֹד וְ֝הָדָר תְּשַׁוֶּ֥ה עָלָֽיו׃
CEI 2008 Sal21,6 Grande è la sua gloria per la tua vittoria,
lo ricopri di maestà e di onore,

AT ebraico 21,7 כִּֽי־תְשִׁיתֵ֣הוּ בְרָכ֣וֹת לָעַ֑ד תְּחַדֵּ֥הוּ בְ֝שִׂמְחָ֗ה אֶת־פָּנֶֽיךָ׃
CEI 2008 Sal21,7 poiché gli accordi benedizioni per sempre,
lo inondi di gioia dinanzi al tuo volto.

AT ebraico 21,8 כִּֽי־הַ֭מֶּלֶךְ בֹּטֵ֣חַ בַּיהוָ֑ה וּבְחֶ֥סֶד עֶ֝לְי֗וֹן בַּל־יִמּֽוֹט׃
CEI 2008 Sal21,8 Perché il re confida nel Signore:
per la fedeltà dell'Altissimo non sarà mai scosso.

AT ebraico 21,9 תִּמְצָ֣א יָ֭דְךָ לְכָל־אֹיְבֶ֑יךָ יְ֝מִֽינְךָ תִּמְצָ֥א שֹׂנְאֶֽיךָ׃
CEI 2008 Sal21,9 La tua mano raggiungerà tutti i nemici,
la tua destra raggiungerà quelli che ti odiano.

AT ebraico 21,10 תְּשִׁיתֵ֤מוֹ ׀ כְּתַנּ֥וּר אֵשׁ֮ לְעֵ֪ת פָּ֫נֶ֥יךָ יְ֭הוָה בְּאַפּ֣וֹ יְבַלְּעֵ֑ם וְֽתֹאכְלֵ֥ם אֵֽשׁ׃
CEI 2008 Sal Gettali in una fornace ardente
nel giorno in cui ti mostrerai;
nella sua ira li inghiottirà il Signore,
li divorerà il fuoco.

21,10 il fuoco: simbolo di purificazione, ma anche di distruzione e di morte.
AT ebraico 21,11 פִּ֭רְיָמוֹ מֵאֶ֣רֶץ תְּאַבֵּ֑ד וְ֝זַרְעָ֗ם מִבְּנֵ֥י אָדָֽם׃
CEI 2008 Sal21,11 Eliminerai dalla terra il loro frutto,
la loro stirpe di mezzo agli uomini.

AT ebraico 21,12 כִּי־נָט֣וּ עָלֶ֣יךָ רָעָ֑ה חָֽשְׁב֥וּ מְ֝זִמָּ֗ה בַּל־יוּכָֽלוּ׃
CEI 2008 Sal21,12 Perché hanno riversato su di te il male,
hanno tramato insidie; ma non avranno successo.

AT ebraico 21,13 כִּ֭י תְּשִׁיתֵ֣מוֹ שֶׁ֑כֶם בְּ֝מֵֽיתָרֶ֗יךָ תְּכוֹנֵ֥ן עַל־פְּנֵיהֶֽם׃
CEI 2008 Sal21,13 Hai fatto loro voltare la schiena,
quando contro di loro puntavi il tuo arco.

AT ebraico 21,14 ר֣וּמָה יְהוָ֣ה בְּעֻזֶּ֑ךָ נָשִׁ֥ירָה וּֽ֝נְזַמְּרָה גְּבוּרָתֶֽךָ׃
CEI 2008 Sal21,14 Àlzati, Signore, in tutta la tua forza:
canteremo e inneggeremo alla tua potenza.