Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

EBRAICO

AT ebraico

BibbiaEDU-logo

Salmi

AT ebraico Torna al libro

CEI 2008

AT ebraico 54 54,1 לַמְנַצֵּ֥חַ בִּנְגִינֹ֗ת מַשְׂכִּ֥יל לְדָוִֽד׃
CEI 2008 Sal Al maestro del coro. Per strumenti a corda. Maskil. Di Davide.
54,1 Considerata come il modello delle lamentazioni, questa supplica procede secondo lo stile che caratterizza tali composizioni nel Salterio: la fiducia in Dio, unica salvezza, non è affievolita dalla malvagità dei potenti, su cui ricade il male compiuto, mentre l’orante riconferma la propria adesione a Dio liberatore.
AT ebraico 54,2 בְּב֣וֹא הַ֭זִּיפִים וַיֹּאמְר֣וּ לְשָׁא֑וּל הֲלֹ֥א דָ֝וִ֗ד מִסְתַּתֵּ֥ר עִמָּֽנוּ׃
CEI 2008 Sal Dopo che gli abitanti di Zif andarono da Saul a dirgli: "Ecco, Davide se ne sta nascosto presso di noi".

54,2 Il titolo colloca questo salmo nel contesto dell’episodio narrato in 1Sam 23,14-28.
AT ebraico 54,3 אֱ֭לֹהִים בְּשִׁמְךָ֣ הוֹשִׁיעֵ֑נִי וּבִגְבוּרָתְךָ֥ תְדִינֵֽנִי׃
CEI 2008 Sal Dio, per il tuo nome salvami,
per la tua potenza rendimi giustizia.

54,3 Il nome indica Dio stesso (vedi anche v. 8).
AT ebraico 54,4 אֱ֭לֹהִים שְׁמַ֣ע תְּפִלָּתִ֑י הַ֝אֲזִ֗ינָה לְאִמְרֵי־פִֽי׃
CEI 2008 Sal54,4 Dio, ascolta la mia preghiera,
porgi l'orecchio alle parole della mia bocca,

AT ebraico 54,5 כִּ֤י זָרִ֨ים ׀ קָ֤מוּ עָלַ֗י וְֽ֭עָרִיצִים בִּקְשׁ֣וּ נַפְשִׁ֑י לֹ֤א שָׂ֨מוּ אֱלֹהִ֖ים לְנֶגְדָּ֣ם סֶֽלָה׃
CEI 2008 Sal54,5 poiché stranieri contro di me sono insorti
e prepotenti insidiano la mia vita;
non pongono Dio davanti ai loro occhi.

AT ebraico 54,6 הִנֵּ֣ה אֱ֭לֹהִים עֹזֵ֣ר לִ֑י אֲ֝דֹנָ֗י בְּֽסֹמְכֵ֥י נַפְשִֽׁי׃
CEI 2008 Sal54,6 Ecco, Dio è il mio aiuto,
il Signore sostiene la mia vita.

AT ebraico 54,7 ישוב יָשִׁ֣יב הָ֭רַע לְשֹׁרְרָ֑י בַּ֝אֲמִתְּךָ֗ הַצְמִיתֵֽם׃
CEI 2008 Sal54,7 Ricada il male sui miei nemici,
nella tua fedeltà annientali.

AT ebraico 54,8 בִּנְדָבָ֥ה אֶזְבְּחָה־לָּ֑ךְ א֤וֹדֶה שִּׁמְךָ֖ יְהוָ֣ה כִּי־טֽוֹב׃
CEI 2008 Sal54,8 Ti offrirò un sacrificio spontaneo,
loderò il tuo nome, Signore, perché è buono;

AT ebraico 54,9 כִּ֣י מִכָּל־צָ֭רָה הִצִּילָ֑נִי וּ֝בְאֹיְבַ֗י רָאֲתָ֥ה עֵינִֽי׃
CEI 2008 Sal54,9 da ogni angoscia egli mi ha liberato
e il mio occhio ha guardato dall'alto i miei nemici.