Dimensioni del testo

Carattere

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14

Tobia BA (Codice Vaticano e Alessandrino)

AT greco Torna al libro

Interconfessionale Vai al libro

AT greco 1 1,1 βίβλος λόγων Τωβιτ τοῦ Τωβιηλ τοῦ Ανανιηλ τοῦ Αδουηλ τοῦ Γαβαηλ ἐκ τοῦ σπέρματος Ασιηλ ἐκ τῆς φυλῆς Νεφθαλιμ
Interconfessionale Questo messaggio riguarda la città di Ninive. È il racconto di quel che Dio ha rivelato a Naum, originario di Elkos.
1,1 messaggio Is 13,1+. — Ninive Gn 10,11; 2Re 19,36; Gio 1,2; Sof 2,13. 1,1 Ninive: capitale e simbolo dell’impero assiro.
AT greco 1,2 ὃς ᾐχμαλωτεύθη ἐν ἡμέραις Ενεμεσσαρου τοῦ βασιλέως Ἀσσυρίων ἐκ Θισβης ἥ ἐστιν ἐκ δεξιῶν Κυδιως τῆς Νεφθαλιμ ἐν τῇ Γαλιλαίᾳ ὑπεράνω Ασηρ
Interconfessionale Il Signore è un Dio esigente, egli punisce chi si oppone a lui; la sua collera è terribile. Il Signore si vendica dei suoi nemici, è adirato contro di loro.
1,2 Dio esigente Es 20,5+. — il Signore vendica Dt 7,10; Is 59,17; Ger 5,9; Sir 12,6; Ap 19,2; cfr. Es 34,7.
AT greco 1,3 ἐγὼ Τωβιτ ὁδοῖς ἀληθείας ἐπορευόμην καὶ δικαιοσύνης πάσας τὰς ἡμέρας τῆς ζωῆς μου καὶ ἐλεημοσύνας πολλὰς ἐποίησα τοῖς ἀδελφοῖς μου καὶ τῷ ἔθνει τοῖς συμπορευθεῖσιν μετ’ ἐμοῦ εἰς χώραν Ἀσσυρίων εἰς Νινευη
Interconfessionale Il Signore è paziente, la sua potenza è immensa, ma non lascia impunito il colpevole. Quando egli cammina, si scatena una violenta tempesta; le nubi sono la polvere sollevata dai suoi passi.
AT greco 1,4 καὶ ὅτε ἤμην ἐν τῇ χώρᾳ μου ἐν τῇ γῇ Ισραηλ νεωτέρου μου ὄντος πᾶσα φυλὴ τοῦ Νεφθαλιμ τοῦ πατρός μου ἀπέστη ἀπὸ τοῦ οἴκου Ιεροσολύμων τῆς ἐκλεγείσης ἀπὸ πασῶν τῶν φυλῶν Ισραηλ εἰς τὸ θυσιάζειν πάσας τὰς φυλάς καὶ ἡγιάσθη ὁ ναὸς τῆς κατασκηνώσεως τοῦ ὑψίστου καὶ ᾠκοδομήθη εἰς πάσας τὰς γενεὰς τοῦ αἰῶνος
Interconfessionale Minaccia il mare e il mare si prosciuga, priva i fiumi delle loro acque. I prati di Basan e il monte Carmelo diventano aridi, appassiscono i fiori del Libano.
1,4 il mare si prosciuga Es 14,21; Is 50,2; 51,10; Sal 106,9; cfr. Gn 1,9; Sal 18,16. — Basan Am 4,1+. — Carmelo Is 33,9; 35,2. — Libano Is 2,13+. 1,4 Basan, Carmelo: vedi note ad Amos 4,1 e 1,2; la Bibbia ricorda spesso queste regioni, come anche il Libano, per la loro fertilità.
AT greco 1,5 καὶ πᾶσαι αἱ φυλαὶ αἱ συναποστᾶσαι ἔθυον τῇ Βααλ τῇ δαμάλει καὶ ὁ οἶκος Νεφθαλιμ τοῦ πατρός μου
Interconfessionale Davanti a lui le montagne tremano, sussultano le colline. Alla sua presenza la terra si scuote, tutta la terra con i suoi abitanti.
1,5 le montagne tremano Ger 4,24; Sal 18,8+.
AT greco 1,6 κἀγὼ μόνος ἐπορευόμην πλεονάκις εἰς Ιεροσόλυμα ἐν ταῖς ἑορταῖς καθὼς γέγραπται παντὶ τῷ Ισραηλ ἐν προστάγματι αἰωνίῳ τὰς ἀπαρχὰς καὶ τὰς δεκάτας τῶν γενημάτων καὶ τὰς πρωτοκουρίας ἔχων
Interconfessionale Chi può resistere alla sua ira, affrontare il fuoco della sua collera? Divampa come un incendio e perfino le rocce si spezzano davanti a lui.
1,6 Chi può resistere? Gl 2,11; Ml 3,2; Sal 76,8; 130,3; 143,2; Ap 6,17.
AT greco 1,7 καὶ ἐδίδουν αὐτὰς τοῖς ἱερεῦσιν τοῖς υἱοῖς Ααρων πρὸς τὸ θυσιαστήριον πάντων τῶν γενημάτων τὴν δεκάτην ἐδίδουν τοῖς υἱοῖς Λευι τοῖς θεραπεύουσιν ἐν Ιερουσαλημ καὶ τὴν δευτέραν δεκάτην ἀπεπρατιζόμην καὶ ἐπορευόμην καὶ ἐδαπάνων αὐτὰ ἐν Ιεροσολύμοις καθ’ ἕκαστον ἐνιαυτόν
Interconfessionale Il Signore è buono, è un rifugio sicuro nel giorno della sventura. Egli si prende cura di quelli che si rifugiano in lui
1,7 Il Signore è buono Ger 33,11; Rm 11,22; cfr. Sir 5,6. — un rifugio sicuro nel giorno della sventura Is 4,6; 25,4; Sal 46,2; 77,3+;