Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34

Deuteronomio

AT greco Torna al libro

Interconfessionale Vai al libro

AT greco 12 12,1 καὶ ταῦτα τὰ προστάγματα καὶ αἱ κρίσεις ἃς φυλάξετε τοῦ ποιεῖν ἐπὶ τῆς γῆς ἧς κύριος ὁ θεὸς τῶν πατέρων ὑμῶν δίδωσιν ὑμῖν ἐν κλήρῳ πάσας τὰς ἡμέρας ἃς ὑμεῖς ζῆτε ἐπὶ τῆς γῆς
Interconfessionale «Io vi comunico le leggi e le norme che dovrete mettere in pratica quando sarete nella terra che il Signore, Dio dei vostri padri sta per darvi in proprietà. Esse avranno valore per tutto il tempo in cui abiterete in quella terra».
12,1 Dio dei padri 1,11+. — dovrete mettere in pratica 5,1+. 12,1 terra che il Signore… sta per darvi: vedi nota a 1,25.
AT greco 12,2 ἀπωλείᾳ ἀπολεῖτε πάντας τοὺς τόπους ἐν οἷς ἐλάτρευσαν ἐκεῖ τοῖς θεοῖς αὐτῶν οὓς ὑμεῖς κληρονομεῖτε αὐτούς ἐπὶ τῶν ὀρέων τῶν ὑψηλῶν καὶ ἐπὶ τῶν θινῶν καὶ ὑποκάτω δένδρου δασέος
Interconfessionale «Distruggete completamente tutti i luoghi di culto sui monti, sulle colline e sotto gli alberi sacri, dove i popoli che state per scacciare servono i loro dèi.
12,2 colline e alberi sacri 2Re 16,4; 17,10; Ger 2,20; 3,6; Ez 6,13; cfr. Is 57,5.
AT greco 12,3 καὶ κατασκάψετε τοὺς βωμοὺς αὐτῶν καὶ συντρίψετε τὰς στήλας αὐτῶν καὶ τὰ ἄλση αὐτῶν ἐκκόψετε καὶ τὰ γλυπτὰ τῶν θεῶν αὐτῶν κατακαύσετε πυρί καὶ ἀπολεῖται τὸ ὄνομα αὐτῶν ἐκ τοῦ τόπου ἐκείνου
Interconfessionale Distruggerete i loro altari, farete a pezzi le loro stele, brucerete i loro pali sacri e romperete le statue dei loro dèi. In quei posti, non ci sia più niente che li ricordi.
12,3 distruggere i luoghi di culto 7,5+.
AT greco 12,4 οὐ ποιήσετε οὕτως κυρίῳ τῷ θεῷ ὑμῶν
Interconfessionale 12,4 Quando renderete culto al Signore, vostro Dio, non farete come quei popoli;
AT greco 12,5 ἀλλ’ ἢ εἰς τὸν τόπον ὃν ἂν ἐκλέξηται κύριος ὁ θεὸς ὑμῶν ἐν μιᾷ τῶν φυλῶν ὑμῶν ἐπονομάσαι τὸ ὄνομα αὐτοῦ ἐκεῖ ἐπικληθῆναι καὶ ἐκζητήσετε καὶ εἰσελεύσεσθε ἐκεῖ
Interconfessionale ma andrete nell’unico luogo che il Signore, vostro Dio, avrà scelto nel territorio delle vostre tribù. Egli abiterà là, e là lo potrete trovare.
12,5 il luogo che Dio avrà scelto 15,20; 16,16; 17,8; 31,11; Gs 9,27. — Egli abiterà là Dt 12,5-27; 14,23-25; 16,2.16; 26,2; cfr. 1Re 9,3; 11,36; Ger 7,12; Esd 6,12; Ne 1,9.
AT greco 12,6 καὶ οἴσετε ἐκεῖ τὰ ὁλοκαυτώματα ὑμῶν καὶ τὰ θυσιάσματα ὑμῶν καὶ τὰς ἀπαρχὰς ὑμῶν καὶ τὰς εὐχὰς ὑμῶν καὶ τὰ ἑκούσια ὑμῶν καὶ τὰ πρωτότοκα τῶν βοῶν ὑμῶν καὶ τῶν προβάτων ὑμῶν
Interconfessionale Vi andrete per offrire i sacrifici completi e gli altri sacrifici, la decima parte dei raccolti, i tributi, quel che avete promesso a Dio con un voto, le offerte volontarie e i primogeniti dei bovini e dei greggi.
12,6 offrire al Signore Sir 35,12.
AT greco 12,7 καὶ φάγεσθε ἐκεῖ ἐναντίον κυρίου τοῦ θεοῦ ὑμῶν καὶ εὐφρανθήσεσθε ἐπὶ πᾶσιν οὗ ἂν τὴν χεῖρα ἐπιβάλητε ὑμεῖς καὶ οἱ οἶκοι ὑμῶν καθότι εὐλόγησέν σε κύριος ὁ θεός σου
Interconfessionale In quel luogo farete il banchetto sacro davanti ai Signore, vostro Dio, e farete festa voi e le vostre famiglie, per ringraziare il Signore di aver benedetto il vostro lavoro.
12,7 banchetto sacro davanti al Signore 12,18; 14,23.26; 15,20. — farete festa 12,18; 14,26; 16,11.14.
AT greco 12,8 οὐ ποιήσετε πάντα ἃ ἡμεῖς ποιοῦμεν ὧδε σήμερον ἕκαστος τὸ ἀρεστὸν ἐνώπιον αὐτοῦ
Interconfessionale 12,8 Non farete più come facciamo adesso: ora ognuno presenta le sue offerte come gli sembra meglio,
AT greco 12,9 οὐ γὰρ ἥκατε ἕως τοῦ νῦν εἰς τὴν κατάπαυσιν καὶ εἰς τὴν κληρονομίαν ἣν κύριος ὁ θεὸς ὑμῶν δίδωσιν ὑμῖν
Interconfessionale poiché non possedete ancora la terra, dove il Signore, vostro Dio, sta per condurvi e darvi riposo.
12,9–10 il riposo 3,20+. — liberato dai nemici 25,19; 2Sam 7,1.
AT greco 12,10 καὶ διαβήσεσθε τὸν Ιορδάνην καὶ κατοικήσετε ἐπὶ τῆς γῆς ἧς κύριος ὁ θεὸς ὑμῶν κατακληρονομεῖ ὑμῖν καὶ καταπαύσει ὑμᾶς ἀπὸ πάντων τῶν ἐχθρῶν ὑμῶν τῶν κύκλῳ καὶ κατοικήσετε μετὰ ἀσφαλείας
Interconfessionale 12,10 Passerete il Giordano e possederete la terra che il Signore, vostro Dio, vi dà; egli vi farà vincere tutti i vostri nemici, e vivrete in pace e tranquillità.
AT greco 12,11 καὶ ἔσται ὁ τόπος ὃν ἂν ἐκλέξηται κύριος ὁ θεὸς ὑμῶν ἐπικληθῆναι τὸ ὄνομα αὐτοῦ ἐκεῖ ἐκεῖ οἴσετε πάντα ὅσα ἐγὼ ἐντέλλομαι ὑμῖν σήμερον τὰ ὁλοκαυτώματα ὑμῶν καὶ τὰ θυσιάσματα ὑμῶν καὶ τὰ ἐπιδέκατα ὑμῶν καὶ τὰς ἀπαρχὰς τῶν χειρῶν ὑμῶν καὶ τὰ δόματα ὑμῶν καὶ πᾶν ἐκλεκτὸν τῶν δώρων ὑμῶν ὅσα ἐὰν εὔξησθε τῷ θεῷ ὑμῶν
Interconfessionale Allora porterete al luogo che il Signore, vostro Dio, avrà scelto come sede del suo culto, le offerte che vi prescrivo: i sacrifici completi e gli altri sacrifici, la decima parte dei raccolti, i vostri tributi e le vostre cose migliori, che avrete promesso con un voto di dare al Signore.
12,11 vi prescrivo 4,2+.
AT greco 12,12 καὶ εὐφρανθήσεσθε ἐναντίον κυρίου τοῦ θεοῦ ὑμῶν ὑμεῖς καὶ οἱ υἱοὶ ὑμῶν καὶ αἱ θυγατέρες ὑμῶν οἱ παῖδες ὑμῶν καὶ αἱ παιδίσκαι ὑμῶν καὶ ὁ Λευίτης ὁ ἐπὶ τῶν πυλῶν ὑμῶν ὅτι οὐκ ἔστιν αὐτῷ μερὶς οὐδὲ κλῆρος μεθ’ ὑμῶν
Interconfessionale Là, davanti al Signore, vostro Dio, farete festa voi, i vostri figli, le vostre figlie, i vostri schiavi, le vostre schiave, e anche i leviti che abiteranno insieme a voi, poiché non hanno ricevuto una proprietà come voi».
12,12 levita 33,8-11. — i leviti non hanno ricevuto una proprietà 10,9; Nm 18,20+.
AT greco 12,13 πρόσεχε σεαυτῷ μὴ ἀνενέγκῃς τὰ ὁλοκαυτώματά σου ἐν παντὶ τόπῳ οὗ ἐὰν ἴδῃς
Interconfessionale 12,13 «Eviterete di offrire sacrifici completi in uno qualsiasi dei santuari che troverete in quella terra.
AT greco 12,14 ἀλλ’ ἢ εἰς τὸν τόπον ὃν ἂν ἐκλέξηται κύριος ὁ θεός σου αὐτὸν ἐν μιᾷ τῶν φυλῶν σου ἐκεῖ ἀνοίσεις τὰ ὁλοκαυτώματά σου καὶ ἐκεῖ ποιήσεις πάντα ὅσα ἐγὼ ἐντέλλομαί σοι σήμερον
Interconfessionale 12,14 Andrete a offrirli nel luogo che il Signore avrà scelto per sé nel territorio di una delle vostre tribù. Là adempirete anche le altre prescrizioni che vi comunico.
AT greco 12,15 ἀλλ’ ἢ ἐν πάσῃ ἐπιθυμίᾳ σου θύσεις καὶ φάγῃ κρέα κατὰ τὴν εὐλογίαν κυρίου τοῦ θεοῦ σου ἣν ἔδωκέν σοι ἐν πάσῃ πόλει ὁ ἀκάθαρτος ἐν σοὶ καὶ ὁ καθαρὸς ἐπὶ τὸ αὐτὸ φάγεται αὐτὸ ὡς δορκάδα ἢ ἔλαφον
Interconfessionale Però, quando vorrete, anche in ogni luogo dove abiterete, potrete macellare animali e mangiarne la carne, come il Signore, vostro Dio, vorrà darvene nella sua bontà. Tutti ne potranno mangiare, anche chi non è puro secondo le prescrizioni rituali: è come se si trattasse di cacciagione, ossia di una gazzella o di un cervo.
12,15 macellazione degli animali 12,21; cfr. Lv 17,3-4. 12,15 potrete macellare: presso altri popoli, e anticamente anche presso gli Israeliti, la macellazione aveva il carattere di un sacrificio e doveva essere compiuta nel luogo di culto. Da queste norme era escluso quel che si uccideva durante la caccia. Agli Israeliti era praticamente impossibile recarsi per la macellazione nell’unico luogo di culto prescritto dal Deuteronomio. Per questo fu loro permessa anche lontano dal santuario, come se si trattasse di cacciagione. Dovevano solo rispettare la legge di non mangiare il sangue degli animali e alcuni tipi di animali (vedi 14,7-21).
AT greco 12,16 πλὴν τὸ αἷμα οὐ φάγεσθε ἐπὶ τὴν γῆν ἐκχεεῖτε αὐτὸ ὡς ὕδωρ
Interconfessionale Vi è proibito soltanto di mangiare il sangue di questi animali: lo spargerete a terra come acqua.
12,16 è proibito mangiare il sangue 12,23; Gn 9,4; Lv 3,17; At 15,29. — spargere a terra il sangue degli animali Lv 17,13+.
AT greco 12,17 οὐ δυνήσῃ φαγεῖν ἐν ταῖς πόλεσίν σου τὸ ἐπιδέκατον τοῦ σίτου σου καὶ τοῦ οἴνου σου καὶ τοῦ ἐλαίου σου τὰ πρωτότοκα τῶν βοῶν σου καὶ τῶν προβάτων σου καὶ πάσας εὐχάς ὅσας ἂν εὔξησθε καὶ τὰς ὁμολογίας ὑμῶν καὶ τὰς ἀπαρχὰς τῶν χειρῶν ὑμῶν
Interconfessionale 12,17 Non potrete mangiare in un luogo qualsiasi quel che è riservato al Signore: la decima parte del frumento, del mosto e dell’olio, i primogeniti dei bovini e dei greggi, quel che avrete promesso al Signore con un voto, le altre offerte volontarie e i tributi.
AT greco 12,18 ἀλλ’ ἢ ἐναντίον κυρίου τοῦ θεοῦ σου φάγῃ αὐτὰ ἐν τῷ τόπῳ ᾧ ἂν ἐκλέξηται κύριος ὁ θεός σου αὐτῷ σὺ καὶ ὁ υἱός σου καὶ ἡ θυγάτηρ σου ὁ παῖς σου καὶ ἡ παιδίσκη σου καὶ ὁ προσήλυτος ὁ ἐν ταῖς πόλεσιν ὑμῶν καὶ εὐφρανθήσῃ ἐναντίον κυρίου τοῦ θεοῦ σου ἐπὶ πάντα οὗ ἂν ἐπιβάλῃς τὴν χεῖρά σου
Interconfessionale 12,18 Queste cose le mangerete soltanto davanti al Signore, vostro Dio, nel luogo che egli si sarà scelto. Le mangerete voi, i vostri figli, i vostri schiavi e le vostre schiave e leviti i che abiteranno insieme a voi. Farete festa davanti al Signore, vostro Dio, per ringraziarlo dei prodotti del vostro lavoro.
AT greco 12,19 πρόσεχε σεαυτῷ μὴ ἐγκαταλίπῃς τὸν Λευίτην πάντα τὸν χρόνον ὅσον ἐὰν ζῇς ἐπὶ τῆς γῆς
Interconfessionale Finché vivrete in quella terra, non dimenticatevi di dare ai leviti ciò di cui hanno bisogno.
12,19 dare ai leviti ciò di cui hanno bisogno 14,27; cfr. 26,12.
AT greco 12,20 ἐὰν δὲ ἐμπλατύνῃ κύριος ὁ θεός σου τὰ ὅριά σου καθάπερ ἐλάλησέν σοι καὶ ἐρεῖς φάγομαι κρέα ἐὰν ἐπιθυμήσῃ ἡ ψυχή σου ὥστε φαγεῖν κρέα ἐν πάσῃ ἐπιθυμίᾳ τῆς ψυχῆς σου φάγῃ κρέα
Interconfessionale 12,20 Quando il Signore, vostro Dio, avrà ampliato i vostri territori, come vi ha promesso, potrete mangiare carne a piacere, ogni volta che lo volete.
AT greco 12,21 ἐὰν δὲ μακρότερον ἀπέχῃ σου ὁ τόπος ὃν ἂν ἐκλέξηται κύριος ὁ θεός σου ἐπικληθῆναι τὸ ὄνομα αὐτοῦ ἐκεῖ καὶ θύσεις ἀπὸ τῶν βοῶν σου καὶ ἀπὸ τῶν προβάτων σου ὧν ἂν δῷ ὁ θεός σοι ὃν τρόπον ἐνετειλάμην σοι καὶ φάγῃ ἐν ταῖς πόλεσίν σου κατὰ τὴν ἐπιθυμίαν τῆς ψυχῆς σου
Interconfessionale 12,21 Se sarà lontano da voi il luogo che il Signore, vostro Dio, avrà scelto come sede del suo culto, potrete macellare secondo le mie prescrizioni i bovini, le pecore e le capre che il Signore vi avrà dato. Potrete mangiarne a piacere in qualsiasi luogo.
AT greco 12,22 ὡς ἔσθεται ἡ δορκὰς καὶ ἡ ἔλαφος οὕτως φάγῃ αὐτό ὁ ἀκάθαρτος ἐν σοὶ καὶ ὁ καθαρὸς ὡσαύτως ἔδεται
Interconfessionale 12,22 Ne mangerete come se fosse cacciagione, ossia gazzella o cervo; ne potrà mangiare anche chi non sarà puro secondo le prescrizioni rituali.
AT greco 12,23 πρόσεχε ἰσχυρῶς τοῦ μὴ φαγεῖν αἷμα ὅτι τὸ αἷμα αὐτοῦ ψυχή οὐ βρωθήσεται ἡ ψυχὴ μετὰ τῶν κρεῶν
Interconfessionale State però attenti a non mangiare carne in cui ci sia ancora sangue, perché nel sangue c’è la vita.
12,23 nel sangue c’è la vita Lv 17,11+.
AT greco 12,24 οὐ φάγεσθε ἐπὶ τὴν γῆν ἐκχεεῖτε αὐτὸ ὡς ὕδωρ
Interconfessionale 12,24 Non lo mangerete, ma lo spargerete a terra come acqua.
AT greco 12,25 οὐ φάγῃ αὐτό ἵνα εὖ σοι γένηται καὶ τοῖς υἱοῖς σου μετὰ σέ ἐὰν ποιήσῃς τὸ καλὸν καὶ τὸ ἀρεστὸν ἐναντίον κυρίου τοῦ θεοῦ σου
Interconfessionale Se farete così, sarete felici voi e i vostri figli, perché avrete fatto quel che il Signore vi ordina come giusto.
12,25 sarete felici 4,40+. — fare quel che è giusto 6,18+.
AT greco 12,26 πλὴν τὰ ἅγιά σου ἐὰν γένηταί σοι καὶ τὰς εὐχάς σου λαβὼν ἥξεις εἰς τὸν τόπον ὃν ἂν ἐκλέξηται κύριος ὁ θεός σου ἐπικληθῆναι τὸ ὄνομα αὐτοῦ ἐκεῖ
Interconfessionale 12,26 Ma porterete al luogo, che il Signore avrà scelto, le cose che avrete riservato per lui o promesse con un voto.
AT greco 12,27 καὶ ποιήσεις τὰ ὁλοκαυτώματά σου τὰ κρέα ἀνοίσεις ἐπὶ τὸ θυσιαστήριον κυρίου τοῦ θεοῦ σου τὸ δὲ αἷμα τῶν θυσιῶν σου προσχεεῖς πρὸς τὴν βάσιν τοῦ θυσιαστηρίου κυρίου τοῦ θεοῦ σου τὰ δὲ κρέα φάγῃ
Interconfessionale 12,27 Porterete là anche gli animali per i sacrifici completi e li brucerete, carne e sangue, sull’altare del Signore, vostro Dio. Il sangue degli animali per gli altri sacrifici dovrà essere sparso sull’altare del Signore, vostro Dio, e voi ne potrete mangiare la carne.
AT greco 12,28 φυλάσσου καὶ ἄκουε καὶ ποιήσεις πάντας τοὺς λόγους οὓς ἐγὼ ἐντέλλομαί σοι ἵνα εὖ σοι γένηται καὶ τοῖς υἱοῖς σου δι’ αἰῶνος ἐὰν ποιήσῃς τὸ καλὸν καὶ τὸ ἀρεστὸν ἐναντίον κυρίου τοῦ θεοῦ σου
Interconfessionale Osservate attentamente tutte le prescrizioni che vi comunico, e fate quel che il Signore, vostro Dio, ordina come buono e giusto. Così voi e i vostri figli sarete sempre felici».
12,28 le prescrizioni che vi comunico 4,2+.
AT greco 12,29 ἐὰν δὲ ἐξολεθρεύσῃ κύριος ὁ θεός σου τὰ ἔθνη εἰς οὓς σὺ εἰσπορεύῃ ἐκεῖ κληρονομῆσαι τὴν γῆν αὐτῶν ἀπὸ προσώπου σου καὶ κατακληρονομήσῃς αὐτοὺς καὶ κατοικήσῃς ἐν τῇ γῇ αὐτῶν
Interconfessionale «Il Signore, vostro Dio, distruggerà certamente di fronte a voi i popoli dei quali state per occupare la terra. Voi li sconfiggerete e prenderete la loro terra.
12,29 occupare la terra che il Signore vi dà 1,21+. — distruggere i popoli 4,38+.
AT greco 12,30 πρόσεχε σεαυτῷ μὴ ἐκζητήσῃς ἐπακολουθῆσαι αὐτοῖς μετὰ τὸ ἐξολεθρευθῆναι αὐτοὺς ἀπὸ προσώπου σου οὐ μὴ ἐκζητήσῃς τοὺς θεοὺς αὐτῶν λέγων πῶς ποιοῦσιν τὰ ἔθνη ταῦτα τοῖς θεοῖς αὐτῶν ποιήσω κἀγώ
Interconfessionale Quando il Signore li avrà sterminati, state attenti a non lasciarvi ingannare. Non seguirete il loro esempio. Non cercate di sapere come essi hanno adorato le loro divinità, per poi fare come loro.
12,30 non lasciatevi ingannare 7,25. — adorare le divinità 7,16+; 2Re 17,25-28.
AT greco 12,31 οὐ ποιήσεις οὕτως κυρίῳ τῷ θεῷ σου τὰ γὰρ βδελύγματα ἃ κύριος ἐμίσησεν ἐποίησαν τοῖς θεοῖς αὐτῶν ὅτι τοὺς υἱοὺς αὐτῶν καὶ τὰς θυγατέρας αὐτῶν κατακαίουσιν ἐν πυρὶ τοῖς θεοῖς αὐτῶν
Interconfessionale Non adorerete in tal modo il Signore, vostro Dio! Quei popoli hanno fatto per i loro dèi cose che il Signore trova vergognose e detesta: per loro hanno bruciato nel fuoco come sacrificio perfino i loro figli e le loro figlie».
12,31 cose che il Signore trova vergognose e detesta 7,25+; cfr. Lv 18,26-30. — sacrificio dei figli Lv 18,21+.