Dimensioni del testo

Carattere

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34

Deuteronomio

AT greco Torna al libro

Interconfessionale Vai al libro

AT greco 33 33,1 καὶ αὕτη ἡ εὐλογία ἣν εὐλόγησεν Μωυσῆς ἄνθρωπος τοῦ θεοῦ τοὺς υἱοὺς Ισραηλ πρὸ τῆς τελευτῆς αὐτοῦ
Interconfessionale Mosè, l’uomo di Dio, prima di morire, pronunziò sugli Israeliti questa benedizione.
33,1 benedizione: questa benedizione presenta nel testo ebraico molte difficoltà: in diversi punti è difficile capire la situazione storica a cui l’autore fa riferimento.
AT greco 33,2 καὶ εἶπεν κύριος ἐκ Σινα ἥκει καὶ ἐπέφανεν ἐκ Σηιρ ἡμῖν καὶ κατέσπευσεν ἐξ ὄρους Φαραν σὺν μυριάσιν Καδης ἐκ δεξιῶν αὐτοῦ ἄγγελοι μετ’ αὐτοῦ
Interconfessionale Egli disse: «Il Signore è venuto incontro al suo popolo dal monte Sinai; come il sole è sorto dalla regione di Seir ha diffuso il suo splendore dal monte Paran. Con lui c’erano migliaia di angeli; come fuoco la legge brillava nella sua mano.
33,2 il Signore è venuto dal Sinai Sal 68,18. 33,2 La regione di Seir indicava il territorio degli Edomiti (vedi 1,2 e nota a Genesi 32,4). — Paran è un monte di incerta localizzazione, e va distinto dal deserto di Paran (vedi Genesi 21,21); nel contesto di questo verso l’autore sembra collocarlo in un territorio meridionale della Palestina (vedi anche Abacuc 3,3).
AT greco 33,3 καὶ ἐφείσατο τοῦ λαοῦ αὐτοῦ καὶ πάντες οἱ ἡγιασμένοι ὑπὸ τὰς χεῖράς σου καὶ οὗτοι ὑπὸ σέ εἰσιν καὶ ἐδέξατο ἀπὸ τῶν λόγων αὐτοῦ
Interconfessionale Il Signore ama le tribù degli Israeliti e protegge coloro che vi appartengono. Essi sono riuniti ai suoi piedi e ricevono le sue istruzioni.
33,3 Il Signore ama 4,37+. — Gli Israeliti appartengono a Dio 7,6+. 33,3 le tribù degli Israeliti: altri: i popoli. — protegge coloro che vi appartengono: altri: tutti i suoi santi sono nella tua mano.
AT greco 33,4 νόμον ὃν ἐνετείλατο ἡμῖν Μωυσῆς κληρονομίαν συναγωγαῖς Ιακωβ
Interconfessionale 33,4 Mosè ci ha dato l’insegnamento che è un tesoro per la comunità d’Israele.
AT greco 33,5 καὶ ἔσται ἐν τῷ ἠγαπημένῳ ἄρχων συναχθέντων ἀρχόντων λαῶν ἅμα φυλαῖς Ισραηλ
Interconfessionale Ci fu un re per Iesurùn, quando i capi del popolo si riunirono insieme alle tribù degli Israeliti.
33,5 Iesurùn 32,15+. — l’assemblea di Israele Gs 24. 33,5 ci fu un re: il testo ebraico non permette di precisare se si tratta del Signore, oppure di Mosè, oppure del re d’Israele stabilito dal Signore. — Iesurùn: altro nome per Israele (vedi nota a 32,15).
AT greco 33,6 ζήτω Ρουβην καὶ μὴ ἀποθανέτω καὶ ἔστω πολὺς ἐν ἀριθμῷ
Interconfessionale Rimanga in vita la tribù di Ruben, e non cessi di esistere, anche se ha pochi uomini».
33,6 anche se ha pochi uomini: altri: ma sia piccolo il numero dei suoi uomini.
AT greco 33,7 καὶ αὕτη Ιουδα εἰσάκουσον κύριε φωνῆς Ιουδα καὶ εἰς τὸν λαὸν αὐτοῦ εἰσέλθοισαν αἱ χεῖρες αὐτοῦ διακρινοῦσιν αὐτῷ καὶ βοηθὸς ἐκ τῶν ἐχθρῶν αὐτοῦ ἔσῃ
Interconfessionale 33