Dimensioni del testo

Carattere

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

Ester

AT greco Torna al libro

Interconfessionale Vai al libro

AT greco 2 2,1 καὶ μετὰ τοὺς λόγους τούτους ἐκόπασεν ὁ βασιλεὺς τοῦ θυμοῦ καὶ οὐκέτι ἐμνήσθη τῆς Αστιν μνημονεύων οἷα ἐλάλησεν καὶ ὡς κατέκρινεν αὐτήν
Interconfessionale Per ordine del Signore, un grande pesce ingoiò Giona ed egli rimase nel suo ventre tre giorni e tre notti.
2,1 tre giorni e tre notti Mt 12,40.
AT greco 2,2 καὶ εἶπαν οἱ διάκονοι τοῦ βασιλέως ζητηθήτω τῷ βασιλεῖ κοράσια ἄφθορα καλὰ τῷ εἴδει
Interconfessionale 2,2 Mentre era nel ventre del pesce Giona pregò il Signore, Dio suo:
AT greco 2,3 καὶ καταστήσει ὁ βασιλεὺς κωμάρχας ἐν πάσαις ταῖς χώραις τῆς βασιλείας αὐτοῦ καὶ ἐπιλεξάτωσαν κοράσια παρθενικὰ καλὰ τῷ εἴδει εἰς Σουσαν τὴν πόλιν εἰς τὸν γυναικῶνα καὶ παραδοθήτωσαν τῷ εὐνούχῳ τοῦ βασιλέως τῷ φύλακι τῶν γυναικῶν καὶ δοθήτω σμῆγμα καὶ ἡ λοιπὴ ἐπιμέλεια
Interconfessionale «Nella mia angoscia ti ho chiamato, o Signore, e tu mi hai risposto. Dal profondo mondo dei morti ho gridato aiuto e tu hai ascoltato la mia voce.
2,3 ti ho chiamato, Signore Sal 18,7; 120,1; 130,1; Lam 3,55-57. — dal profondo del mondo dei morti Gn 37,35; 42,38.
AT greco 2,4 καὶ ἡ γυνή ἣ ἂν ἀρέσῃ τῷ βασιλεῖ βασιλεύσει ἀντὶ Αστιν καὶ ἤρεσεν τῷ βασιλεῖ τὸ πρᾶγμα καὶ ἐποίησεν οὕτως
Interconfessionale Mi hai gettato in fondo al mare: l’acqua mi ha sommerso, le tue onde sono passate su di me.
2,4 l’acqua mi ha sommerso Sal 42,9.
AT greco 2,5 καὶ ἄνθρωπος ἦν Ιουδαῖος ἐν Σούσοις τῇ πόλει καὶ ὄνομα αὐτῷ Μαρδοχαῖος ὁ τοῦ Ιαϊρου τοῦ Σεμεϊου τοῦ Κισαιου ἐκ φυλῆς Βενιαμιν
Interconfessionale Pensavo di essere stato privato della tua presenza, eppure tornerò a vedere il tuo tempio santo.
2,5 privato della tua presenza Ger 32,19; Sal 31,23; 32,8; 34,16; 123,1; cfr. Ez 5,11. — non vedere il tuo tempio santo Mic 1,2; Sal 5,8; 11,4. 2,5 tempio santo: quello di Gerusalemme.
AT greco 2,6 ὃς ἦν αἰχμάλωτος ἐξ Ιερουσαλημ ἣν ᾐχμαλώτευσεν Ναβουχοδονοσορ βασιλεὺς Βαβυλῶνος
Interconfessionale L’acqua mi è salita fino alla gola, il mare mi ha coperto completamente, le alghe mi hanno avvolto la testa.
2,6 l’acqua mi è salita fino alla gola Sal 69,3; cfr. Sal 116,3.
AT greco 2,7 καὶ ἦν τούτῳ παῖς θρεπτή θυγάτηρ Αμιναδαβ ἀδελφοῦ πατρὸς αὐτοῦ καὶ ὄνομα αὐτῇ Εσθηρ ἐν δὲ τῷ μεταλλάξαι αὐτῆς τοὺς γονεῖς ἐπαίδευσεν αὐτὴν ἑαυτῷ εἰς γυναῖκα καὶ ἦν τὸ κοράσιον καλὸν τῷ εἴδει
Interconfessionale Sono sceso fino alle radici dei monti, nella terra che imprigiona per sempre, ma tu, Signore Dio mio, mi farai uscire vivo dalla fossa.
2,7 mi farai uscire dalla fossa Sal 16,10; 30,4; 103,4; 107,20; Gb 33,18. 2,7 terra che imprigiona per sempre: allusione al mondo dei morti (v. 3).
AT greco 2,8 καὶ ὅτε ἠκούσθη τὸ τοῦ βασιλέως πρόσταγμα συνήχθησαν κοράσια πολλὰ εἰς Σουσαν τὴν πόλιν ὑπὸ χεῖρα Γαι καὶ ἤχθη Εσθηρ πρὸς Γαι τὸν φύλακα τῶν γυναικῶν
Interconfessionale Quando ho sentito venire meno la mia vita ho pregato te, Signore, e dal tuo tempio santo tu mi hai sentito.
2,8 ho sentito venire meno la vita Sal 142,4; 143,4. — tempio santo 2,5.
AT greco 2,9 καὶ ἤρεσεν αὐτῷ τὸ κοράσιον καὶ εὗρεν χάριν ἐνώπιον αὐτοῦ καὶ ἔσπευσεν αὐτῇ δοῦναι τὸ σμῆγμα καὶ τὴν μερίδα καὶ τὰ ἑπτὰ κοράσια τὰ ἀποδεδειγμένα αὐτῇ ἐκ βασιλικοῦ καὶ ἐχρήσατο αὐτῇ καλῶς καὶ ταῖς ἅβραις αὐτῆς ἐν τῷ γυναικῶνι
Interconfessionale 2,9 Quelli che adorano gli idoli ti hanno abbandonato.
AT greco 2,10 καὶ οὐχ ὑπέδειξεν Εσθηρ τὸ γένος αὐτῆς οὐδὲ τὴν πατρίδα ὁ γὰρ Μαρδοχαῖος ἐνετείλατο αὐτῇ μὴ ἀπαγγεῖλαι
Interconfessionale Ma io canterò lodi a te, ti offrirò sacrifici e farò quello che ho promesso. Sei tu che salvi, o Signore!».
2,10 fare quello che si è promesso Sal 22,26. — Sei tu che salvi, o Signore Sal 3,9.
AT greco 2,11 καθ’ ἑκάστην δὲ ἡμέραν ὁ Μαρδοχαῖος περιεπάτει κατὰ τὴν αὐλὴν τὴν γυναικείαν ἐπισκοπῶν τί Εσθηρ συμβήσεται
Interconfessionale Poi il Signore diede un nuovo ordine e il pesce vomitò Giona sulla spiaggia.
2,11 sulla spiaggia Gio 1,9.13.