Dimensioni del testo

Carattere

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10

Ester

AT greco Torna al libro

Interconfessionale Vai al libro

AT greco 3 3,1 μετὰ δὲ ταῦτα ἐδόξασεν ὁ βασιλεὺς Ἀρταξέρξης Αμαν Αμαδαθου Βουγαῖον καὶ ὕψωσεν αὐτόν καὶ ἐπρωτοβάθρει πάντων τῶν φίλων αὐτοῦ
Interconfessionale 3,1 Una seconda volta il Signore parlò a Giona:
AT greco 3,2 καὶ πάντες οἱ ἐν τῇ αὐλῇ προσεκύνουν αὐτῷ οὕτως γὰρ προσέταξεν ὁ βασιλεὺς ποιῆσαι ὁ δὲ Μαρδοχαῖος οὐ προσεκύνει αὐτῷ
Interconfessionale «Va’ a Ninive, la grande città, e porta ai suoi abitanti il messaggio che ti ho dato».
3,2 Va’ a Ninive Gio 1,2+.
AT greco 3,3 καὶ ἐλάλησαν οἱ ἐν τῇ αὐλῇ τοῦ βασιλέως τῷ Μαρδοχαίῳ Μαρδοχαῖε τί παρακούεις τὰ ὑπὸ τοῦ βασιλέως λεγόμενα
Interconfessionale 3,3 Giona ubbidì al Signore e andò a Ninive. La città era così grande che ci volevano tre giorni per attraversarla.
AT greco 3,4 καθ’ ἑκάστην ἡμέραν ἐλάλουν αὐτῷ καὶ οὐχ ὑπήκουεν αὐτῶν καὶ ὑπέδειξαν τῷ Αμαν Μαρδοχαῖον τοῖς τοῦ βασιλέως λόγοις ἀντιτασσόμενον καὶ ὑπέδειξεν αὐτοῖς ὁ Μαρδοχαῖος ὅτι Ιουδαῖός ἐστιν
Interconfessionale Giona camminò un giorno intero per le vie della città ripetendo il messaggio del Signore: «Tra quaranta giorni Ninive sarà distrutta».
3,4 Dio minaccia Ger 36,7. — Quaranta giorni At 1,3+.
AT greco 3,5 καὶ ἐπιγνοὺς Αμαν ὅτι οὐ προσκυνεῖ αὐτῷ Μαρδοχαῖος ἐθυμώθη σφόδρα
Interconfessionale Gli abitanti di Ninive credettero al messaggio di Dio e decisero di fare un digiuno. Tutti, poveri e ricchi, si vestirono di sacco per mostrare il loro pentimento.
3,5 decidere di fare un digiuno 1Re 21,9; Ger 36,9; Gl 1,14+; cfr. Sal 35,13. — vestirsi di sacco Est 4,1. — il pentimento degli abitanti di Ninive Lc 11,30-32. 3,5–6 poveri e ricchi: altri: piccoli e grandi. — Vestirsi di sacco: cioè di panno ruvido; lo si metteva attorno al corpo o addirittura sulla pelle (2 Re 6,30) in segno di lutto (Genesi 37,33), o di grande tristezza (Isaia 15,3). — Sedette nella cenere: altro gesto di lutto e di penitenza.
AT greco 3,6 καὶ ἐβουλεύσατο ἀφανίσαι πάντας τοὺς ὑπὸ τὴν Ἀρταξέρξου βασιλείαν Ιουδαίους
Interconfessionale Quando il re di Ninive lo seppe, si alzò dal trono e si tolse il manto; anche lui si vestì di sacco e si sedette nella cenere.
3,6 il re si tolse il manto Ez 26,16. — sacco, cenere Ez 27,30-31.
AT greco 3,7 καὶ ἐποίησεν ψήφισμα ἐν ἔτει δωδεκάτῳ τῆς βασιλείας Ἀρταξέρξου καὶ ἔβαλεν κλήρους ἡμέραν ἐξ ἡμέρας καὶ μῆνα ἐκ μηνὸς ὥστε ἀπολέσαι ἐν μιᾷ ἡμέρᾳ τὸ γένος Μαρδοχαίου καὶ ἔπεσεν ὁ κλῆρος εἰς τὴν τεσσαρεσκαιδεκάτην τοῦ μηνός ὅς ἐστιν Αδαρ
Interconfessionale 3,7 Poi pubblicò un decreto per la popolazione di Ninive: «Ordine del re e dei suoi comandanti: A tutti, uomini e bestie, bovini e ovini, è proibito mangiare, pascolare e bere.
AT greco 3,8 καὶ ἐλάλησεν πρὸς τὸν βασιλέα Ἀρταξέρξην λέγων ὑπάρχει ἔθνος διεσπαρμένον ἐν τοῖς ἔθνεσιν ἐν πάσῃ τῇ βασιλείᾳ σου οἱ δὲ νόμοι αὐτῶν ἔξαλλοι παρὰ πάντα τὰ ἔθνη τῶν δὲ νόμων τοῦ βασιλέως παρακούουσιν καὶ οὐ συμφέρει τῷ βασιλεῖ ἐᾶσαι αὐτούς
Interconfessionale Per tutti, uomini e bestie, è obbligatorio coprirsi di sacco e gridare con forza a Dio. Ognuno rinunzi al proprio comportamento malvagio e alla violenza che compie con le sue mani.
3,8 rinunziare al proprio comportamento malvagio Ger 26,3; 35,15; 36,7; Ez 36,31. — alle proprie azioni cattive Gb 16,17; 31,7.
AT greco 3,9 εἰ δοκεῖ τῷ βασιλεῖ δογματισάτω ἀπολέσαι αὐτούς κἀγὼ διαγράψω εἰς τὸ γαζοφυλάκιον τοῦ βασιλέως ἀργυρίου τάλαντα μύρια
Interconfessionale Così, forse, Dio tornerà sulla sua decisione, non sarà più adirato e noi non moriremo».
3,9 forse Ger 36,3.7; Gl 2,14; Am 5,15; cfr. Lc 20,13. — Dio tornerà sulla sua decisione Am 7,3+.
AT greco 3,10 καὶ περιελόμενος ὁ βασιλεὺς τὸν δακτύλιον ἔδωκεν εἰς χεῖρα τῷ Αμαν σφραγίσαι κατὰ τῶν γεγραμμένων κατὰ τῶν Ιουδαίων
Interconfessionale Dio vide che i Niniviti rinunziavano al loro comportamento malvagio, si pentì della sua decisione e non li punì come aveva minacciato.
3,10 la reazione dei Niniviti Mt 12,41; cfr. Ef 3,6.
AT greco 3,11 καὶ εἶπεν ὁ βασιλεὺς τῷ Αμαν τὸ μὲν ἀργύριον ἔχε τῷ δὲ ἔθνει χρῶ ὡς βούλει
AT greco 3,12 καὶ ἐκλήθησαν οἱ γραμματεῖς τοῦ βασιλέως μηνὶ πρώτῳ τῇ τρισκαιδεκάτῃ καὶ ἔγραψαν ὡς ἐπέταξεν Αμαν τοῖς στρατηγοῖς καὶ τοῖς ἄρχουσιν κατὰ πᾶσαν χώραν ἀπὸ Ἰνδικῆς ἕως τῆς Αἰθιοπίας ταῖς ἑκατὸν εἴκοσι ἑπτὰ χώραις τοῖς τε ἄρχουσι τῶν ἐθνῶν κατὰ τὴν αὐτῶν λέξιν δι’ Ἀρταξέρξου τοῦ βασιλέως
AT greco 3,13 ὅπως οἱ πάλαι καὶ νῦν δυσμενεῖς ἐν ἡμέρᾳ μιᾷ βιαίως εἰς τὸν ᾅδην κατελθόντες εἰς τὸν μετέπειτα χρόνον εὐσταθῆ καὶ ἀτάραχα παρέχωσιν ἡμῖν διὰ τέλους τὰ πράγματα