Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
BibbiaEDU-logo

Giobbe

AT greco Torna al libro

Interconfessionale

AT greco 33 33,1οὐ μὴν δὲ ἀλλὰ ἄκουσον Ιωβ τὰ ῥήματά μου καὶ λαλιὰν ἐνωτίζου μου
Interconfessionale Gb33,1«Giobbe, ti prego, ascolta quel che ti dico,
presta il tuo orecchio alle mie parole.
AT greco 33,2ἰδοὺ γὰρ ἤνοιξα τὸ στόμα μου καὶ ἐλάλησεν ἡ γλῶσσά μου
Interconfessionale Gb33,2Ora io ho aperto la mia bocca
e mosso la lingua per parlarti.
AT greco 33,3καθαρά μου ἡ καρδία ῥήμασιν σύνεσις δὲ χειλέων μου καθαρὰ νοήσει
Interconfessionale Gb33,3Le mie parole sgorgheranno da un cuore sincero
e le mie labbra diranno la pura verità.
AT greco 33,4πνεῦμα θεῖον τὸ ποιῆσάν με πνοὴ δὲ παντοκράτορος ἡ διδάσκουσά με
Interconfessionale GbCon il suo spirito Dio onnipotente mi ha fatto,
mi ha dato la vita con il suo soffio.

Rimandi
33,4 il soffio di Dio 27,3+.
AT greco 33,5ἐὰν δύνῃ δός μοι ἀπόκρισιν πρὸς ταῦτα ὑπόμεινον στῆθι κατ’ ἐμὲ καὶ ἐγὼ κατὰ σέ
Interconfessionale Gb33,5Se puoi, Giobbe, rispondimi;
fatti avanti con i tuoi argomenti.
AT greco 33,6ἐκ πηλοῦ διήρτισαι σὺ ὡς καὶ ἐγώ ἐκ τοῦ αὐτοῦ διηρτίσμεθα
Interconfessionale GbTutti e due siamo uguali agli occhi di Dio;
anch’io sono stato formato con l’argilla.
Rimandi
33,6 formati con l’argilla 10,8+.
AT greco 33,7οὐχ ὁ φόβος μού σε στροβήσει οὐδὲ ἡ χείρ μου βαρεῖα ἔσται ἐπὶ σοί
Interconfessionale GbDa me non avrai nulla da temere,
non userò la forza contro di te.
Rimandi
33,7 timore di Eliu 13,21; cfr. 6,4+.
AT greco 33,8πλὴν εἶπας ἐν ὠσίν μου φωνὴν ῥημάτων σου ἀκήκοα
Interconfessionale Gb33,8Io ho sentito quel che dicevi,
ho ancora nelle orecchie queste tue parole:
AT greco 33,9διότι λέγεις καθαρός εἰμι οὐχ ἁμαρτών ἄμεμπτος δέ εἰμι οὐ γὰρ ἠνόμησα
Interconfessionale Gb“Io sono puro e senza colpa,
sono innocente e senza peccato;
Rimandi
33,9 Io sono senza colpa 11,4; 16,17.
Note al Testo
33,9-11 Nei discorsi precedenti di Giobbe non troviamo mai queste parole esatte che gli vengono attribuite da Eliu, ma è chiaro che quest’ultimo riassume qui il loro tenore generale.
AT greco 33,10μέμψιν δὲ κατ’ ἐμοῦ εὗρεν ἥγηται δέ με ὥσπερ ὑπεναντίον
Interconfessionale GbDio trova pretesti contro di me,
mi considera un suo nemico;
Rimandi
33,10 trattare da nemico 19,11.
AT greco 33,11ἔθετο δὲ ἐν ξύλῳ τὸν πόδα μου ἐφύλαξεν δέ μου πάσας τὰς ὁδούς
Interconfessionale Gbmi incatena i piedi,
controlla tutti i miei passi”.
Rimandi
33,11 Dio controlla l’uomo 7,19+.
AT greco 33,12πῶς γὰρ λέγεις δίκαιός εἰμι καὶ οὐκ ἐπακήκοέν μου αἰώνιος γάρ ἐστιν ὁ ἐπάνω βροτῶν
Interconfessionale Gb33,12In questo che dici, Giobbe, tu hai torto,
perché Dio è più grande dell’uomo.
AT greco 33,13λέγεις δέ διὰ τί τῆς δίκης μου οὐκ ἐπακήκοεν πᾶν ῥῆμα
Interconfessionale GbPerché accusi Dio?
Egli non rende conto delle sue azioni».
Rimandi
33,13 accusare Dio 9,3+.
Note al Testo
33,13 Egli… azioni: altri: Egli non risponde alle tue domande.
AT greco 33,14ἐν γὰρ τῷ ἅπαξ λαλήσαι ὁ κύριος ἐν δὲ τῷ δευτέρῳ ἐνύπνιον
Interconfessionale Gb33,14«Egli parla in molti modi,
però nessuno lo ascolta:
AT greco 33,15ἢ ἐν μελέτῃ νυκτερινῇ ὡς ὅταν ἐπιπίπτῃ δεινὸς φόβος ἐπ’ ἀνθρώπους ἐπὶ νυσταγμάτων ἐπὶ κοίτης
Interconfessionale Gbin sogno, nelle visioni notturne,
quando gli uomini sono immersi nel sonno,
sdraiati sui loro letti.
Rimandi
33,15 Dio parla in sogno 4,13+; Gn 41,25; 1 Re 3,5; Dn 7,1.
AT greco 33,16τότε ἀνακαλύπτει νοῦν ἀνθρώπων ἐν εἴδεσιν φόβου τοιούτοις αὐτοὺς ἐξεφόβησεν
Interconfessionale Gb33,16Così Dio si fa sentire
e li spaventa con i suoi avvertimenti,
AT greco 33,17ἀποστρέψαι ἄνθρωπον ἐξ ἀδικίας τὸ δὲ σῶμα αὐτοῦ ἀπὸ πτώματος ἐρρύσατο
Interconfessionale Gb33,17per impedire che compiano il male
e che vivano nell’orgoglio.
AT greco 33,18ἐφείσατο δὲ τῆς ψυχῆς αὐτοῦ ἀπὸ θανάτου καὶ μὴ πεσεῖν αὐτὸν ἐν πολέμῳ
Interconfessionale Gb33,18Così li salva dalla fossa,
risparmia la loro vita da morte violenta.

AT greco 33,19πάλιν δὲ ἤλεγξεν αὐτὸν ἐν μαλακίᾳ ἐπὶ κοίτης καὶ πλῆθος ὀστῶν αὐτοῦ ἐνάρκησεν
Interconfessionale GbDio punisce l’uomo anche con le malattie,
lo costringe a letto con dolori nelle ossa.
Rimandi
33,19 Dio punisce con le malattie 5,17-18; 30,17; 36,15; cfr. 2 Cor 12,5-10.
AT greco 33,20πᾶν δὲ βρωτὸν σίτου οὐ μὴ δύνηται προσδέξασθαι καὶ ἡ ψυχὴ αὐτοῦ βρῶσιν ἐπιθυμήσει
Interconfessionale Gb33,20L’uomo perde l’appetito
e rifiuta anche i piatti più squisiti;
AT greco 33,21ἕως ἂν σαπῶσιν αὐτοῦ αἱ σάρκες καὶ ἀποδείξῃ τὰ ὀστᾶ αὐτοῦ κενά
Interconfessionale Gbdimagrisce a vista d’occhio
e diventa pelle e ossa;
Rimandi
33,21 dimagrisce a vista d’occhio 16,8+.
AT greco 33,22ἤγγισεν δὲ εἰς θάνατον ἡ ψυχὴ αὐτοῦ ἡ δὲ ζωὴ αὐτοῦ ἐν ᾅδῃ
Interconfessionale Gb33,22così si avvicina alla fossa,
si trova in punto di morte.

AT greco 33,23ἐὰν ὦσιν χίλιοι ἄγγελοι θανατηφόροι εἷς αὐτῶν οὐ μὴ τρώσῃ αὐτόν ἐὰν νοήσῃ τῇ καρδίᾳ ἐπιστραφῆναι ἐπὶ κύριον ἀναγγείλῃ δὲ ἀνθρώπῳ τὴν ἑαυτοῦ μέμψιν τὴν δὲ ἄνοιαν αὐτοῦ δείξῃ
Interconfessionale GbSe un angelo,
uno dei molti messaggeri di Dio,
va da quest’uomo
per indicargli la via da seguire,
Rimandi
33,23 l’angelo messaggero 16,19; 19,25; Dn 9,21-23; Tb 12,12; Ap 8,3-4.
AT greco 33,24ἀνθέξεται τοῦ μὴ πεσεῖν αὐτὸν εἰς θάνατον ἀνανεώσει δὲ αὐτοῦ τὸ σῶμα ὥσπερ ἀλοιφὴν ἐπὶ τοίχου τὰ δὲ ὀστᾶ αὐτοῦ ἐμπλήσει μυελοῦ
Interconfessionale Gb33,24forse avrà pietà di lui
e chiederà a Dio di salvarlo dalla morte,
perché avrà trovato il suo riscatto.

AT greco 33,25ἁπαλυνεῖ δὲ αὐτοῦ τὰς σάρκας ὥσπερ νηπίου ἀποκαταστήσει δὲ αὐτὸν ἀνδρωθέντα ἐν ἀνθρώποις
Interconfessionale GbAllora l’uomo sarà come ringiovanito;
la sua carne tornerà morbida e fresca,
Rimandi
33,25 ristabilimento 29,18-20; Sal 103,5.
AT greco 33,26εὐξάμενος δὲ πρὸς κύριον καὶ δεκτὰ αὐτῷ ἔσται εἰσελεύσεται δὲ προσώπῳ καθαρῷ σὺν ἐξηγορίᾳ ἀποδώσει δὲ ἀνθρώποις δικαιοσύνην
Interconfessionale Gb33,26pregherà Dio e riceverà il suo favore,
si presenterà davanti a lui con gioia
e Dio lo riconoscerà di nuovo giusto.
AT greco 33,27εἶτα τότε ἀπομέμψεται ἄνθρωπος αὐτὸς ἑαυτῷ λέγων οἷα συνετέλουν καὶ οὐκ ἄξια ἤτασέν με ὧν ἥμαρτον
Interconfessionale GbAllora l’uomo confesserà pubblicamente
di aver peccato e violato la giustizia
senza che Dio gli abbia reso male per male;
Rimandi
33,27 il perdono Sal 103,10; Rm 6,23.
AT greco 33,28σῶσον ψυχήν μου τοῦ μὴ ἐλθεῖν εἰς διαφθοράν καὶ ἡ ζωή μου φῶς ὄψεται
Interconfessionale Gb33,28anzi, riconoscerà che Dio lo ha salvato dalla fossa,
per farlo vivere e vedere la luce.

AT greco 33,29ἰδοὺ πάντα ταῦτα ἐργᾶται ὁ ἰσχυρὸς ὁδοὺς τρεῖς μετὰ ἀνδρός
Interconfessionale Gb33,29Dio fa tutto questo per l’uomo,
lo fa in continuazione,
AT greco 33,30ἀλλ’ ἐρρύσατο τὴν ψυχήν μου ἐκ θανάτου ἵνα ἡ ζωή μου ἐν φωτὶ αἰνῇ αὐτόν
Interconfessionale Gbper salvarlo dalla fossa,
per farlo vivere nella luce.
Rimandi
33,30 Dio salva l’uomo dalla fossa Is 38,17; Gio 2,7; Sal 103,4.
AT greco 33,31ἐνωτίζου Ιωβ καὶ ἄκουέ μου κώφευσον καὶ ἐγώ εἰμι λαλήσω
Interconfessionale Gb33,31Giobbe, ascoltami bene;
sta’ zitto mentre io parlo.
AT greco 33,32εἰ εἰσὶν λόγοι ἀποκρίθητί μοι λάλησον θέλω γὰρ δικαιωθῆναί σε
Interconfessionale Gb33,32Poi, se hai qualcosa da dire, rispondimi,
perché vorrei darti ragione;
AT greco 33,33εἰ μή σὺ ἄκουσόν μου κώφευσον καὶ διδάξω σε σοφίαν
Interconfessionale Gbma se non puoi giustificarti, taci,
ascoltami e io ti insegnerò ad agire con saggezza».
Rimandi
33,33 la saggezza 28,12+.