Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
BibbiaEDU-logo

Giobbe

AT greco Torna al libro

CEI 2008

AT greco 36 36,1προσθεὶς δὲ Ελιους ἔτι λέγει
CEI 2008 Gb Eliu continuò a dire:

36,1-15 La sorte dei giusti e dei perversi
AT greco 36,2μεῖνόν με μικρὸν ἔτι ἵνα διδάξω σε ἔτι γὰρ ἐν ἐμοί ἐστιν λέξις
CEI 2008 Gb36,2"Abbi un po' di pazienza e io ti istruirò,
perché c'è altro da dire in difesa di Dio.
AT greco 36,3ἀναλαβὼν τὴν ἐπιστήμην μου μακρὰν ἔργοις δέ μου δίκαια ἐρῶ
CEI 2008 Gb36,3Prenderò da lontano il mio sapere
e renderò giustizia al mio creatore.
AT greco 36,4ἐπ’ ἀληθείας καὶ οὐκ ἄδικα ῥήματα ἀδίκως συνίεις
CEI 2008 Gb36,4Non è certo menzogna il mio parlare:
è qui con te un uomo dalla scienza perfetta.
AT greco 36,5γίγνωσκε δὲ ὅτι ὁ κύριος οὐ μὴ ἀποποιήσηται τὸν ἄκακον δυνατὸς ἰσχύι καρδίας
CEI 2008 Gb36,5Ecco, Dio è grande e non disprezza nessuno,
egli è grande per la fermezza delle sue decisioni.
AT greco 36,6ἀσεβῆ οὐ μὴ ζωοποιήσει καὶ κρίμα πτωχῶν δώσει
CEI 2008 Gb36,6Non lascia vivere l'iniquo
e rende giustizia ai miseri.
AT greco 36,7οὐκ ἀφελεῖ ἀπὸ δικαίου ὀφθαλμοὺς αὐτοῦ καὶ μετὰ βασιλέων εἰς θρόνον καὶ καθιεῖ αὐτοὺς εἰς νεῖκος καὶ ὑψωθήσονται
CEI 2008 Gb36,7Non stacca gli occhi dai giusti,
li fa sedere sui troni dei re
e li esalta per sempre.
AT greco 36,8καὶ εἰ πεπεδημένοι ἐν χειροπέδαις συσχεθήσονται ἐν σχοινίοις πενίας
CEI 2008 Gb36,8Se sono avvinti in catene,
o sono stretti dai lacci dell'afflizione,
AT greco 36,9καὶ ἀναγγελεῖ αὐτοῖς τὰ ἔργα αὐτῶν καὶ τὰ παραπτώματα αὐτῶν ὅτι ἰσχύσουσιν
CEI 2008 Gb36,9Dio mostra loro gli errori e i misfatti
che hanno commesso per orgoglio.
AT greco 36,10ἀλλὰ τοῦ δικαίου εἰσακούσεται καὶ εἶπεν ὅτι ἐπιστραφήσονται ἐξ ἀδικίας
CEI 2008 Gb36,10Apre loro gli orecchi alla correzione
e li esorta ad allontanarsi dal male.
AT greco 36,11ἐὰν ἀκούσωσιν καὶ δουλεύσωσιν συντελέσουσιν τὰς ἡμέρας αὐτῶν ἐν ἀγαθοῖς καὶ τὰ ἔτη αὐτῶν ἐν εὐπρεπείαις
CEI 2008 Gb36,11Se ascoltano e si sottomettono,
termineranno i loro giorni nel benessere
e i loro anni fra le delizie.
AT greco 36,12ἀσεβεῖς δὲ οὐ διασῴζει παρὰ τὸ μὴ βούλεσθαι εἰδέναι αὐτοὺς τὸν κύριον καὶ διότι νουθετούμενοι ἀνήκοοι ἦσαν
CEI 2008 Gb36,12Ma se non ascoltano,
passeranno attraverso il canale infernale
e spireranno senza rendersene conto.
AT greco 36,13καὶ ὑποκριταὶ καρδίᾳ τάξουσιν θυμόν οὐ βοήσονται ὅτι ἔδησεν αὐτούς
CEI 2008 Gb36,13I perversi di cuore si abbandonano all'ira,
non invocano aiuto, quando Dio li incatena.
AT greco 36,14ἀποθάνοι τοίνυν ἐν νεότητι ἡ ψυχὴ αὐτῶν ἡ δὲ ζωὴ αὐτῶν τιτρωσκομένη ὑπὸ ἀγγέλων
CEI 2008 Gb36,14Si spegne in gioventù la loro vita,
la loro esistenza come quella dei prostituti.
AT greco 36,15ἀνθ’ ὧν ἔθλιψαν ἀσθενῆ καὶ ἀδύνατον κρίμα δὲ πραέων ἐκθήσει
CEI 2008 Gb36,15Ma Dio libera il povero mediante l'afflizione,
e con la sofferenza gli apre l'orecchio.
AT greco 36,16καὶ προσέτι ἠπάτησέν σε ἐκ στόματος ἐχθροῦ ἄβυσσος κατάχυσις ὑποκάτω αὐτῆς καὶ κατέβη τράπεζά σου πλήρης πιότητος
CEI 2008 GbEgli trarrà anche te dalle fauci dell'angustia
verso un luogo spazioso, non ristretto,
e la tua tavola sarà colma di cibi succulenti.
36,16-21 Applicazione a Giobbe
AT greco 36,17οὐχ ὑστερήσει δὲ ἀπὸ δικαίων κρίμα
CEI 2008 Gb36,17Ma se di giudizio iniquo sei pieno,
giudizio e condanna ti seguiranno.
AT greco 36,18θυμὸς δὲ ἐπ’ ἀσεβεῖς ἔσται δι’ ἀσέβειαν δώρων ὧν ἐδέχοντο ἐπ’ ἀδικίαις
CEI 2008 Gb36,18Fa' che l'ira non ti spinga allo scherno,
e che il prezzo eccessivo del riscatto non ti faccia deviare.
AT greco 36,19μή σε ἐκκλινάτω ἑκὼν ὁ νοῦς δεήσεως ἐν ἀνάγκῃ ὄντων ἀδυνάτων καὶ πάντας τοὺς κραταιοῦντας ἰσχύν
CEI 2008 Gb36,19Varrà forse davanti a lui il tuo grido d'aiuto nell'angustia
o tutte le tue risorse di energia?
AT greco 36,20μὴ ἐξελκύσῃς τὴν νύκτα τοῦ ἀναβῆναι λαοὺς ἀντ’ αὐτῶν
CEI 2008 Gb36,20Non desiderare che venga quella notte
nella quale i popoli sono sradicati dalla loro sede.
AT greco 36,21ἀλλὰ φύλαξαι μὴ πράξῃς ἄτοπα ἐπὶ τοῦτον γὰρ ἐξείλω ἀπὸ πτωχείας
CEI 2008 Gb36,21Bada di non volgerti all'iniquità,
poiché per questo sei stato provato dalla miseria.
AT greco 36,22ἰδοὺ ὁ ἰσχυρὸς κραταιώσει ἐν ἰσχύι αὐτοῦ τίς γάρ ἐστιν κατ’ αὐτὸν δυνάστης
CEI 2008 GbEcco, Dio è sublime nella sua potenza;
quale maestro è come lui?
36,22-33 Invito alla lode di Dio, Signore della natura
AT greco 36,23τίς δέ ἐστιν ὁ ἐτάζων αὐτοῦ τὰ ἔργα ἢ τίς ὁ εἴπας ἔπραξεν ἄδικα
CEI 2008 Gb36,23Chi mai gli ha imposto il suo modo d'agire
o chi mai ha potuto dirgli: "Hai agito male?".
AT greco 36,24μνήσθητι ὅτι μεγάλα ἐστὶν αὐτοῦ τὰ ἔργα ὧν ἦρξαν ἄνδρες
CEI 2008 Gb36,24Ricòrdati di lodarlo per le sue opere,
che l'umanità ha cantato.
AT greco 36,25πᾶς ἄνθρωπος εἶδεν ἐν ἑαυτῷ ὅσοι τιτρωσκόμενοί εἰσιν βροτοί
CEI 2008 Gb36,25Tutti le contemplano,
i mortali le ammirano da lontano.
AT greco 36,26ἰδοὺ ὁ ἰσχυρὸς πολύς καὶ οὐ γνωσόμεθα ἀριθμὸς ἐτῶν αὐτοῦ καὶ ἀπέραντος
CEI 2008 Gb36,26Ecco, Dio è così grande che non lo comprendiamo,
è incalcolabile il numero dei suoi anni.
AT greco 36,27ἀριθμηταὶ δὲ αὐτῷ σταγόνες ὑετοῦ καὶ ἐπιχυθήσονται ὑετῷ εἰς νεφέλην
CEI 2008 Gb36,27Egli attrae in alto le gocce d'acqua
e scioglie in pioggia i suoi vapori
AT greco 36,28ῥυήσονται παλαιώματα ἐσκίασεν δὲ νέφη ἐπὶ ἀμυθήτων βροτῶν
CEI 2008 Gb36,28che le nubi rovesciano,
grondano sull'uomo in quantità.
AT greco 36,28aὥραν ἔθετο κτήνεσιν οἴδασιν δὲ κοίτης τάξιν
AT greco 36,28bἐπὶ τούτοις πᾶσιν οὐκ ἐξίσταταί σου ἡ διάνοια οὐδὲ διαλλάσσεταί σου ἡ καρδία ἀπὸ σώματος
AT greco 36,29καὶ ἐὰν συνῇ ἀπεκτάσεις νεφέλης ἰσότητα σκηνῆς αὐτοῦ
CEI 2008 GbChi può calcolare la distesa delle nubi
e i fragori della sua dimora?
36,29  I fragori sono il rumore del tuono e la dimora è il cielo, dove risiede Dio, Signore della tempesta e del creato (vedi Sal 18,12; 65,8).
AT greco 36,30ἰδοὺ ἐκτείνει ἐπ’ αὐτὸν ηδω καὶ ῥιζώματα τῆς θαλάσσης ἐκάλυψεν
CEI 2008 Gb36,30Ecco, egli vi diffonde la sua luce
e ricopre le profondità del mare.
AT greco 36,31ἐν γὰρ αὐτοῖς κρινεῖ λαούς δώσει τροφὴν τῷ ἰσχύοντι
CEI 2008 Gb36,31In tal modo alimenta i popoli
e offre loro cibo in abbondanza.
AT greco 36,32ἐπὶ χειρῶν ἐκάλυψεν φῶς καὶ ἐνετείλατο περὶ αὐτῆς ἐν ἀπαντῶντι
CEI 2008 Gb36,32Con le mani afferra la folgore
e la scaglia contro il bersaglio.
AT greco 36,33ἀναγγελεῖ περὶ αὐτοῦ φίλον αὐτοῦ κτῆσις καὶ περὶ ἀδικίας
CEI 2008 Gb36,33Il suo fragore lo annuncia,
la sua ira si accende contro l'iniquità.