Dimensioni del testo

Carattere

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21

Giudici B (Codice Vaticano)

AT greco Torna al libro

Interconfessionale Vai al libro

AT greco 2 2,1 καὶ ἀνέβη ἄγγελος κυρίου ἀπὸ Γαλγαλ ἐπὶ τὸν Κλαυθμῶνα καὶ ἐπὶ Βαιθηλ καὶ ἐπὶ τὸν οἶκον Ισραηλ καὶ εἶπεν πρὸς αὐτούς τάδε λέγει κύριος ἀνεβίβασα ὑμᾶς ἐξ Αἰγύπτου καὶ εἰσήγαγον ὑμᾶς εἰς τὴν γῆν ἣν ὤμοσα τοῖς πατράσιν ὑμῶν καὶ εἶπα οὐ διασκεδάσω τὴν διαθήκην μου τὴν μεθ’ ὑμῶν εἰς τὸν αἰῶνα
Interconfessionale Anna pregò così: «Il Signore ha riempito il mio cuore di gioia, il Signore ha risollevato il mio spirito abbattuto. Ora posso ridere dei miei nemici; Dio mi ha aiutata: sono piena di gioia.
2,1–11 Anna ringrazia il Signore Lc 1,46-55. 2,1 gioia Is 61,10; Sal 5,12. — risollevato Sal 89,18.25. — mi ha aiutata Sal 9,15; 20,6.
AT greco 2,2 καὶ ὑμεῖς οὐ διαθήσεσθε διαθήκην τοῖς ἐγκαθημένοις εἰς τὴν γῆν ταύτην οὐδὲ τοῖς θεοῖς αὐτῶν προσκυνήσετε ἀλλὰ τὰ γλυπτὰ αὐτῶν συντρίψετε καὶ τὰ θυσιαστήρια αὐτῶν καθελεῖτε καὶ οὐκ εἰσηκούσατε τῆς φωνῆς μου ὅτι ταῦτα ἐποιήσατε
Interconfessionale Solo il Signore è santo, lui solo è Dio. Solo il Signore è roccia sicura come il nostro Dio.
2,2 Nessuno come il Signore Es 15,11. — lui solo 2Sam 7,22; Is 64,3. — roccia Sal 28,1+.
AT greco 2,3 κἀγὼ εἶπον οὐ μὴ ἐξαρῶ αὐτοὺς ἐκ προσώπου ὑμῶν καὶ ἔσονται ὑμῖν εἰς συνοχάς καὶ οἱ θεοὶ αὐτῶν ἔσονται ὑμῖν εἰς σκάνδαλον
Interconfessionale Smettete di dire parole superbe, basta con le frasi arroganti, perché il Signore è un Dio che sa tutto, egli giudica le azioni di ognuno.
2,3 parole superbe Sal 94,4. — un Dio che sa Sal 73,11. — egli giudica Prv 16,2; 21,2.
AT greco 2,4 καὶ ἐγένετο ὡς ἐλάλησεν ὁ ἄγγελος κυρίου τοὺς λόγους τούτους πρὸς πάντας υἱοὺς Ισραηλ καὶ ἐπῆραν ὁ λαὸς τὴν φωνὴν αὐτῶν καὶ ἔκλαυσαν
Interconfessionale È spezzato l’arco dei forti, i deboli sono rivestiti di forza.
2,4 spezza l’arco Sal 37,15. — riveste di forza Sal 18,33.
AT greco 2,5 καὶ ἐπωνόμασαν τὸ ὄνομα τοῦ τόπου ἐκείνου Κλαυθμῶνες καὶ ἐθυσίασαν ἐκεῖ τῷ κυρίῳ
Interconfessionale Chi aveva cibo a sazietà ora deve lavorare per un pezzo di pane. Chi invece soffriva la fame ora non deve più faticare. La donna sterile genera molti figli, quella che era feconda appassisce.
2,5 la donna sterile genera Sal 113,9.
AT greco 2,6 καὶ ἐξαπέστειλεν Ἰησοῦς τὸν λαόν καὶ ἦλθεν ἀνὴρ εἰς τὴν κληρονομίαν αὐτοῦ κατακληρονομῆσαι τὴν γῆν
Interconfessionale Il Signore fa morire e fa vivere, fa scendere e risalire dal regno dei morti.
2,6 il Signore fa morire e fa vivere Dt 32,29; 2Re 5,7. — fa scendere e risalire Gio 2,7; Sal 30,4; Sap 16,13.
AT greco 2,7 καὶ ἐδούλευσεν ὁ λαὸς τῷ κυρίῳ πάσας τὰς ἡμέρας Ἰησοῦ καὶ πάσας τὰς ἡμέρας τῶν πρεσβυτέρων ὅσοι ἐμακροημέρευσαν μετὰ Ἰησοῦ ὅσοι ἔγνωσαν πᾶν τὸ ἔργον κυρίου τὸ μέγα ὃ ἐποίησεν ἐν τῷ Ισραηλ
Interconfessionale 2,7 Il Signore rende poveri e ricchi, umilia e innalza.
AT greco 2,8 καὶ ἐτελεύτησεν Ἰησοῦς υἱὸς Ναυη δοῦλος κυρίου υἱὸς ἑκατὸν δέκα ἐτῶν
Interconfessionale Rialza il povero dalla polvere, solleva l’infelice dall’immondizia: lo fa sedere in mezzo ai prìncipi, gli riserva un posto d’onore, perché al Signore appartengono le colonne che reggono la terra.
2,8 Rialza il povero Sal 113,7-8. — solleva dalla miseria Gb 2,8; 42,10. — il Signore sostiene le colonne della terra Sal 75,4; Gb 9,6. 2,8 Secondo la visione del mondo a cui si richiama l’Antico Testamento, la terra era un disco piatto sorretto da colonne che si ergevano sugli abissi.
AT greco 2,9 καὶ ἔθαψαν αὐτὸν ἐν ὁρίῳ τῆς κληρονομίας αὐτοῦ ἐν Θαμναθα