Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Capitoli
15
18
19

Giosuè A (Codice Alessandrino)

AT greco Torna al libro

Interconfessionale

AT greco 15 15,1
Interconfessionale GsLe famiglie della tribù di Giuda ricevettero in sorte il territorio qui descritto, che si estendeva a sud fino all’estremità meridionale del deserto di Sin, ai confini con gli Edomiti.
Rimandi
15,1 Giuda Gn 49,8-12; Dt 33,7.
AT greco 15,2
Interconfessionale GsQuesta frontiera del sud partiva dalle rive meridionali del Mar Morto,
Rimandi
15,2-4 frontiera sud di Giuda Nm 34,3-5.
AT greco 15,3
Interconfessionale Gs15,3passava a sud della salita di Akrabbìm, attraversava il deserto di Sin e, a sud di Kades-Barnea, risaliva a Chesron e raggiungeva Addar; di là svoltava verso Karkà.
AT greco 15,4
Interconfessionale GsPoi arrivava ad Asmon, seguiva il percorso del torrente d’Egitto e terminava al Mar Mediterraneo. Questa era la frontiera sud del territorio di Giuda.
Note al Testo
15,4 torrente d’Egitto: torrente che si getta nel Mediterraneo a sud di Gaza. Costituiva la frontiera tradizionale tra la terra di Canaan e l’Egitto.
AT greco 15,5
Interconfessionale Gs15,5Il confine a est costeggiava il Mar Morto in tutta la sua estensione, fino al golfo settentrionale, dov’è la foce del Giordano.
Di là cominciava il confine del nord:
AT greco 15,6
Interconfessionale Gs15,6esso si estendeva fino a Bet-Cogla, passava a nord del pendio che si affaccia sulla valle del Giordano e saliva fino alla pietra di Boan (Boan era figlio di Ruben).
AT greco 15,7
Interconfessionale GsPoi dalla valle di Acor andava a Debìr e puntava a nord verso Gàlgala, di fronte alla salita di Adummìm, al lato meridionale della vallata. Poi passava alle sorgenti di En-Semes e arrivava a En-Roghel.
Rimandi
15,7 valle di Acor Gs 7,24.26+. — En-Roghel Gs 18,16; 2 Sam 17,17; 1 Re 1,9.
Note al Testo
15,7 Questa Gàlgala non è la stessa località nominata nella prima parte del libro (4,19; 5,9, ecc.), perché si trova sulle montagne della tribù di Èfraim.
AT greco 15,8
Interconfessionale GsPassava poi per la valle di Ben-Innom, al fianco sud del monte dove era situata la città dei Gebusei, ossia l’attuale Gerusalemme. Di là i confini proseguivano fino alla cima della collina, al lato ovest della valle di Innòm, e si spingevano fino all’estremità settentrionale della valle dei Refaìm.
Rimandi
15,8 valle di Ben-Innom Gs 18,16; 2 Re 23,10; Ger 7,31-32; 19,2-6; 32-35. — Gebusei/Gerusalemme Gdc 19,10+.
AT greco 15,9
Interconfessionale GsDalla cima della montagna la frontiera piegava verso le sorgenti delle acque di Neftòach, verso i villaggi del monte Efron. Poi girava in direzione di Baalà (Kiriat-Iearim).
Note al Testo
15,9 verso i villaggi: altra traduzione possibile: verso Iim.
AT greco 15,10
Interconfessionale Gs15,10A ovest di Baalà svoltava verso la zona montuosa di Seir, fiancheggiava il lato settentrionale del monte Iearìm (o Chesalòn), scendeva a Bet-Semes e arrivava a Timna.
AT greco 15,11
Interconfessionale Gs15,11Di lì passava al fianco nord della collina di Ekron, voltava verso Siccaròn, passava per il monte Baalà e arrivava a Iabneèl. Il confine nord terminava al Mar Mediterraneo.
AT greco 15,12
Interconfessionale Gs15,12Il mare formava il confine occidentale. Entro questi confini vissero le famiglie della tribù di Giuda.
AT greco 15,13
Interconfessionale Gs15,13Come il Signore aveva ordinato a Giosuè, una parte del territorio di Giuda fu assegnata a Caleb, figlio di Iefunnè, della tribù di Giuda. A Caleb toccò Ebron, la città che anticamente apparteneva ad Arba, il padre di Anak.
AT greco 15,14
Interconfessionale GsCaleb scacciò dalla città i discendenti di Anak, le famiglie di Sesài, Achimàn e Talmài.
Rimandi
15,14 discendenti di Anak Nm 13,22.
AT greco 15,15
Interconfessionale Gs15,15Di là si diresse contro la città di Debìr, che si chiamava allora Kiriat-Sefer.
AT greco 15,16
Interconfessionale GsCaleb disse: «A chi assalirà e conquisterà la città di Debìr darò in sposa la mia figlia Acsa».
Rimandi
15,16 darò in sposa la mia figlia 1 Sam 17,25; cfr. 18,20-27.
AT greco 15,17
Interconfessionale GsLa città fu conquistata da Otnièl, figlio di Kenaz, fratello minore di Caleb, e Caleb gli diede in moglie la figlia Acsa.
Rimandi
15,17 Otnièl Gdc 1,13+.
AT greco 15,18
Interconfessionale GsOtnièl aveva convinto Acsa a chiedere a suo padre un pezzo di terra. Il giorno delle nozze Acsa scese dall’asino e Caleb le domandò cos’altro voleva.
Rimandi
15,18-19 Acsa domanda un po’ di terra e qualche sorgente Gdc 1,14-15.
AT greco 15,19
Interconfessionale Gs15,19Rispose: «Fammi ancora un regalo. La terra che mi hai dato si trova in un luogo arido: lasciami qualche sorgente d’acqua».
Allora il padre le regalò anche due sorgenti vicine al campo.
AT greco 15,20
Interconfessionale Gs15,20Questo è il territorio che le famiglie di Giuda ricevettero in proprietà.
AT greco 15,21Καβσεηλ καὶ Εδραι καὶ Ιαγουρ
Interconfessionale Gs15,21Le città più a sud che appartenevano loro, quelle vicine alla frontiera con gli Edomiti, erano: Kabseèl, Eder, Iagur,
AT greco 15,22καὶ Κινα καὶ Διμωνα καὶ Αδαδα
Interconfessionale Gs15,22Kina, Dimonà, Adadà,
AT greco 15,23καὶ Κεδες καὶ Ιθναζιφ
Interconfessionale Gs15,23Kedes, Asor-Itnàn,
AT greco 15,24καὶ Τελεμ καὶ Βαλωθ
Interconfessionale Gs15,24Zif, Telem, Bealòt,
AT greco 15,25καὶ πόλις Ασερων αὕτη Ασωρ
Interconfessionale Gs15,25Asor-Adattà, Keriòt-Chesron (o Asor),
AT greco 15,26Αμαμ καὶ Σαμαα καὶ Μωλαδα
Interconfessionale Gs15,26Amam, Sema, Moladà,
AT greco 15,27καὶ Ασεργαδδα καὶ Βαιθφαλεθ
Interconfessionale Gs15,27Casar-Gaddà, Chesmon, Bet-Pelet,
AT greco 15,28καὶ Ασαρσουλα καὶ Βηρσαβεε καὶ αἱ κῶμαι αὐτῶν καὶ αἱ ἐπαύλεις αὐτῶν
Interconfessionale Gs15,28Casar-Sual, Bersabea e i dintorni,
AT greco 15,29Βααλα καὶ Αυιμ καὶ Ασεμ
Interconfessionale Gs15,29Baalà, Iim, Esem,
AT greco 15,30καὶ Ελθωδαδ καὶ Χασιλ καὶ Ερμα
Interconfessionale Gs15,30Eltolàd, Chesil, Corma,
AT greco 15,31καὶ Σικελεγ καὶ Μεδεβηνα καὶ Σανσαννα
Interconfessionale Gs15,31Siklag, Madmannà, Sansannà,
AT greco 15,32καὶ Λαβωθ καὶ Σελεϊμ καὶ Ρεμμων πόλεις εἴκοσι καὶ ἐννέα καὶ αἱ κῶμαι αὐτῶν
Interconfessionale GsLebaòt, Silchìm, En-Rimmon; in tutto ventinove città, con i villaggi intorno.
Note al Testo
15,32 ventinove: le città elencate sono di fatto più numerose perché vengono incluse anche quelle che appartengono alla tribù di Simeone.
AT greco 15,33ἐν τῇ πεδινῇ Εσθαολ καὶ Σαραα καὶ Ασνα
Interconfessionale GsLe città della pianura erano: Estaòl, Sorea, Asna,
Rimandi
15,33 la pianura Gs 9,1; 10,40; 11,16; 12,8.
AT greco 15,34καὶ Ραμεν καὶ Ζανω καὶ Αδιαθαϊμ καὶ Ηναϊμ
Interconfessionale Gs15,34Zanòach, En-Gannìm, Tappùach, Enam,
AT greco 15,35καὶ Ιεριμουθ καὶ Οδολλαμ καὶ Νεμρα καὶ Σωχω καὶ Αζηκα
Interconfessionale GsIarmut, Adullàm, Soco, Azekà,
Rimandi
15,35-36 città della pianura cfr. Gs 10,3-10; 12,1-15; 1 Sam 17,1; 22,1.
AT greco 15,36καὶ Σαργαριμ καὶ Γαδηρα καὶ αἱ ἐπαύλεις αὐτῆς πόλεις δέκα τέσσαρες καὶ αἱ κῶμαι αὐτῶν
Interconfessionale Gs15,36Saaràim, Aditàim, Ghederà e Ghederotàim; in tutto quattordici città, con i villaggi intorno.
AT greco 15,37Σενναν καὶ Αδασα καὶ Μαγδαλγαδ
Interconfessionale Gs15,37Senan, Adasà, Migdal-Gad,
AT greco 15,38καὶ Δαλααν καὶ Μασφα καὶ Ιεχθαηλ
Interconfessionale Gs15,38Dileàn, Mispa, Iokteèl,
AT greco 15,39καὶ Λαχις καὶ Βαζκαθ καὶ Αγλων
Interconfessionale Gs15,39Lachis, Boskat, Eglon,
AT greco 15,40καὶ Χαββα καὶ Λαμας καὶ Χαθλως
Interconfessionale Gs15,40Cabbon, Lacmas, Chitlis,
AT greco 15,41καὶ Γαδηρωθ καὶ Βηθδαγων καὶ Νωμα καὶ Μακηδα πόλεις δεκαὲξ καὶ αἱ κῶμαι αὐτῶν
Interconfessionale Gs15,41Ghederòt, Bet-Dagon, Naamà e Makkedà; in tutto sedici città, con i villaggi intorno.
AT greco 15,42Λεβνα καὶ Αθερ
Interconfessionale Gs15,42Libna, Eter, Asan,
AT greco 15,43καὶ Ιεφθα καὶ Ασεννα καὶ Νεσιβ
Interconfessionale Gs15,43Iftach, Asna, Nesib,
AT greco 15,44καὶ Κεϊλα καὶ Αχζιβ καὶ Μαρησα καὶ Εδωμ πόλεις ἐννέα καὶ αἱ κῶμαι αὐτῶν
Interconfessionale Gs15,44Keila, Aczib e Maresà: nove città con i villaggi intorno.
AT greco 15,45Ακκαρων καὶ αἱ κῶμαι αὐτῆς καὶ αἱ ἐπαύλεις αὐτῆς
Interconfessionale Gs15,45Ekron con le città e i villaggi del suo territorio,
AT greco 15,46καὶ ἀπὸ Ακκαρων Ιεμναι καὶ πᾶσαι ὅσαι εἰσὶν πλησίον Ασδωδ καὶ αἱ κῶμαι
Interconfessionale Gs15,46e tutte le città e i villaggi vicino ad Asdod, da Ekron al Mar Mediterraneo.
AT greco 15,47αὐτῆς καὶ αἱ ἐπαύλεις αὐτῆς Γάζα καὶ αἱ κῶμαι αὐτῆς καὶ αἱ ἐπαύλεις αὐτῆς ἕως τοῦ χειμάρρου Αἰγύπτου καὶ ἡ θάλασσα ἡ μεγάλη διορίζει
Interconfessionale Gs15,47Asdod e Gaza con le città e i villaggi del loro territorio; esso arrivava fino al torrente che fa da frontiera con l’Egitto e fino alla costa del Mar Mediterraneo.
AT greco 15,48καὶ ἐν τῇ ὀρεινῇ Σαφιρ καὶ Ιεθερ καὶ Σωχω
Interconfessionale GsSulla montagna c’erano Samir, Iattìr, Soco,
Rimandi
15,48-60 città della montagna Gs 10,38-41; 11,16.21; 12,13; 21,14-15; 1 Sam 30,27-28.
AT greco 15,49καὶ Ρεννα πόλις γραμμάτων αὕτη ἐστὶν Δαβιρ
Interconfessionale Gs15,49Danna, Kiriat-Sannà (Debìr),
AT greco 15,50καὶ Ανωβ καὶ Εσθεμω καὶ Ανιμ
Interconfessionale Gs15,50Anab, Estemòa, Anìm,
AT greco 15,51καὶ Γοσομ καὶ Χιλουων καὶ Γηλων πόλεις δέκα καὶ αἱ κῶμαι αὐτῶν
Interconfessionale Gs15,51Gosen, Colon e Ghilo; in tutto undici città con i villaggi intorno.
AT greco 15,52Ερεβ καὶ Εσαν καὶ Ρουμα
Interconfessionale Gs15,52Arab, Duma, Esan,
AT greco 15,53καὶ Ιανουμ καὶ Βαιθθαπφουε καὶ Αφακα
Interconfessionale Gs15,53Ianum, Bet-Tappùach, Afekà,
AT greco 15,54καὶ Χαμματα καὶ πόλις Αρβο αὕτη ἐστὶν Χεβρων καὶ Σιωρ πόλεις ἐννέα καὶ αἱ κῶμαι αὐτῶν
Interconfessionale Gs15,54Cumta, Kiriat-Arbà (Ebron) e Sior; in tutto nove città con i villaggi intorno.
AT greco 15,55Μαων καὶ Χερμελ καὶ Ζιφ καὶ Ιεττα
Interconfessionale Gs15,55Maon, Carmel, Zif, Iutta,
AT greco 15,56καὶ Ιεζραελ καὶ Ιεκδααμ καὶ Ζανωακιμ
Interconfessionale Gs15,56Izreèl, Iokdeàm, Zanòach,
AT greco 15,57καὶ Γαβαα καὶ Θαμνα πόλεις ἐννέα καὶ αἱ κῶμαι αὐτῶν
Interconfessionale Gs15,57Kain, Gàbaa, e Timna; in tutto dieci città, con i villaggi intorno.
AT greco 15,58Αλουλ καὶ Βαιθσουρ καὶ Γεδωρ
Interconfessionale Gs15,58Calcul, Bet-Sur, Ghedor,
AT greco 15,59Θεκω καὶ Εφραθα αὕτη ἐστὶν Βηθλεεμ καὶ Φαγωρ καὶ Αιταμ καὶ Κουλον καὶ Ταταμι καὶ Σωρης καὶ Καρεμ καὶ Γαλλιμ καὶ Βαιθηρ καὶ Μανοχω πόλεις ἕνδεκα καὶ αἱ κῶμαι αὐτῶν
Interconfessionale GsMaaràt, Bet-Anòt ed Eltekòn; in tutto sei città, con i villaggi intorno. Tekoa, Èfrata (Betlemme), Peor, Etam, Culon, Tatam, Sores, Carem, Gallìm, Beter, Manàcat; in tutto undici città e i villaggi intorno.
Note al Testo
15,59 villaggi intorno: la parte seguente del versetto manca nel testo ebraico, ma c’è nell’antica traduzione greca.
AT greco 15,60Καριαθβααλ αὕτη πόλις Ιαριμ καὶ Αρεββα πόλεις δύο καὶ αἱ κῶμαι αὐτῶν καὶ αἱ ἐπαύλεις αὐτῶν
Interconfessionale Gs15,60Kiriat-Baal (o Kiriat-Iearim) e Rabbà: due città e i villaggi intorno.
AT greco 15,61Βαδδαργις καὶ Βηθαραβα καὶ Μαδων καὶ Σοχοχα
Interconfessionale GsNel deserto c’erano: Bet-Araba, Middin, Secacà,
Rimandi
15,61-62 città del deserto 1 Sam 24,1; Ez 47,10; Ct 1,14.
AT greco 15,62καὶ Νεβσαν καὶ αἱ πόλεις ἁλῶν καὶ Ηνγαδδι πόλεις ἑπτὰ καὶ αἱ κῶμαι αὐτῶν
Interconfessionale Gs15,62Nibsan, la città del sale, e Engàddi; in tutto sei città con i villaggi intorno.
AT greco 15,63
Interconfessionale GsMa gli uomini di Giuda non riuscirono a scacciare i Gebusei che abitavano Gerusalemme. I Gebusei vivono ancora in mezzo a loro.
Rimandi
15,63 i Gebusei a Gerusalemme Gdc 1,21+; 2 Sam 5,6-9.