Dimensioni del testo

Carattere

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24

Giosuè B (Codice Vaticano)

AT greco Torna al libro

Interconfessionale Vai al libro

AT greco 15 15,1 καὶ ἐγένετο τὰ ὅρια φυλῆς Ιουδα κατὰ δήμους αὐτῶν ἀπὸ τῶν ὁρίων τῆς Ιδουμαίας ἀπὸ τῆς ἐρήμου Σιν ἕως Καδης πρὸς λίβα
Interconfessionale Le famiglie della tribù di Giuda ricevettero in sorte il territorio qui descritto, che si estendeva a sud fino all’estremità meridionale del deserto di Sin, ai confini con gli Edomiti.
15,1 Giuda Gn 49,8-12; Dt 33,7.
AT greco 15,2 καὶ ἐγενήθη αὐτῶν τὰ ὅρια ἀπὸ λιβὸς ἕως μέρους τῆς θαλάσσης τῆς ἁλυκῆς ἀπὸ τῆς λοφιᾶς τῆς φερούσης ἐπὶ λίβα
Interconfessionale Questa frontiera del sud partiva dalle rive meridionali del Mar Morto,
15,2–4 frontiera sud di Giuda Nm 34,3-5.
AT greco 15,3 καὶ διαπορεύεται ἀπέναντι τῆς προσαναβάσεως Ακραβιν καὶ ἐκπεριπορεύεται Σεννα καὶ ἀναβαίνει ἀπὸ λιβὸς ἐπὶ Καδης Βαρνη καὶ ἐκπορεύεται Ασωρων καὶ προσαναβαίνει εἰς Αδδαρα καὶ περιπορεύεται τὴν κατὰ δυσμὰς Καδης
Interconfessionale 15,3 passava a sud della salita di Akrabbìm, attraversava il deserto di Sin e, a sud di Kades-Barnea, risaliva a Chesron e raggiungeva Addar; di là svoltava verso Karkà.
AT greco 15,4 καὶ πορεύεται ἐπὶ Ασεμωνα καὶ διεκβαλεῖ ἕως φάραγγος Αἰγύπτου καὶ ἔσται αὐτοῦ ἡ διέξοδος τῶν ὁρίων ἐπὶ τὴν θάλασσαν τοῦτό ἐστιν αὐτῶν ὅρια ἀπὸ λιβός
Interconfessionale Poi arrivava ad Asmon, seguiva il percorso del torrente d’Egitto e terminava al Mar Mediterraneo. Questa era la frontiera sud del territorio di Giuda.
15,4 torrente d’Egitto: torrente che si getta nel Mediterraneo a sud di Gaza. Costituiva la frontiera tradizionale tra la terra di Canaan e l’Egitto.
AT greco 15,5 καὶ τὰ ὅρια ἀπὸ ἀνατολῶν πᾶσα ἡ θάλασσα ἡ ἁλυκὴ ἕως τοῦ Ιορδάνου καὶ τὰ ὅρια αὐτῶν ἀπὸ βορρᾶ καὶ ἀπὸ τῆς λοφιᾶς τῆς θαλάσσης καὶ ἀπὸ τοῦ μέρους τοῦ Ιορδάνου
Interconfessionale 15,5 Il confine a est costeggiava il Mar Morto in tutta la sua estensione, fino al golfo settentrionale, dov’è la foce del Giordano. Di là cominciava il confine del nord:
AT greco 15,6 ἐπιβαίνει τὰ ὅρια ἐπὶ Βαιθαγλα καὶ παραπορεύεται ἀπὸ βορρᾶ ἐπὶ Βαιθαραβα καὶ προσαναβαίνει τὰ ὅρια ἐπὶ λίθον Βαιων υἱοῦ Ρουβην
Interconfessionale 15,6 esso si estendeva fino a Bet-Cogla, passava a nord del pendio che si affaccia sulla valle del Giordano e saliva fino alla pietra di Boan (Boan era figlio di Ruben).
AT greco 15,7 καὶ προσαναβαίνει τὰ ὅρια ἐπὶ τὸ τέταρτον τῆς φάραγγος Αχωρ καὶ καταβαίνει ἐπὶ Γαλγαλ ἥ ἐστιν ἀπέναντι τῆς προσβάσεως Αδδαμιν ἥ ἐστιν κατὰ λίβα τῇ φάραγγι καὶ διεκβαλεῖ ἐπὶ τὸ ὕδωρ πηγῆς ἡλίου καὶ ἔσται αὐτοῦ ἡ διέξοδος πηγὴ Ρωγηλ
Interconfessionale Poi dalla valle di Acor andava a Debìr e puntava a nord verso Gàlgala, di fronte alla salita di Adummìm, al lato meridionale della vallata. Poi passava alle sorgenti di En-Semes e arrivava a En-Roghel.
15,7 valle di Acor Gs 7,24.26+. — En-Roghel Gs 18,16; 2Sam 17,17; 1Re 1,9. 15,7 Questa Gàlgala non è la stessa località nominata nella prima parte del libro (4,19; 5,9, ecc.), perché si trova sulle montagne della tribù di Èfraim.
AT greco 15,8 καὶ ἀναβαίνει τὰ ὅρια εἰς φάραγγα Ονομ ἐπὶ νώτου Ιεβους ἀπὸ λιβός αὕτη ἐστὶν Ιερουσαλημ καὶ διεκβάλλει τὰ ὅρια ἐπὶ κορυφὴν ὄρους ἥ ἐστιν κατὰ πρόσωπον φάραγγος Ονομ πρὸς θαλάσσης ἥ ἐστιν ἐκ μέρους γῆς Ραφαϊν ἐπὶ βορρᾶ
Interconfessionale Passava poi per la valle di Ben-Innom, al fianco sud del monte dove era situata la città dei Gebusei, ossia l’attuale Gerusalemme. Di là i confini proseguivano fino alla cima della collina, al lato ovest della valle di Innòm, e si spingevano fino all’estremità settentrionale della valle dei Refaìm.
15,8 valle di Ben-Innom Gs 18,16; 2Re 23,10; Ger 7,31-32; 19,2-6; 32-35. — Gebusei/Gerusalemme Gdc 19,10+.
AT greco 15,9 καὶ διεκβάλλει τὸ ὅριον ἀπὸ κορυφῆς τοῦ ὄρους ἐπὶ πηγὴν ὕδατος Ναφθω καὶ διεκβάλλει εἰς τὸ ὄρος Εφρων καὶ ἐξάξει τὸ ὅριον εἰς Βααλ αὕτη ἐστὶν πόλις Ιαριμ
Interconfessionale Dalla cima della montagna la frontiera piegava verso le sorgenti delle acque di Neftòach, verso i villaggi del monte Efron. Poi girava in direzione di Baalà (Kiriat-Iearim).
15,9 verso i villaggi: altra traduzione possibile: verso Iim.