Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

BibbiaEDU-logo

Isaia

AT greco Torna al libro

Interconfessionale

AT greco 20 20,1τοῦ ἔτους οὗ εἰσῆλθεν Ταναθαν εἰς Ἄζωτον ἡνίκα ἀπεστάλη ὑπὸ Αρνα βασιλέως Ἀσσυρίων καὶ ἐπολέμησεν τὴν Ἄζωτον καὶ κατελάβετο αὐτήν
Interconfessionale IsPer ordine di Sargon, re di Assiria, il comandante dell’esercito assiro attaccò la città filistea di Asdod e infine la occupò.
Rimandi
20,1 il comandante dell’esercito assiro 2 Re 18,17.
Note al Testo
20,1 La conquista di Asdod da parte degli Assiri avvenne nel 711 a.C.
AT greco 20,2τότε ἐλάλησεν κύριος πρὸς Ησαιαν λέγων πορεύου καὶ ἄφελε τὸν σάκκον ἀπὸ τῆς ὀσφύος σου καὶ τὰ σανδάλιά σου ὑπόλυσαι ἀπὸ τῶν ποδῶν σου καὶ ἐποίησεν οὕτως πορευόμενος γυμνὸς καὶ ἀνυπόδετος
Interconfessionale Is20,2In quel periodo il Signore aveva detto a Isaia, figlio di Amoz, di togliersi i sandali e il sacco che indossava. Egli ubbidì e rimase sempre nudo e scalzo.
AT greco 20,3καὶ εἶπεν κύριος ὃν τρόπον πεπόρευται Ησαιας ὁ παῖς μου γυμνὸς καὶ ἀνυπόδετος τρία ἔτη ἔσται σημεῖα καὶ τέρατα τοῖς Αἰγυπτίοις καὶ Αἰθίοψιν
Interconfessionale IsPoi, quando Asdod venne presa, il Signore disse: «Per tre anni il mio servo Isaia è andato in giro senza vestiti e scalzo. È stato un segno di quel che accadrà all’Egitto e all’Etiopia.
Rimandi
20,3 altre azioni simboliche di profeti: Is 8,1-4; 1 Re 11,29-31; Ger 13,1-7; Ez 12,1-15; Os 1-3. — segno e presagio Is 8,18.
AT greco 20,4ὅτι οὕτως ἄξει βασιλεὺς Ἀσσυρίων τὴν αἰχμαλωσίαν Αἰγύπτου καὶ Αἰθιόπων νεανίσκους καὶ πρεσβύτας γυμνοὺς καὶ ἀνυποδέτους ἀνακεκαλυμμένους τὴν αἰσχύνην Αἰγύπτου
Interconfessionale Is20,4Da questi due paesi il re di Assiria porterà via, nudi, i prigionieri che ha catturato. Giovani e vecchi, andranno via scalzi e nudi, con le natiche scoperte; sarà una vergogna per l’Egitto.
AT greco 20,5καὶ αἰσχυνθήσονται ἡττηθέντες οἱ Αἰγύπτιοι ἐπὶ τοῖς Αἰθίοψιν ἐφ’ οἷς ἦσαν πεποιθότες οἱ Αἰγύπτιοι ἦσαν γὰρ αὐτοῖς δόξα
Interconfessionale Is20,5Quelli che avevano posto la loro fiducia nell’Etiopia o si vantavano dell’Egitto, resteranno delusi e le loro speranze svaniranno.
AT greco 20,6καὶ ἐροῦσιν οἱ κατοικοῦντες ἐν τῇ νήσῳ ταύτῃ ἰδοὺ ἡμεῖς ἦμεν πεποιθότες τοῦ φυγεῖν εἰς αὐτοὺς εἰς βοήθειαν οἳ οὐκ ἐδύναντο σωθῆναι ἀπὸ βασιλέως Ἀσσυρίων καὶ πῶς ἡμεῖς σωθησόμεθα
Interconfessionale IsQuel giorno, gli abitanti della costa della Filistea diranno: “Guarda che cosa è accaduto a questa gente. E pensare che noi avevamo chiesto loro di proteggerci contro il re di Assiria! Ma ora, come riusciremo a scampare?”».
Rimandi
20,6 gli Egiziani vinti Is 31,3.