Dimensioni del testo

Carattere

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Proverbi

AT greco Torna al libro

Interconfessionale Vai al libro

AT greco 30 30,1 LXX RELOCATES PROVERBS 30:1-4 BEFORE 24:23

τοὺς ἐμοὺς λόγους υἱέ φοβήθητι καὶ δεξάμενος αὐτοὺς μετανόει τάδε λέγει ὁ ἀνὴρ τοῖς πιστεύουσιν θεῷ καὶ παύομαι
Interconfessionale Questi sono gli insegnamenti di Agur, figlio di Iakè, i detti solenni pronunziati a nome di Itièl; di Itièl e di Ucal.
30,1 i detti solenni… Ucal: altri: da Massa. Dice quest’uomo: Sono stanco, o Dio, sono stanco, o Dio, e vengo meno.
AT greco 30,2 ἀφρονέστατος γάρ εἰμι πάντων ἀνθρώπων καὶ φρόνησις ἀνθρώπων οὐκ ἔστιν ἐν ἐμοί
Interconfessionale 30,2 Io sono stupido come una bestia, non ho l’intelligenza di altri uomini.
AT greco 30,3 θεὸς δεδίδαχέν με σοφίαν καὶ γνῶσιν ἁγίων ἔγνωκα
Interconfessionale Non ho imparato la sapienza e non possiedo la scienza sacra.
30,3 la scienza sacra: altri: la scienza del Santo.
AT greco 30,4 τίς ἀνέβη εἰς τὸν οὐρανὸν καὶ κατέβη τίς συνήγαγεν ἀνέμους ἐν κόλπῳ τίς συνέστρεψεν ὕδωρ ἐν ἱματίῳ τίς ἐκράτησεν πάντων τῶν ἄκρων τῆς γῆς τί ὄνομα αὐτῷ ἢ τί ὄνομα τοῖς τέκνοις αὐτοῦ ἵνα γνῷς
Interconfessionale Chi mai è salito al cielo e ne è disceso? Chi ha racchiuso il vento nelle sue mani? Chi riesce a trattenere l’acqua nel suo mantello? Chi ha fissato i confini della terra? Qual è il suo nome? Come si chiama suo figlio? Forse tu lo sai!
AT greco 30,5 πάντες λόγοι θεοῦ πεπυρωμένοι ὑπερασπίζει δὲ αὐτὸς τῶν εὐλαβουμένων αὐτόν
Interconfessionale Tutto quel che Dio dice è vero; il Signore protegge chi ricorre a lui.
30,5 il Signore protegge Sal 3,4+.
AT greco 30,6 μὴ προσθῇς τοῖς λόγοις αὐτοῦ ἵνα μὴ ἐλέγξῃ σε καὶ ψευδὴς γένῃ
Interconfessionale Non aggiungere nulla alle sue parole, se no, ti rimprovera e dimostra che sbagli.
30,6 Non aggiungere nulla Dt 4,2; Gb 42,2-6.
AT greco 30,7 δύο αἰτοῦμαι παρὰ σοῦ μὴ ἀφέλῃς μου χάριν πρὸ τοῦ ἀποθανεῖν με
Interconfessionale 30,7 Due cose ti chiedo, o Dio, non negarmele finché vivo:
AT greco 30,8 μάταιον λόγον καὶ ψευδῆ μακράν μου ποίησον πλοῦτον δὲ καὶ πενίαν μή μοι δῷς σύνταξον δέ μοι τὰ δέοντα καὶ τὰ αὐτάρκη
Interconfessionale 30,8 tieni lontano da me falsità e menzogna, e dammi quel che è necessario per vivere, senza farmi né ricco né povero.
AT greco 30,9 ἵνα μὴ πλησθεὶς ψευδὴς γένωμαι καὶ εἴπω τίς με ὁρᾷ ἢ πενηθεὶς κλέψω καὶ ὀμόσω τὸ ὄνομα τοῦ θεοῦ
Interconfessionale 30,9 Se fossi ricco potrei rinnegarti pensando di non aver bisogno di te; se fossi povero potrei rubare disubbidendo alla tua volontà.