Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27

Levitico

AT greco Torna al libro

Interconfessionale Vai al libro

AT greco 18 18,1 καὶ εἶπεν κύριος πρὸς Μωυσῆν λέγων
Interconfessionale Il Signore disse a Mosè
18,1 rispetto dell’unione coniugale Es 20,14 par.+.
AT greco 18,2 λάλησον τοῖς υἱοῖς Ισραηλ καὶ ἐρεῖς πρὸς αὐτούς ἐγὼ κύριος ὁ θεὸς ὑμῶν
Interconfessionale 18,2 di comunicare agli Israeliti le seguenti prescrizioni: «Io sono il Signore vostro Dio!
AT greco 18,3 κατὰ τὰ ἐπιτηδεύματα γῆς Αἰγύπτου ἐν ᾗ κατῳκήσατε ἐπ’ αὐτῇ οὐ ποιήσετε καὶ κατὰ τὰ ἐπιτηδεύματα γῆς Χανααν εἰς ἣν ἐγὼ εἰσάγω ὑμᾶς ἐκεῖ οὐ ποιήσετε καὶ τοῖς νομίμοις αὐτῶν οὐ πορεύσεσθε
Interconfessionale Non imitate le pratiche osservate in Egitto, dove avete abitato, né quelle della terra di Canaan, dove io vi farò entrare; non seguite le leggi di questi popoli.
18,3 evitare le pratiche di Canaan 20,22-23; Dt 18,9; Gs 24,15. 18,3 Gli Egiziani ammettevano il matrimonio tra parenti prossimi (18,6). — Canaan è considerata, nell’Antico Testamento, una terra piena di disordini sessuali (18,27; Genesi 19,4-9). — dove io vi farò entrare: vedi nota a 14,34.
AT greco 18,4 τὰ κρίματά μου ποιήσετε καὶ τὰ προστάγματά μου φυλάξεσθε πορεύεσθαι ἐν αὐτοῖς ἐγὼ κύριος ὁ θεὸς ὑμῶν
Interconfessionale 18,4 Mettete in pratica le norme che vi do e osservate le mie leggi, perché io sono il Signore vostro Dio.
AT greco 18,5 καὶ φυλάξεσθε πάντα τὰ προστάγματά μου καὶ πάντα τὰ κρίματά μου καὶ ποιήσετε αὐτά ἃ ποιήσας ἄνθρωπος ζήσεται ἐν αὐτοῖς ἐγὼ κύριος ὁ θεὸς ὑμῶν
Interconfessionale «Osservate dunque le mie leggi e le mie norme: l’uomo che le mette in pratica vivrà per mezzo di esse. Io sono il Signore.
18,5 le leggi e le norme che danno la vita Dt 4,1; 8,1; Ez 20,11.13; Prv 4,4; Lc 10,28+.
AT greco 18,6 ἄνθρωπος ἄνθρωπος πρὸς πάντα οἰκεῖα σαρκὸς αὐτοῦ οὐ προσελεύσεται ἀποκαλύψαι ἀσχημοσύνην ἐγὼ κύριος
Interconfessionale 18,6 «Nessun Israelita deve avere relazioni sessuali con una donna che è sua parente prossima. Io sono il Signore.
AT greco 18,7 ἀσχημοσύνην πατρός σου καὶ ἀσχημοσύνην μητρός σου οὐκ ἀποκαλύψεις μήτηρ γάρ σού ἐστιν καὶ οὐκ ἀποκαλύψεις τὴν ἀσχημοσύνην αὐτῆς
Interconfessionale 18,7 «Non dovete disonorare vostro padre, mediante relazioni con vostra madre, perché così voi disonorate anche lei, che è vostra madre.
AT greco 18,8 ἀσχημοσύνην γυναικὸς πατρός σου οὐκ ἀποκαλύψεις ἀσχημοσύνη πατρός σού ἐστιν
Interconfessionale «Voi non dovete avere relazioni con un’altra donna di vostro padre: sarebbe questa un’offesa all’onore di vostro padre.
18,8 con un’altra donna di vostro padre 20,11; Gn 35,22; Dt 27,20; 1Cor 5,1.
AT greco 18,9 ἀσχημοσύνην τῆς ἀδελφῆς σου ἐκ πατρός σου ἢ ἐκ μητρός σου ἐνδογενοῦς ἢ γεγεννημένης ἔξω οὐκ ἀποκαλύψεις ἀσχημοσύνην αὐτῆς
Interconfessionale «Non dovete avere relazioni con la vostra sorellastra, figlia di vostro padre o di vostra madre, anche se essa non è stata allevata nella stessa vostra casa.
18,9 con la sorellastra 18,11; 20,17; Dt 27,22; Ez 22,11; cfr. 2Sam 13,11-13.
AT greco 18,10 ἀσχημοσύνην θυγατρὸς υἱοῦ σου ἢ θυγατρὸς θυγατρός σου οὐκ ἀποκαλύψεις τὴν ἀσχημοσύνην αὐτῶν ὅτι σὴ ἀσχημοσύνη ἐστίν
Interconfessionale 18,10 «Non dovete avere relazioni con vostra nipote, figlia di vostro figlio o di vostra figlia; sarebbe un’offesa al vostro proprio onore.
AT greco 18,11 ἀσχημοσύνην θυγατρὸς γυναικὸς πατρός σου οὐκ ἀποκαλύψεις ὁμοπατρία ἀδελφή σού ἐστιν οὐκ ἀποκαλύψεις τὴν ἀσχημοσύνην αὐτῆς
Interconfessionale «Non dovete avere relazioni con la figlia di una donna di vostro padre; poiché è imparentata con vostro padre, essa è vostra sorella.
18,11 imparentata con vostro padre o nata da vostro padre (vedi v. 9).
AT greco 18,12 ἀσχημοσύνην ἀδελφῆς πατρός σου οὐκ ἀποκαλύψεις οἰκεία γὰρ πατρός σού ἐστιν
Interconfessionale «Non dovete avere relazioni con una sorella di vostro padre, perché essa è sua parente prossima.
18,12 con la zia 20,19; cfr. Es 6,20.
AT greco 18,13 ἀσχημοσύνην ἀδελφῆς μητρός σου οὐκ ἀποκαλύψεις οἰκεία γὰρ μητρός σού ἐστιν
Interconfessionale 18,13 «Non dovete avere relazioni con una sorella di vostra madre, perché essa è sua parente prossima.
AT greco 18,14 ἀσχημοσύνην ἀδελφοῦ τοῦ πατρός σου οὐκ ἀποκαλύψεις καὶ πρὸς τὴν γυναῖκα αὐτοῦ οὐκ εἰσελεύσῃ συγγενὴς γάρ σού ἐστιν
Interconfessionale 18,14 «Non dovete disonorare un fratello di vostro padre, avendo relazioni con sua moglie, perché essa è vostra zia.
AT greco 18,15 ἀσχημοσύνην νύμφης σου οὐκ ἀποκαλύψεις γυνὴ γὰρ υἱοῦ σού ἐστιν οὐκ ἀποκαλύψεις τὴν ἀσχημοσύνην αὐτῆς
Interconfessionale «Non dovete avere relazioni con vostra nuora, moglie di vostro figlio.
18,15 con la nuora 20,12; Gn 38,16.26; Ez 22,11.
AT greco 18,16 ἀσχημοσύνην γυναικὸς ἀδελφοῦ σου οὐκ ἀποκαλύψεις ἀσχημοσύνη ἀδελφοῦ σού ἐστιν
Interconfessionale «Non dovete disonorare vostro fratello, avendo relazioni con sua moglie.
18,16 con la cognata 20,21; Mt 14,3-12 par.; cfr. Dt 25,5-10; Mt 22,23-33 par.
AT greco 18,17 ἀσχημοσύνην γυναικὸς καὶ θυγατρὸς αὐτῆς οὐκ ἀποκαλύψεις τὴν θυγατέρα τοῦ υἱοῦ αὐτῆς καὶ τὴν θυγατέρα τῆς θυγατρὸς αὐτῆς οὐ λήμψῃ ἀποκαλύψαι τὴν ἀσχημοσύνην αὐτῶν οἰκεῖαι γάρ σού εἰσιν ἀσέβημά ἐστιν
Interconfessionale «Non dovete avere relazioni con una donna e con sua figlia o sua nipote, figlia di suo figlio o di sua figlia, perché esse sono parenti prossimi, e questo sarebbe una pratica immorale.
18,17 con una donna e con la sua figlia o nipote 20,14; Dt 27,23.
AT greco 18,18 γυναῖκα ἐπὶ ἀδελφῇ αὐτῆς οὐ λήμψῃ ἀντίζηλον ἀποκαλύψαι τὴν ἀσχημοσύνην αὐτῆς ἐπ’ αὐτῇ ἔτι ζώσης αὐτῆς
Interconfessionale «Non dovete sposare una sorella di vostra moglie, fin tanto che essa è viva. Ciò rischierebbe di provocare delle liti.
18,18 non sposare una cognata cfr. Gn 29,15-30.
AT greco 18,19 καὶ πρὸς γυναῖκα ἐν χωρισμῷ ἀκαθαρσίας αὐτῆς οὐ προσελεύσῃ ἀποκαλύψαι τὴν ἀσχημοσύνην αὐτῆς
Interconfessionale «Non dovete avere relazioni con una donna quando ha le mestruazioni, perché essa è impura.
18,19 una donna quando ha le mestruazioni 15,24; 20,18; Ez 22,10.
AT greco 18,20 καὶ πρὸς τὴν γυναῖκα τοῦ πλησίον σου οὐ δώσεις κοίτην σπέρματός σου ἐκμιανθῆναι πρὸς αὐτήν
Interconfessionale «Non dovete avere relazioni con la moglie di uno dei vostri connazionali, perché ciò vi renderebbe impuri.
18,20 una donna sposata 20,10; Ez 20,14 par.; 2Sam 11,4; Ez 22,1.
AT greco 18,21 καὶ ἀπὸ τοῦ σπέρματός σου οὐ δώσεις λατρεύειν ἄρχοντι καὶ οὐ βεβηλώσεις τὸ ὄνομα τὸ ἅγιον ἐγὼ κύριος
Interconfessionale «Non dovete offrire i vostri figli in sacrificio al dio Moloc perché voi disonorereste così il mio nome: io sono il Signore vostro Dio.
18,21 sacrificio dei figli 20,2-5; Dt 12,31; 2Re 17,17; Ger 7,31; Sal 106,37-38. — disonorare il nome di Dio 19,12; 20,3; Es 20,7 par.; Ez 36,20-21; Am 2,7. 18,21 Moloc (o Molec): il nome di questa divinità in ebraico può ricordare la parola re, ma le due vocali che sono state inserite nelle sue consonanti per ottenere la pronuncia Molec possono evocare, sempre in ebraico, la parola vergogna. Moloc o Molec è dunque un dio o un re della vergogna.
AT greco 18,22 καὶ μετὰ ἄρσενος οὐ κοιμηθήσῃ κοίτην γυναικός βδέλυγμα γάρ ἐστιν
Interconfessionale «Non dovete avere relazioni sessuali con un uomo come si hanno con una donna: è una pratica mostruosa.
18,22 relazioni sessuali con un uomo 20,13; Gn 19,5; Gdc 19,22; Rm 1,27.
AT greco 18,23 καὶ πρὸς πᾶν τετράπουν οὐ δώσεις τὴν κοίτην σου εἰς σπερματισμὸν ἐκμιανθῆναι πρὸς αὐτό καὶ γυνὴ οὐ στήσεται πρὸς πᾶν τετράπουν βιβασθῆναι μυσερὸν γάρ ἐστιν
Interconfessionale «Non dovete avere relazioni con una bestia, perché questo vi renderebbe impuri; così nessuna donna deve accoppiarsi con un animale: è una perversione.
18,23 relazioni sessuali con una bestia 20,15-16; Es 22,18; Dt 27,21.
AT greco 18,24 μὴ μιαίνεσθε ἐν πᾶσιν τούτοις ἐν πᾶσι γὰρ τούτοις ἐμιάνθησαν τὰ ἔθνη ἃ ἐγὼ ἐξαποστέλλω πρὸ προσώπου ὑμῶν
Interconfessionale 18,24 «Non rendetevi impuri con qualcuna di queste pratiche. Le nazioni che io caccerò davanti a voi sono diventate impure dandosi a simili pratiche.
AT greco 18,25 καὶ ἐμιάνθη ἡ γῆ καὶ ἀνταπέδωκα ἀδικίαν αὐτοῖς δι’ αὐτήν καὶ προσώχθισεν ἡ γῆ τοῖς ἐγκαθημένοις ἐπ’ αὐτῆς
Interconfessionale La loro stessa terra ne è diventata impura, io ho dovuto punirla ed essa ha vomitato i suoi abitanti.
18,25 la terra ha vomitato i suoi abitanti 18,28; 20,22.
AT greco 18,26 καὶ φυλάξεσθε πάντα τὰ νόμιμά μου καὶ πάντα τὰ προστάγματά μου καὶ οὐ ποιήσετε ἀπὸ πάντων τῶν βδελυγμάτων τούτων ὁ ἐγχώριος καὶ ὁ προσγενόμενος προσήλυτος ἐν ὑμῖν
Interconfessionale «Voi dunque, Israeliti o stranieri, che vivete tra gli Israeliti, osservate le leggi e le norme che io vi do e astenetevi da tutte queste azioni vergognose.
18,26 lo straniero assimilato all’Israelita 16,29+.
AT greco 18,27 πάντα γὰρ τὰ βδελύγματα ταῦτα ἐποίησαν οἱ ἄνθρωποι τῆς γῆς οἱ ὄντες πρότεροι ὑμῶν καὶ ἐμιάνθη ἡ γῆ
Interconfessionale 18,27 Le genti che hanno abitato il territorio prima di voi hanno commesso queste azioni vergognose, e la loro terra è diventata impura.
AT greco 18,28 καὶ ἵνα μὴ προσοχθίσῃ ὑμῖν ἡ γῆ ἐν τῷ μιαίνειν ὑμᾶς αὐτήν ὃν τρόπον προσώχθισεν τοῖς ἔθνεσιν τοῖς πρὸ ὑμῶν
Interconfessionale 18,28 Non rendetela di nuovo impura, affinché essa non vi vomiti, come ha vomitato i vostri predecessori.
AT greco 18,29 ὅτι πᾶς ὃς ἂν ποιήσῃ ἀπὸ πάντων τῶν βδελυγμάτων τούτων ἐξολεθρευθήσονται αἱ ψυχαὶ αἱ ποιοῦσαι ἐκ τοῦ λαοῦ αὐτῶν
Interconfessionale 18,29 Infatti tutti quelli che si danno a queste pratiche vergognose saranno esclusi dal popolo d’Israele.
AT greco 18,30 καὶ φυλάξετε τὰ προστάγματά μου ὅπως μὴ ποιήσητε ἀπὸ πάντων τῶν νομίμων τῶν ἐβδελυγμένων ἃ γέγονεν πρὸ τοῦ ὑμᾶς καὶ οὐ μιανθήσεσθε ἐν αὐτοῖς ὅτι ἐγὼ κύριος ὁ θεὸς ὑμῶν
Interconfessionale 18,30 «Osservate fedelmente quel che io vi ordino; non seguite le pratiche vergognose che erano diffuse prima del vostro arrivo per non rendervi impuri praticandole. Io sono il Signore vostro Dio».