Dimensioni del testo

Carattere

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14

Zaccaria

AT greco Torna al libro

Interconfessionale Vai al libro

AT greco 10 10,1 αἰτεῖσθε ὑετὸν παρὰ κυρίου καθ’ ὥραν πρόιμον καὶ ὄψιμον κύριος ἐποίησεν φαντασίας καὶ ὑετὸν χειμερινὸν δώσει αὐτοῖς ἑκάστῳ βοτάνην ἐν ἀγρῷ
Interconfessionale Un politico saggio educa il suo popolo e governa in modo intelligente e costruttivo.
10,1 un politico saggio Prv 8,15-16; Sap 6,24.
AT greco 10,2 διότι οἱ ἀποφθεγγόμενοι ἐλάλησαν κόπους καὶ οἱ μάντεις ὁράσεις ψευδεῖς καὶ τὰ ἐνύπνια ψευδῆ ἐλάλουν μάταια παρεκάλουν διὰ τοῦτο ἐξήρθησαν ὡς πρόβατα καὶ ἐκακώθησαν διότι οὐκ ἦν ἴασις
Interconfessionale 10,2 Come è il capo di stato, tali sono i suoi ministri, e come è chi comanda una città, tali saranno tutti i cittadini.
AT greco 10,3 ἐπὶ τοὺς ποιμένας παρωξύνθη ὁ θυμός μου καὶ ἐπὶ τοὺς ἀμνοὺς ἐπισκέψομαι καὶ ἐπισκέψεται κύριος ὁ θεὸς ὁ παντοκράτωρ τὸ ποίμνιον αὐτοῦ τὸν οἶκον Ιουδα καὶ τάξει αὐτοὺς ὡς ἵππον εὐπρεπῆ αὐτοῦ ἐν πολέμῳ
Interconfessionale 10,3 Un sovrano ignorante porta il popolo alla rovina, e una comunità per fare progressi ha bisogno di governanti intelligenti.
AT greco 10,4 καὶ ἐξ αὐτοῦ ἐπέβλεψεν καὶ ἐξ αὐτοῦ ἔταξεν καὶ ἐξ αὐτοῦ τόξον ἐν θυμῷ ἐξ αὐτοῦ ἐξελεύσεται πᾶς ὁ ἐξελαύνων ἐν τῷ αὐτῷ
Interconfessionale Ora il Signore ha potere su tutta la terra, e quando vuole fa sorgere l’uomo adatto.
10,4 il Signore ha potere Ger 27,5. — fa sorgere l’uomo adatto Is 11,2-5; Prv 8,15-16.
AT greco 10,5 καὶ ἔσονται ὡς μαχηταὶ πατοῦντες πηλὸν ἐν ταῖς ὁδοῖς ἐν πολέμῳ καὶ παρατάξονται διότι κύριος μετ’ αὐτῶν καὶ καταισχυνθήσονται ἀναβάται ἵππων
Interconfessionale Il successo di un uomo dipende dal Signore. Egli fa risplendere la sua gloria nel legislatore.
10,5 la sua gloria nel legislatore (ebraico) Rm 13,1. 10,5 nel legislatore: così secondo l’ebraico; il greco ha: nello scriba.
AT greco 10,6 καὶ κατισχύσω τὸν οἶκον Ιουδα καὶ τὸν οἶκον Ιωσηφ σώσω καὶ κατοικιῶ αὐτούς ὅτι ἠγάπησα αὐτούς καὶ ἔσονται ὃν τρόπον οὐκ ἀπεστρεψάμην αὐτούς διότι ἐγὼ κύριος ὁ θεὸς αὐτῶν καὶ ἐπακούσομαι αὐτοῖς
Interconfessionale Non arrabbiarti con il tuo vicino quando ti fa un torto, non reagire mai sotto la spinta della rabbia.
10,6 Non arrabbiarti 27,30+.
AT greco 10,7 καὶ ἔσονται ὡς μαχηταὶ τοῦ Εφραιμ καὶ χαρήσεται ἡ καρδία αὐτῶν ὡς ἐν οἴνῳ καὶ τὰ τέκνα αὐτῶν ὄψονται καὶ εὐφρανθήσονται καὶ χαρεῖται ἡ καρδία αὐτῶν ἐπὶ τῷ κυρίῳ
Interconfessionale 10,7 Sia il Signore sia gli uomini detestano il superbo, né l’uno né l’altro sopportano chi fa cose ingiuste.
AT greco 10,8 σημανῶ αὐτοῖς καὶ εἰσδέξομαι αὐτούς διότι λυτρώσομαι αὐτούς καὶ πληθυνθήσονται καθότι ἦσαν πολλοί
Interconfessionale 10,8 Il potere passa da un popolo all’altro a causa dell’ingiustizia, della violenza e della brama di ricchezze. L’ingiustizia più grande è quella di chi ama i soldi, egli sarebbe disposto a vendere anche la sua anima.
AT greco 10,9 καὶ σπερῶ αὐτοὺς ἐν λαοῖς καὶ οἱ μακρὰν μνησθήσονταί μου ἐκθρέψουσιν τὰ τέκνα αὐτῶν καὶ ἐπιστρέψουσιν
Interconfessionale Cosa pretende di essere chi è fatto di terra e di cenere? Anche da vivo l’uomo ha un corpo fragile dato che è destinato a perire.
10,9 di terra e di cenere 17,32; Gn 18,27. 10,9 l’uomo… perire: testo per noi oscuro.
AT greco 10,10 καὶ ἐπιστρέψω αὐτοὺς ἐκ γῆς Αἰγύπτου καὶ ἐξ Ἀσσυρίων εἰσδέξομαι αὐτοὺς καὶ εἰς τὴν Γαλααδῖτιν καὶ εἰς τὸν Λίβανον εἰσάξω αὐτούς καὶ οὐ μὴ ὑπολειφθῇ ἐξ αὐτῶν οὐδὲ εἷς
Interconfessionale Una lunga malattia sfida ogni sforzo del medico, anche se è un re, domani è cadavere.
10,10 Una lunga… medico: il senso del testo greco è incerto, e anche l’ebraico non è chiaro.
AT greco 10,11 καὶ διελεύσονται ἐν θαλάσσῃ στενῇ καὶ πατάξουσιν ἐν θαλάσσῃ κύματα καὶ ξηρανθήσεται πάντα τὰ βάθη ποταμῶν καὶ ἀφαιρεθήσεται πᾶσα ὕβρις Ἀσσυρίων καὶ σκῆπτρον Αἰγύπτου περιαιρεθήσεται
Interconfessionale Quando un uomo muore ed è sepolto, ha in sorte rettili, insetti e vermi.
10,11 vermi Is 14,11; Gb 17,14. 10,11 insetti: altri: belve.
AT greco 10,12 καὶ κατισχύσω αὐτοὺς ἐν κυρίῳ θεῷ αὐτῶν καὶ ἐν τῷ ὀνόματι αὐτοῦ κατακαυχήσονται λέγει κύριος
Interconfessionale Un uomo comincia a fare il superbo quando si separa da Dio e si ribella contro colui che l’ha fatto.