Dimensioni del testo

Carattere

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14

Zaccaria

AT greco Torna al libro

Interconfessionale Vai al libro

AT greco 11 11,1 διάνοιξον ὁ Λίβανος τὰς θύρας σου καὶ καταφαγέτω πῦρ τὰς κέδρους σου
Interconfessionale 11,1 Se un uomo è povero, ma è sapiente, può tener alta la testa e prendere posto in mezzo ai grandi.
AT greco 11,2 ὀλολυξάτω πίτυς διότι πέπτωκεν κέδρος ὅτι μεγάλως μεγιστᾶνες ἐταλαιπώρησαν ὀλολύξατε δρύες τῆς Βασανίτιδος ὅτι κατεσπάσθη ὁ δρυμὸς ὁ σύμφυτος
Interconfessionale 11,2 Non lodare qualcuno solo perché sa presentarsi bene e non disprezzare chi ha l’aria di un povero diavolo.
AT greco 11,3 φωνὴ θρηνούντων ποιμένων ὅτι τεταλαιπώρηκεν ἡ μεγαλωσύνη αὐτῶν φωνὴ ὠρυομένων λεόντων ὅτι τεταλαιπώρηκεν τὸ φρύαγμα τοῦ Ιορδάνου
Interconfessionale 11,3 L’ape è molto piccola, se la paragoni agli uccelli, ma produce la cosa più dolce.
AT greco 11,4 τάδε λέγει κύριος παντοκράτωρ ποιμαίνετε τὰ πρόβατα τῆς σφαγῆς
Interconfessionale Non vantarti per il vestito che porti, e non crederti chissà chi quando hai successo. Perché il Signore compie imprese meravigliose che restano nascoste agli uomini.
11,4 imprese nascoste di Dio Qo 3,11+. 11,4 Non vantarti… successo: l’ebraico ha: Non deridere chi è malvestito, non prendere in giro chi è in un giorno di amarezza.
AT greco 11,5 ἃ οἱ κτησάμενοι κατέσφαζον καὶ οὐ μετεμέλοντο καὶ οἱ πωλοῦντες αὐτὰ ἔλεγον εὐλογητὸς κύριος καὶ πεπλουτήκαμεν καὶ οἱ ποιμένες αὐτῶν οὐκ ἔπασχον οὐδὲν ἐπ’ αὐτοῖς
Interconfessionale A molti re è rimasta solo la terra per sedersi, mentre uno sconosciuto ha preso la loro corona.
11,5 situazione rovesciata 10,14+; Qo 4,14; 10,6-7.
AT greco 11,6 διὰ τοῦτο οὐ φείσομαι οὐκέτι ἐπὶ τοὺς κατοικοῦντας τὴν γῆν λέγει κύριος καὶ ἰδοὺ ἐγὼ παραδίδωμι τοὺς ἀνθρώπους ἕκαστον εἰς χεῖρας τοῦ πλησίον αὐτοῦ καὶ εἰς χεῖρας βασιλέως αὐτοῦ καὶ κατακόψουσιν τὴν γῆν καὶ οὐ μὴ ἐξέλωμαι ἐκ χειρὸς αὐτῶν
Interconfessionale 11,6 Molti potenti sono caduti in disgrazia e uomini famosi in mano ai nemici.
AT greco 11,7 καὶ ποιμανῶ τὰ πρόβατα τῆς σφαγῆς εἰς τὴν Χαναανῖτιν καὶ λήμψομαι ἐμαυτῷ δύο ῥάβδους τὴν μίαν ἐκάλεσα Κάλλος καὶ τὴν ἑτέραν ἐκάλεσα Σχοίνισμα καὶ ποιμανῶ τὰ πρόβατα
Interconfessionale 11,7 Informati, prima di criticare, e rifletti bene, prima di far rimproveri.
AT greco 11,8 καὶ ἐξαρῶ τοὺς τρεῖς ποιμένας ἐν μηνὶ ἑνί καὶ βαρυνθήσεται ἡ ψυχή μου ἐπ’ αὐτούς καὶ γὰρ αἱ ψυχαὶ αὐτῶν ἐπωρύοντο ἐπ’ ἐμέ
Interconfessionale Prima di rispondere, ascolta attentamente, e non interrompere chi sta parlando.
11,8 Prima di rispondere ascolta Prv 18,13.
AT greco 11,9 καὶ εἶπα οὐ ποιμανῶ ὑμᾶς τὸ ἀποθνῇσκον ἀποθνῃσκέτω καὶ τὸ ἐκλεῖπον ἐκλειπέτω καὶ τὰ κατάλοιπα κατεσθιέτωσαν ἕκαστος τὰς σάρκας τοῦ πλησίον αὐτοῦ
Interconfessionale 11,9 Non litigare per cose che non ti riguardano e non intrometterti nelle discussioni dei prepotenti.
AT greco 11,10 καὶ λήμψομαι τὴν ῥάβδον μου τὴν καλὴν καὶ ἀπορρίψω αὐτὴν τοῦ διασκεδάσαι τὴν διαθήκην μου ἣν διεθέμην πρὸς πάντας τοὺς λαούς
Interconfessionale Figlio mio, non occuparti di troppe cose, perché chi esagera non conclude niente; e anche se corre non arriverà mai, e se scappa non troverà scampo.
11,10 non occuparti di troppe cose 38,24-34; Lc 10,41-42. 11,10 anche se corre… scampo: la seconda parte del v. 10 nel testo ebraico di due manoscritti (e anche nell’antica versione siriaca) dice così: Figlio mio, se non corri non arriverai alla mèta; se non cerchi non troverai.
AT greco 11,11 καὶ διασκεδασθήσεται ἐν τῇ ἡμέρᾳ ἐκείνῃ καὶ γνώσονται οἱ Χαναναῖοι τὰ πρόβατα τὰ φυλασσόμενα διότι λόγος κυρίου ἐστίν
Interconfessionale Uno può darsi da fare, faticare, affrettarsi, e poi trovarsi più indietro di prima.
11,11 fatica e fretta inutili Sal 127,1-2; Prv 21,5; cfr. Prv 11,24.
AT greco 11,12 καὶ ἐρῶ πρὸς αὐτούς εἰ καλὸν ἐνώπιον ὑμῶν ἐστιν δότε στήσαντες τὸν μισθόν μου ἢ ἀπείπασθε καὶ ἔστησαν τὸν μισθόν μου τριάκοντα ἀργυροῦς
Interconfessionale 11,12 Un altro invece è lento e ha bisogno di aiuto, è senza forza e privo di risorse: ebbene, il Signore lo guarda con simpatia, e lo toglie dalla miseria;
AT greco 11,13 καὶ εἶπεν κύριος πρός με κάθες αὐτοὺς εἰς τὸ χωνευτήριον καὶ σκέψαι εἰ δόκιμόν ἐστιν ὃν τρόπον ἐδοκιμάσθην ὑπὲρ αὐτῶν καὶ ἔλαβον τοὺς τριάκοντα ἀργυροῦς καὶ ἐνέβαλον αὐτοὺς εἰς τὸν οἶκον κυρίου εἰς τὸ χωνευτήριον
Interconfessionale