Dimensioni del testo

Carattere

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14

Zaccaria

AT greco Torna al libro

Interconfessionale Vai al libro

AT greco 4 4,1 καὶ ἐπέστρεψεν ὁ ἄγγελος ὁ λαλῶν ἐν ἐμοὶ καὶ ἐξήγειρέν με ὃν τρόπον ὅταν ἐξεγερθῇ ἄνθρωπος ἐξ ὕπνου αὐτοῦ
Interconfessionale 4,1 Figlio mio, non rubare al povero quel poco che ha e non rimandare deluso chi ti guarda con occhi supplicanti.
AT greco 4,2 καὶ εἶπεν πρός με τί σύ βλέπεις καὶ εἶπα ἑώρακα καὶ ἰδοὺ λυχνία χρυσῆ ὅλη καὶ τὸ λαμπάδιον ἐπάνω αὐτῆς καὶ ἑπτὰ λύχνοι ἐπάνω αὐτῆς καὶ ἑπτὰ ἐπαρυστρίδες τοῖς λύχνοις τοῖς ἐπάνω αὐτῆς
Interconfessionale 4,2 Non far soffrire chi non ha da mangiare, non mettere a dura prova chi è senza mezzi.
AT greco 4,3 καὶ δύο ἐλαῖαι ἐπάνω αὐτῆς μία ἐκ δεξιῶν τοῦ λαμπαδίου καὶ μία ἐξ εὐωνύμων
Interconfessionale Se uno è disperato, non peggiorargli la situazione se è nel bisogno, non fargli sospirare il tuo aiuto.
4,3 non fare sospirare Prv 3,27-28.
AT greco 4,4 καὶ ἐπηρώτησα καὶ εἶπον πρὸς τὸν ἄγγελον τὸν λαλοῦντα ἐν ἐμοὶ λέγων τί ἐστιν ταῦτα κύριε
Interconfessionale Se uno sta male e ti supplica, non dirgli di no; quando vedi un povero, non voltarti dall’altra parte.
4,4 non voltarti dall’altra parte Tb 4,7.
AT greco 4,5 καὶ ἀπεκρίθη ὁ ἄγγελος ὁ λαλῶν ἐν ἐμοὶ καὶ εἶπεν πρός με οὐ γινώσκεις τί ἐστιν ταῦτα καὶ εἶπα οὐχί κύριε
Interconfessionale 4,5 Quando vedi un bisognoso, non guardare altrove, non dargli motivo di imprecare contro di te;
AT greco 4,6 καὶ ἀπεκρίθη καὶ εἶπεν πρός με λέγων οὗτος ὁ λόγος κυρίου πρὸς Ζοροβαβελ λέγων οὐκ ἐν δυνάμει μεγάλῃ οὐδὲ ἐν ἰσχύι ἀλλ’ ἢ ἐν πνεύματί μου λέγει κύριος παντοκράτωρ
Interconfessionale perché, se nella sua amarezza ti maledice, chi l’ha creato ascolterà la sua preghiera.
4,6 preghiera dell’infelice 21,5; 35,16-19; Dt 15,9; 24,15+.
AT greco 4,7 τίς εἶ σύ τὸ ὄρος τὸ μέγα πρὸ προσώπου Ζοροβαβελ τοῦ κατορθῶσαι καὶ ἐξοίσω τὸν λίθον τῆς κληρονομίας ἰσότητα χάριτος χάριτα αὐτῆς
Interconfessionale 4,7 Fatti amare nella tua comunità. Sii rispettoso verso i capi del tuo popolo.
AT greco 4,8 καὶ ἐγένετο λόγος κυρίου πρός με λέγων
Interconfessionale 4,8 Quando un povero si rivolge a te, ascoltalo con attenzione; sii amabile e buono nel rispondergli.
AT greco 4,9 αἱ χεῖρες Ζοροβαβελ ἐθεμελίωσαν τὸν οἶκον τοῦτον καὶ αἱ χεῖρες αὐτοῦ ἐπιτελέσουσιν αὐτόν καὶ ἐπιγνώσῃ διότι κύριος παντοκράτωρ ἐξαπέσταλκέν με πρὸς σέ
Interconfessionale Strappa chi è oppresso dal potere di chi l’opprime, se devi far giustizia, non perderti d’animo.
4,9 fare giustizia cfr. Sir 42,2.
AT greco 4,10 διότι τίς ἐξουδένωσεν εἰς ἡμέρας μικράς καὶ χαροῦνται καὶ ὄψονται τὸν λίθον τὸν κασσιτέρινον ἐν χειρὶ Ζοροβαβελ ἑπτὰ οὗτοι ὀφθαλμοὶ κυρίου εἰσὶν οἱ ἐπιβλέποντες ἐπὶ πᾶσαν τὴν γῆν
Interconfessionale Sii come un padre per gli orfani e come un marito per la loro madre, e sarai figlio dell’Altissimo che ti amerà più di tua madre.
4,10 padre per gli orfani Gc 1,27. — figlio dell’Altissimo Lc 6,35. — Dio ti amerà più di tua madre Is 49,15. 4,10 che ti… madre: l’ebraico ha: che ti farà grazia e ti salverà dalla distruzione.
AT greco 4,11 καὶ ἀπεκρίθην καὶ εἶπα πρὸς αὐτόν τί αἱ δύο ἐλαῖαι αὗται αἱ ἐκ δεξιῶν τῆς λυχνίας καὶ ἐξ εὐωνύμων
Interconfessionale Come fa una madre, così la sapienza si preoccupa del bene dei figli e si dà da fare per quelli che la cercano.
4,11–15 vantaggi della sapienza 6,19; 20,27; Prv 8,14-21; Sap 7,11-14. 4,11 la sapienza personificata Prv 1,20-33; 8,1-36; 9,1-6. — si dà da fare per quelli che la cercano 6,27.
AT greco 4,12 καὶ ἐπηρώτησα ἐκ δευτέρου καὶ εἶπα πρὸς αὐτόν τί οἱ δύο κλάδοι τῶν ἐλαιῶν οἱ ἐν ταῖς χερσὶν τῶν δύο μυξωτήρων τῶν χρυσῶν τῶν ἐπιχεόντων καὶ ἐπαναγόντων τὰς ἐπαρυστρίδας τὰς χρυσᾶς
Interconfessionale Amare la sapienza è amare la vita; chi si alza presto per cercarla sarà ricolmato di gioia;