Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36

Numeri

AT greco Torna al libro

Interconfessionale

AT greco 18 18,1καὶ εἶπεν κύριος πρὸς Ααρων λέγων σὺ καὶ οἱ υἱοί σου καὶ ὁ οἶκος πατριᾶς σου λήμψεσθε τὰς ἁμαρτίας τῶν ἁγίων καὶ σὺ καὶ οἱ υἱοί σου λήμψεσθε τὰς ἁμαρτίας τῆς ἱερατείας ὑμῶν
Interconfessionale Nm18,1Il Signore disse ad Aronne: «Tu, i tuoi discendenti e la tribù, sarete considerati responsabili delle colpe contro il santuario. Inoltre tu e i tuoi discendenti sarete responsabili delle colpe che commetterete nell’esercizio delle vostre funzioni di sacerdoti.
AT greco 18,2καὶ τοὺς ἀδελφούς σου φυλὴν Λευι δῆμον τοῦ πατρός σου προσαγάγου πρὸς σεαυτόν καὶ προστεθήτωσάν σοι καὶ λειτουργείτωσάν σοι καὶ σὺ καὶ οἱ υἱοί σου μετὰ σοῦ ἀπέναντι τῆς σκηνῆς τοῦ μαρτυρίου
Interconfessionale NmTu farai venire accanto a te i tuoi fratelli leviti. Quando vi recherete davanti alla tenda, dove sono custoditi gli insegnamenti del Signore, essi si uniranno a te e ai tuoi discendenti come aiutanti:
Rimandi
18,2-4 leviti, uniti ai sacerdoti 3,6-9.
AT greco 18,3καὶ φυλάξονται τὰς φυλακάς σου καὶ τὰς φυλακὰς τῆς σκηνῆς πλὴν πρὸς τὰ σκεύη τὰ ἅγια καὶ πρὸς τὸ θυσιαστήριον οὐ προσελεύσονται καὶ οὐκ ἀποθανοῦνται καὶ οὗτοι καὶ ὑμεῖς
Interconfessionale Nm18,3resteranno al tuo servizio e al servizio della tenda sacra. Ma non dovranno avvicinarsi agli oggetti sacri o all’altare; così, né voi, né loro, correrete il rischio di morire.
AT greco 18,4καὶ προστεθήσονται πρὸς σὲ καὶ φυλάξονται τὰς φυλακὰς τῆς σκηνῆς τοῦ μαρτυρίου κατὰ πάσας τὰς λειτουργίας τῆς σκηνῆς καὶ ὁ ἀλλογενὴς οὐ προσελεύσεται πρὸς σέ
Interconfessionale Nm18,4Essi saranno i tuoi aiutanti nella tenda dell’incontro sia per le funzioni sacre, sia per i lavori da fare, e a nessun altro sarà consentito avvicinarsi a voi.
AT greco 18,5καὶ φυλάξεσθε τὰς φυλακὰς τῶν ἁγίων καὶ τὰς φυλακὰς τοῦ θυσιαστηρίου καὶ οὐκ ἔσται θυμὸς ἐν τοῖς υἱοῖς Ισραηλ
Interconfessionale NmIl servizio nel santuario e all’altare lo eserciterete esclusivamente voi; così eviterete di provocare di nuovo il mio sdegno contro gli Israeliti.
Rimandi
18,5 provocare lo sdegno 17,12-13.
AT greco 18,6καὶ ἐγὼ εἴληφα τοὺς ἀδελφοὺς ὑμῶν τοὺς Λευίτας ἐκ μέσου τῶν υἱῶν Ισραηλ δόμα δεδομένον κυρίῳ λειτουργεῖν τὰς λειτουργίας τῆς σκηνῆς τοῦ μαρτυρίου
Interconfessionale NmIo ho scelto i vostri fratelli della tribù di Levi tra gli altri Israeliti: essi mi appartengono, e io li assegno al vostro servizio per eseguire i lavori necessari alla tenda dell’incontro.
Rimandi
18,6 mi appartengono 8,16+.
AT greco 18,7καὶ σὺ καὶ οἱ υἱοί σου μετὰ σοῦ διατηρήσετε τὴν ἱερατείαν ὑμῶν κατὰ πάντα τρόπον τοῦ θυσιαστηρίου καὶ τὸ ἔνδοθεν τοῦ καταπετάσματος καὶ λειτουργήσετε τὰς λειτουργίας δόμα τῆς ἱερατείας ὑμῶν καὶ ὁ ἀλλογενὴς ὁ προσπορευόμενος ἀποθανεῖται
Interconfessionale NmMa soltanto tu, Aronne, e i tuoi discendenti, potrete esercitare le funzioni di sacerdoti all’altare e nel luogo santissimo dietro il tendaggio di separazione. Sono io ad assegnarvi in dono questo ministero; se qualcun altro eserciterà funzioni riservate a voi, sarà messo a morte!».
Note al Testo
18,7 luogo santissimo: vedi nota a 3,25 e Levitico 16,2.
AT greco 18,8καὶ ἐλάλησεν κύριος πρὸς Ααρων καὶ ἐγὼ ἰδοὺ δέδωκα ὑμῖν τὴν διατήρησιν τῶν ἀπαρχῶν ἀπὸ πάντων τῶν ἡγιασμένων μοι παρὰ τῶν υἱῶν Ισραηλ σοὶ δέδωκα αὐτὰ εἰς γέρας καὶ τοῖς υἱοῖς σου μετὰ σέ νόμιμον αἰώνιον
Interconfessionale NmIl Signore disse ancora ad Aronne: «Ecco, affido a te l’amministrazione di tutte le offerte che gli Israeliti mi consacrano. Io le assegno a te: saranno la parte riservata a te e ai tuoi discendenti. Questa disposizione resterà valida per sempre.
Rimandi
18,8-20 i proventi dei sacerdoti Lv 6-7; Ez 44,29-30.
AT greco 18,9καὶ τοῦτο ἔστω ὑμῖν ἀπὸ τῶν ἡγιασμένων ἁγίων τῶν καρπωμάτων ἀπὸ πάντων τῶν δώρων αὐτῶν καὶ ἀπὸ πάντων τῶν θυσιασμάτων αὐτῶν καὶ ἀπὸ πάσης πλημμελείας αὐτῶν καὶ ἀπὸ πασῶν τῶν ἁμαρτιῶν ὅσα ἀποδιδόασίν μοι ἀπὸ πάντων τῶν ἁγίων σοὶ ἔσται καὶ τοῖς υἱοῖς σου
Interconfessionale Nm18,9Brucerai nel fuoco la parte destinata a me. Tra le offerte molto sante a te spetterà questo: tutto quello che gli Israeliti presenteranno a me come offerta di elementi vegetali o come sacrificio per il perdono o come sacrificio di riparazione. Queste parti molto sacre saranno riservate a te e ai tuoi discendenti.
AT greco 18,10ἐν τῷ ἁγίῳ τῶν ἁγίων φάγεσθε αὐτά πᾶν ἀρσενικὸν φάγεται αὐτά σὺ καὶ οἱ υἱοί σου ἅγια ἔσται σοι
Interconfessionale NmSaranno il vostro cibo, ma potranno mangiarle soltanto gli uomini e i ragazzi, perché sono cibi molto sacri.
Note al Testo
18,10 Saranno il vostro cibo: altri: Voi le mangerete in un luogo molto santo.
AT greco 18,11καὶ τοῦτο ἔσται ὑμῖν ἀπαρχὴ δομάτων αὐτῶν ἀπὸ πάντων τῶν ἐπιθεμάτων τῶν υἱῶν Ισραηλ σοὶ δέδωκα αὐτὰ καὶ τοῖς υἱοῖς σου καὶ ταῖς θυγατράσιν σου μετὰ σοῦ νόμιμον αἰώνιον πᾶς καθαρὸς ἐν τῷ οἴκῳ σου ἔδεται αὐτά
Interconfessionale Nm18,11Spetterà a te anche una parte delle offerte portate dagli Israeliti, che tu presenterai a me con il gesto rituale: io le assegno a te e ai tuoi discendenti per sempre. Questi cibi potranno mangiarli gli uomini e le donne della tua famiglia, se sono in stato di purità rituale.
AT greco 18,12πᾶσα ἀπαρχὴ ἐλαίου καὶ πᾶσα ἀπαρχὴ οἴνου καὶ σίτου ἀπαρχὴ αὐτῶν ὅσα ἂν δῶσι τῷ κυρίῳ σοὶ δέδωκα αὐτά
Interconfessionale Nm18,12Inoltre assegno a te anche i primi frutti della campagna: l’olio fresco, il vino nuovo e i cereali che gli Israeliti mi consacrano.
AT greco 18,13τὰ πρωτογενήματα πάντα ὅσα ἐν τῇ γῇ αὐτῶν ὅσα ἂν ἐνέγκωσιν κυρίῳ σοὶ ἔσται πᾶς καθαρὸς ἐν τῷ οἴκῳ σου ἔδεται αὐτά
Interconfessionale NmCosì tutte le primizie dei raccolti portati a me dagli Israeliti apparterranno a te; potranno mangiarle tutti i componenti della tua famiglia, se sono in stato di purità rituale.
Rimandi
18,13 le primizie Es 23,19.
AT greco 18,14πᾶν ἀνατεθεματισμένον ἐν υἱοῖς Ισραηλ σοὶ ἔσται
Interconfessionale NmInoltre ti apparterrà quel che gli Israeliti mi consacrano in modo definitivo.
Rimandi
18,14 quel che mi consacrano Lv 27,28.
AT greco 18,15καὶ πᾶν διανοῖγον μήτραν ἀπὸ πάσης σαρκός ἃ προσφέρουσιν κυρίῳ ἀπὸ ἀνθρώπου ἕως κτήνους σοὶ ἔσται ἀλλ’ ἢ λύτροις λυτρωθήσεται τὰ πρωτότοκα τῶν ἀνθρώπων καὶ τὰ πρωτότοκα τῶν κτηνῶν τῶν ἀκαθάρτων λυτρώσῃ
Interconfessionale NmTi apparterranno tutti i figli primogeniti e i primi parti degli animali che verranno offerti a me; però tu farai riscattare i figli primogeniti e i primi parti degli animali ritualmente impuri.
Rimandi
18,15 i primogeniti Es 13,11-15; 34,19.
AT greco 18,16καὶ ἡ λύτρωσις αὐτοῦ ἀπὸ μηνιαίου ἡ συντίμησις πέντε σίκλων κατὰ τὸν σίκλον τὸν ἅγιον εἴκοσι ὄβολοί εἰσιν
Interconfessionale Nm18,16Il prezzo del riscatto di un bambino sarà pagato al termine di un mese dalla nascita. Tu lo fisserai in modo che sia equivalente alla somma di cinque monete d’argento, secondo la moneta ufficiale del santuario, della quale il peso è di dieci grammi.
AT greco 18,17πλὴν πρωτότοκα μόσχων καὶ πρωτότοκα προβάτων καὶ πρωτότοκα αἰγῶν οὐ λυτρώσῃ ἅγιά ἐστιν καὶ τὸ αἷμα αὐτῶν προσχεεῖς πρὸς τὸ θυσιαστήριον καὶ τὸ στέαρ ἀνοίσεις κάρπωμα εἰς ὀσμὴν εὐωδίας κυρίῳ
Interconfessionale Nm18,17Un vitello, un agnello o un capretto di primo parto non potrà essere riscattato: questi animali appartengono esclusivamente a me. Verserete il loro sangue sull’altare e farete bruciare le parti grasse come sacrificio completo: io lo accetterò volentieri.
AT greco 18,18καὶ τὰ κρέα ἔσται σοί καθὰ καὶ τὸ στηθύνιον τοῦ ἐπιθέματος καὶ κατὰ τὸν βραχίονα τὸν δεξιὸν σοὶ ἔσται
Interconfessionale Nm18,18Invece spetterà a te la carne magra di questi animali, così come ti è riservato il petto e la coscia destra di quel che presenterai a me con il gesto rituale.
AT greco 18,19πᾶν ἀφαίρεμα τῶν ἁγίων ὅσα ἂν ἀφέλωσιν οἱ υἱοὶ Ισραηλ κυρίῳ σοὶ δέδωκα καὶ τοῖς υἱοῖς σου καὶ ταῖς θυγατράσιν σου μετὰ σοῦ νόμιμον αἰώνιον διαθήκη ἁλὸς αἰωνίου ἐστὶν ἔναντι κυρίου σοὶ καὶ τῷ σπέρματί σου μετὰ σέ
Interconfessionale NmInoltre assegno a voi quel che gli Israeliti presenteranno a me come offerte sante. Apparterranno per sempre a te e ai tuoi discendenti, maschi e femmine: è un impegno irrevocabile, come un’alleanza sigillata con il sale, che io, il Signore, prendo con te e con la tua discendenza».
Note al Testo
18,19 sale: vedi nota a Levitico 2,13.
AT greco 18,20καὶ ἐλάλησεν κύριος πρὸς Ααρων ἐν τῇ γῇ αὐτῶν οὐ κληρονομήσεις καὶ μερὶς οὐκ ἔσται σοι ἐν αὐτοῖς ὅτι ἐγὼ μερίς σου καὶ κληρονομία σου ἐν μέσῳ τῶν υἱῶν Ισραηλ
Interconfessionale NmIl Signore aggiunse rivolto ad Aronne: «Tu non riceverai in possesso un territorio nella terra che darò agli Israeliti. Sono io il tuo patrimonio e la tua fonte di sostentamento in mezzo agli altri Israeliti».
Rimandi
18,20 i sacerdoti non avranno territorio Dt 10,9; 18,1-2; Gs 13,14; Ez 44,28; cfr. Ez 48,10-12.
AT greco 18,21καὶ τοῖς υἱοῖς Λευι ἰδοὺ δέδωκα πᾶν ἐπιδέκατον ἐν Ισραηλ ἐν κλήρῳ ἀντὶ τῶν λειτουργιῶν αὐτῶν ὅσα αὐτοὶ λειτουργοῦσιν λειτουργίαν ἐν τῇ σκηνῇ τοῦ μαρτυρίου
Interconfessionale NmIl Signore disse: «Ecco il compenso che do ai leviti per il servizio svolto nella tenda dell’incontro: diventerà loro proprietà la decima parte dei raccolti della terra d’Israele.
Rimandi
18,21 le decime Lv 27,30-33; Dt 14,22-29.
AT greco 18,22καὶ οὐ προσελεύσονται ἔτι οἱ υἱοὶ Ισραηλ εἰς τὴν σκηνὴν τοῦ μαρτυρίου λαβεῖν ἁμαρτίαν θανατηφόρον
Interconfessionale Nm18,22Gli altri Israeliti non dovranno più avvicinarsi alla tenda sacra, altrimenti si renderebbero colpevoli e dovrebbero morire.
AT greco 18,23καὶ λειτουργήσει ὁ Λευίτης αὐτὸς τὴν λειτουργίαν τῆς σκηνῆς τοῦ μαρτυρίου καὶ αὐτοὶ λήμψονται τὰ ἁμαρτήματα αὐτῶν νόμιμον αἰώνιον εἰς τὰς γενεὰς αὐτῶν καὶ ἐν μέσῳ υἱῶν Ισραηλ οὐ κληρονομήσουσιν κληρονομίαν
Interconfessionale NmSoltanto i leviti dovranno svolgere il servizio alla tenda; perciò saranno responsabili delle proprie colpe. Questa disposizione resterà valida in futuro per tutte le generazioni. I leviti non riceveranno in possesso un territorio come le altre tribù d’Israele.
Rimandi
18,23 i leviti non avranno territorio 18,20+.
Note al Testo
18,23 un territorio: vedi però 35,1-8.
AT greco 18,24ὅτι τὰ ἐπιδέκατα τῶν υἱῶν Ισραηλ ὅσα ἂν ἀφορίσωσιν κυρίῳ ἀφαίρεμα δέδωκα τοῖς Λευίταις ἐν κλήρῳ διὰ τοῦτο εἴρηκα αὐτοῖς ἐν μέσῳ υἱῶν Ισραηλ οὐ κληρονομήσουσιν κλῆρον
Interconfessionale Nm18,24In cambio io do loro in possesso le decime che gli Israeliti mi offriranno. Per questo ho detto loro che, a differenza delle altre tribù d’Israele, non avranno un proprio territorio».
AT greco 18,25καὶ ἐλάλησεν κύριος πρὸς Μωυσῆν λέγων
Interconfessionale Nm18,25Il Signore disse a Mosè
AT greco 18,26καὶ τοῖς Λευίταις λαλήσεις καὶ ἐρεῖς πρὸς αὐτούς ἐὰν λάβητε παρὰ τῶν υἱῶν Ισραηλ τὸ ἐπιδέκατον ὃ δέδωκα ὑμῖν παρ’ αὐτῶν ἐν κλήρῳ καὶ ἀφελεῖτε ὑμεῖς ἀπ’ αὐτοῦ ἀφαίρεμα κυρίῳ ἐπιδέκατον ἀπὸ τοῦ ἐπιδεκάτου
Interconfessionale Nm18,26di comunicare ai leviti queste prescrizioni: «Quando gli Israeliti vi porteranno la decima, che vi ho assegnata in possesso, voi dovrete prelevare da essa la decima parte per offrirmela.
AT greco 18,27καὶ λογισθήσεται ὑμῖν τὰ ἀφαιρέματα ὑμῶν ὡς σῖτος ἀπὸ ἅλω καὶ ἀφαίρεμα ἀπὸ ληνοῦ
Interconfessionale Nm18,27Questo corrisponderà per voi a quel che gli altri Israeliti preleveranno dal raccolto dei cereali o dal vino nuovo o dall’olio fresco per offrirmelo.
AT greco 18,28οὕτως ἀφελεῖτε καὶ ὑμεῖς ἀπὸ τῶν ἀφαιρεμάτων κυρίου ἀπὸ πάντων ἐπιδεκάτων ὑμῶν ὅσα ἐὰν λάβητε παρὰ τῶν υἱῶν Ισραηλ καὶ δώσετε ἀπ’ αὐτῶν ἀφαίρεμα κυρίῳ Ααρων τῷ ἱερεῖ
Interconfessionale Nm18,28Così anche voi mi porterete la vostra offerta; la metterete da parte, da tutte le decime che riceverete dagli altri Israeliti: essa è la parte riservata a me. La consegnerete al sacerdote Aronne.
AT greco 18,29ἀπὸ πάντων τῶν δομάτων ὑμῶν ἀφελεῖτε ἀφαίρεμα κυρίῳ ἢ ἀπὸ πάντων τῶν ἀπαρχῶν τὸ ἡγιασμένον ἀπ’ αὐτοῦ
Interconfessionale Nm18,29Da tutte le offerte che riceverete, toglierete integralmente la parte migliore, che sarà consacrata a me.
AT greco 18,30καὶ ἐρεῖς πρὸς αὐτούς ὅταν ἀφαιρῆτε τὴν ἀπαρχὴν ἀπ’ αὐτοῦ καὶ λογισθήσεται τοῖς Λευίταις ὡς γένημα ἀπὸ ἅλω καὶ ὡς γένημα ἀπὸ ληνοῦ
Interconfessionale Nm18,30Dopo aver tolto quella parte, terrete per voi il resto, come gli altri Israeliti tengono per sé il resto dei cereali, del vino nuovo o dell’olio.
AT greco 18,31καὶ ἔδεσθε αὐτὸ ἐν παντὶ τόπῳ ὑμεῖς καὶ οἱ οἶκοι ὑμῶν ὅτι μισθὸς οὗτος ὑμῖν ἐστιν ἀντὶ τῶν λειτουργιῶν ὑμῶν τῶν ἐν τῇ σκηνῇ τοῦ μαρτυρίου
Interconfessionale Nm18,31Potrete consumare questi cibi in qualunque posto e con tutta la vostra famiglia, perché è la vostra paga, il compenso per il servizio che fate nella tenda dell’incontro.
AT greco 18,32καὶ οὐ λήμψεσθε δι’ αὐτὸ ἁμαρτίαν ὅτι ἂν ἀφαιρῆτε τὴν ἀπαρχὴν ἀπ’ αὐτοῦ καὶ τὰ ἅγια τῶν υἱῶν Ισραηλ οὐ βεβηλώσετε ἵνα μὴ ἀποθάνητε
Interconfessionale Nm18,32Una volta separata e riservata a me la parte migliore, non ci sarà più per voi il pericolo di rendervi colpevoli; non profanerete quindi le offerte sante degli Israeliti e non correrete il rischio di morire».