Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
BibbiaEDU-logo

Osea

AT greco Torna al libro

CEI 2008

AT greco 6 6,1πορευθῶμεν καὶ ἐπιστρέψωμεν πρὸς κύριον τὸν θεὸν ἡμῶν ὅτι αὐτὸς ἥρπακεν καὶ ἰάσεται ἡμᾶς πατάξει καὶ μοτώσει ἡμᾶς
CEI 2008 Os "Venite, ritorniamo al Signore:
egli ci ha straziato ed egli ci guarirà.
Egli ci ha percosso ed egli ci fascerà.
6,1-6  Incapacità di ritornare al Signore
AT greco 6,2ὑγιάσει ἡμᾶς μετὰ δύο ἡμέρας ἐν τῇ ἡμέρᾳ τῇ τρίτῃ ἀναστησόμεθα καὶ ζησόμεθα ἐνώπιον αὐτοῦ
CEI 2008 Os6,2Dopo due giorni ci ridarà la vita
e il terzo ci farà rialzare,
e noi vivremo alla sua presenza.
AT greco 6,3καὶ γνωσόμεθα διώξομεν τοῦ γνῶναι τὸν κύριον ὡς ὄρθρον ἕτοιμον εὑρήσομεν αὐτόν καὶ ἥξει ὡς ὑετὸς ἡμῖν πρόιμος καὶ ὄψιμος τῇ γῇ
CEI 2008 Os6,3Affrettiamoci a conoscere il Signore,
la sua venuta è sicura come l'aurora.
Verrà a noi come la pioggia d'autunno,
come la pioggia di primavera che feconda la terra".
AT greco 6,4τί σοι ποιήσω Εφραιμ τί σοι ποιήσω Ιουδα τὸ δὲ ἔλεος ὑμῶν ὡς νεφέλη πρωινὴ καὶ ὡς δρόσος ὀρθρινὴ πορευομένη
CEI 2008 Os6,4Che dovrò fare per te, Èfraim,
che dovrò fare per te, Giuda?
Il vostro amore è come una nube del mattino,
come la rugiada che all'alba svanisce.
AT greco 6,5διὰ τοῦτο ἀπεθέρισα τοὺς προφήτας ὑμῶν ἀπέκτεινα αὐτοὺς ἐν ῥήμασιν στόματός μου καὶ τὸ κρίμα μου ὡς φῶς ἐξελεύσεται
CEI 2008 Os6,5Per questo li ho abbattuti per mezzo dei profeti,
li ho uccisi con le parole della mia bocca
e il mio giudizio sorge come la luce:
AT greco 6,6διότι ἔλεος θέλω καὶ οὐ θυσίαν καὶ ἐπίγνωσιν θεοῦ ἢ ὁλοκαυτώματα
CEI 2008 Ospoiché voglio l'amore e non il sacrificio,
la conoscenza di Dio più degli olocausti.
6,6  voglio l’amore e non il sacrificio: l’affermazione sarà ripresa da Gesù (Mt 9,13; 12,7).
AT greco 6,7αὐτοὶ δέ εἰσιν ὡς ἄνθρωπος παραβαίνων διαθήκην ἐκεῖ κατεφρόνησέν μου
CEI 2008 OsMa essi come Adamo hanno violato l'alleanza;
ecco, così mi hanno tradito.
6,7-7,2 Violazione dell'alleanza e malvagità diffusa
 come Adamo: riferimento a quanto narrato in Gen 2-3; ma potrebbe anche significare: “come un uomo qualunque”, cioè un uomo che non conosce Dio. Alcuni pensano che l’ebraico adam sia qui un nome di luogo: la città di Adam (vedi Gs 3,16 e nota relativa).
AT greco 6,8Γαλααδ πόλις ἐργαζομένη μάταια ταράσσουσα ὕδωρ
CEI 2008 OsGàlaad è una città di malfattori,
macchiata di sangue.
6,8-9 Gàlaad: località a est del Giordano; Sichem: città importante nella zona centrale del territorio di Canaan.
AT greco 6,9καὶ ἡ ἰσχύς σου ἀνδρὸς πειρατοῦ ἔκρυψαν ἱερεῖς ὁδὸν κυρίου ἐφόνευσαν Σικιμα ὅτι ἀνομίαν ἐποίησαν
CEI 2008 Os6,9Come banditi in agguato
una ciurma di sacerdoti
assale e uccide sulla strada di Sichem,
commette scelleratezze.
AT greco 6,10ἐν τῷ οἴκῳ Ισραηλ εἶδον φρικώδη ἐκεῖ πορνείαν τοῦ Εφραιμ ἐμιάνθη Ισραηλ καὶ Ιουδα
CEI 2008 Os6,10Orribili cose ho visto a Betel;
là si è prostituito Èfraim,
si è reso immondo Israele.
AT greco 6,11ἄρχου τρυγᾶν σεαυτῷ ἐν τῷ ἐπιστρέφειν με τὴν αἰχμαλωσίαν τοῦ λαοῦ μου
CEI 2008 Os6,11Anche a te, Giuda, io riserbo una mietitura,
quando ristabilirò la sorte del mio popolo.