Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
BibbiaEDU-logo

Proverbi

AT greco Torna al libro

CEI 2008

AT greco 3 3,1υἱέ ἐμῶν νομίμων μὴ ἐπιλανθάνου τὰ δὲ ῥήματά μου τηρείτω σὴ καρδία
CEI 2008 Pr Figlio mio, non dimenticare il mio insegnamento
e il tuo cuore custodisca i miei precetti,
3,1-12 I benefici della sapienza
AT greco 3,2μῆκος γὰρ βίου καὶ ἔτη ζωῆς καὶ εἰρήνην προσθήσουσίν σοι
CEI 2008 Pr3,2perché lunghi giorni e anni di vita
e tanta pace ti apporteranno.
AT greco 3,3ἐλεημοσύναι καὶ πίστεις μὴ ἐκλιπέτωσάν σε ἄφαψαι δὲ αὐτὰς ἐπὶ σῷ τραχήλῳ καὶ εὑρήσεις χάριν
CEI 2008 Pr3,3Bontà e fedeltà non ti abbandonino:
légale attorno al tuo collo,
scrivile sulla tavola del tuo cuore,
AT greco 3,4καὶ προνοοῦ καλὰ ἐνώπιον κυρίου καὶ ἀνθρώπων
CEI 2008 Pr3,4e otterrai favore e buon successo
agli occhi di Dio e degli uomini.
AT greco 3,5ἴσθι πεποιθὼς ἐν ὅλῃ καρδίᾳ ἐπὶ θεῷ ἐπὶ δὲ σῇ σοφίᾳ μὴ ἐπαίρου
CEI 2008 Pr3,5Confida nel Signore con tutto il tuo cuore
e non affidarti alla tua intelligenza;
AT greco 3,6ἐν πάσαις ὁδοῖς σου γνώριζε αὐτήν ἵνα ὀρθοτομῇ τὰς ὁδούς σου ὁ δὲ πούς σου οὐ μὴ προσκόπτῃ
CEI 2008 Pr3,6riconoscilo in tutti i tuoi passi
ed egli appianerà i tuoi sentieri.
AT greco 3,7μὴ ἴσθι φρόνιμος παρὰ σεαυτῷ φοβοῦ δὲ τὸν θεὸν καὶ ἔκκλινε ἀπὸ παντὸς κακοῦ
CEI 2008 Pr3,7Non crederti saggio ai tuoi occhi,
temi il Signore e sta' lontano dal male:
AT greco 3,8τότε ἴασις ἔσται τῷ σώματί σου καὶ ἐπιμέλεια τοῖς ὀστέοις σου
CEI 2008 Prsarà tutta salute per il tuo corpo
e refrigerio per le tue ossa.
3,8 Le ossa senza refrigerio, cioè inaridite, sono immagine di sofferenza e di grande dolore.
AT greco 3,9τίμα τὸν κύριον ἀπὸ σῶν δικαίων πόνων καὶ ἀπάρχου αὐτῷ ἀπὸ σῶν καρπῶν δικαιοσύνης
CEI 2008 PrOnora il Signore con i tuoi averi
e con le primizie di tutti i tuoi raccolti;
3,9 con le primizie: l’offerta delle primizie era prescritta dalla legge. Esse erano destinate al mantenimento dei ministri del culto e al sostentamento delle categorie più bisognose (forestieri, orfani, vedove: Nm 18,12-13Dt 26,1-15).
AT greco 3,10ἵνα πίμπληται τὰ ταμίειά σου πλησμονῆς σίτου οἴνῳ δὲ αἱ ληνοί σου ἐκβλύζωσιν
CEI 2008 Pr3,10i tuoi granai si riempiranno oltre misura
e i tuoi tini traboccheranno di mosto.
AT greco 3,11υἱέ μὴ ὀλιγώρει παιδείας κυρίου μηδὲ ἐκλύου ὑπ’ αὐτοῦ ἐλεγχόμενος
CEI 2008 Pr3,11Figlio mio, non disprezzare l'istruzione del Signore
e non aver a noia la sua correzione,
AT greco 3,12ὃν γὰρ ἀγαπᾷ κύριος παιδεύει μαστιγοῖ δὲ πάντα υἱὸν ὃν παραδέχεται
CEI 2008 Pr3,12perché il Signore corregge chi ama,
come un padre il figlio prediletto.
AT greco 3,13μακάριος ἄνθρωπος ὃς εὗρεν σοφίαν καὶ θνητὸς ὃς εἶδεν φρόνησιν
CEI 2008 PrBeato l'uomo che ha trovato la sapienza,
l'uomo che ottiene il discernimento:
3,13-20 La sapienza è albero di vita
AT greco 3,14κρεῖττον γὰρ αὐτὴν ἐμπορεύεσθαι ἢ χρυσίου καὶ ἀργυρίου θησαυρούς
CEI 2008 Pr3,14è una rendita che vale più dell'argento
e un provento superiore a quello dell'oro.
AT greco 3,15τιμιωτέρα δέ ἐστιν λίθων πολυτελῶν οὐκ ἀντιτάξεται αὐτῇ οὐδὲν πονηρόν εὔγνωστός ἐστιν πᾶσιν τοῖς ἐγγίζουσιν αὐτῇ πᾶν δὲ τίμιον οὐκ ἄξιον αὐτῆς ἐστιν
CEI 2008 Pr3,15La sapienza è più preziosa di ogni perla
e quanto puoi desiderare non l'eguaglia.
AT greco 3,16ἐκ τοῦ στόματος αὐτῆς ἐκπορεύεται δικαιοσύνη νόμον δὲ καὶ ἔλεον ἐπὶ γλώσσης φορεῖ
CEI 2008 Pr3,16Lunghi giorni sono nella sua destra
e nella sua sinistra ricchezza e onore;
AT greco 3,17αἱ ὁδοὶ αὐτῆς ὁδοὶ καλαί καὶ πάντες οἱ τρίβοι αὐτῆς ἐν εἰρήνῃ
CEI 2008 Pr3,17le sue vie sono vie deliziose
e tutti i suoi sentieri conducono al benessere.
AT greco 3,18ξύλον ζωῆς ἐστι πᾶσι τοῖς ἀντεχομένοις αὐτῆς καὶ τοῖς ἐπερειδομένοις ἐπ’ αὐτὴν ὡς ἐπὶ κύριον ἀσφαλής
CEI 2008 PrÈ un albero di vita per chi l'afferra,
e chi ad essa si stringe è beato.
3,18  albero di vita: l’allusione a Gen 2,9 e 3,22.24 è chiara; ma qui non si tratta dell’immortalità, quanto piuttosto di una condizione di felicità, propria dell’uomo che possiede la sapienza.
AT greco 3,19ὁ θεὸς τῇ σοφίᾳ ἐθεμελίωσεν τὴν γῆν ἡτοίμασεν δὲ οὐρανοὺς ἐν φρονήσει
CEI 2008 Pr3,19Il Signore ha fondato la terra con sapienza,
ha consolidato i cieli con intelligenza;
AT greco 3,20ἐν αἰσθήσει ἄβυσσοι ἐρράγησαν νέφη δὲ ἐρρύησαν δρόσους
CEI 2008 Pr3,20con la sua scienza si aprirono gli abissi
e le nubi stillano rugiada.
AT greco 3,21υἱέ μὴ παραρρυῇς τήρησον δὲ ἐμὴν βουλὴν καὶ ἔννοιαν
CEI 2008 PrFiglio mio, custodisci il consiglio e la riflessione
né mai si allontanino dai tuoi occhi:
3,21-26 Il Signore protegge il giusto
AT greco 3,22ἔσται δὲ ἴασις ταῖς σαρξί σου καὶ ἐπιμέλεια τοῖς σοῖς ὀστέοις
CEI 2008 Pr3,22saranno vita per te
e ornamento per il tuo collo.
AT greco 3,23ἵνα πορεύῃ πεποιθὼς ἐν εἰρήνῃ πάσας τὰς ὁδούς σου ὁ δὲ πούς σου οὐ μὴ προσκόψῃ
CEI 2008 PrAllora camminerai sicuro per la tua strada
e il tuo piede non inciamperà.
3,23-24  camminerai… ti coricherai: i due verbi “camminare” e “riposarsi”, qui, come altrove nella Bibbia, abbracciano tutte le attività dell’uomo (ad es. Dt 6,7; Sal 139,2-3).
AT greco 3,24ἐὰν γὰρ κάθῃ ἄφοβος ἔσῃ ἐὰν δὲ καθεύδῃς ἡδέως ὑπνώσεις
CEI 2008 Pr3,24Quando ti coricherai, non avrai paura;
ti coricherai e il tuo sonno sarà dolce.
AT greco 3,25καὶ οὐ φοβηθήσῃ πτόησιν ἐπελθοῦσαν οὐδὲ ὁρμὰς ἀσεβῶν ἐπερχομένας
CEI 2008 Pr3,25Non temerai per uno spavento improvviso,
né per la rovina degli empi quando essa verrà,
AT greco 3,26ὁ γὰρ κύριος ἔσται ἐπὶ πασῶν ὁδῶν σου καὶ ἐρείσει σὸν πόδα ἵνα μὴ σαλευθῇς
CEI 2008 Pr3,26perché il Signore sarà la tua sicurezza
e preserverà il tuo piede dal laccio.
AT greco 3,27μὴ ἀπόσχῃ εὖ ποιεῖν ἐνδεῆ ἡνίκα ἂν ἔχῃ ἡ χείρ σου βοηθεῖν
CEI 2008 PrNon negare un bene a chi ne ha il diritto,
se hai la possibilità di farlo.
3,27-35 Doveri verso il prossimo
AT greco 3,28μὴ εἴπης ἐπανελθὼν ἐπάνηκε καὶ αὔριον δώσω δυνατοῦ σου ὄντος εὖ ποιεῖν οὐ γὰρ οἶδας τί τέξεται ἡ ἐπιοῦσα
CEI 2008 Pr3,28Non dire al tuo prossimo:
"Va', ripassa, te lo darò domani",
se tu possiedi ciò che ti chiede.
AT greco 3,29μὴ τεκτήνῃ ἐπὶ σὸν φίλον κακὰ παροικοῦντα καὶ πεποιθότα ἐπὶ σοί
CEI 2008 Pr3,29Non tramare il male contro il tuo prossimo,
mentre egli dimora fiducioso presso di te.
AT greco 3,30μὴ φιλεχθρήσῃς πρὸς ἄνθρωπον μάτην μή τι εἰς σὲ ἐργάσηται κακόν
CEI 2008 Pr3,30Non litigare senza motivo con nessuno,
se non ti ha fatto nulla di male.
AT greco 3,31μὴ κτήσῃ κακῶν ἀνδρῶν ὀνείδη μηδὲ ζηλώσῃς τὰς ὁδοὺς αὐτῶν
CEI 2008 Pr3,31Non invidiare l'uomo violento
e non irritarti per tutti i suoi successi,
AT greco 3,32ἀκάθαρτος γὰρ ἔναντι κυρίου πᾶς παράνομος ἐν δὲ δικαίοις οὐ συνεδριάζει
CEI 2008 Pr3,32perché il Signore ha in orrore il perverso,
mentre la sua amicizia è per i giusti.
AT greco 3,33κατάρα θεοῦ ἐν οἴκοις ἀσεβῶν ἐπαύλεις δὲ δικαίων εὐλογοῦνται
CEI 2008 Pr3,33La maledizione del Signore è sulla casa del malvagio,
mentre egli benedice la dimora dei giusti.
AT greco 3,34κύριος ὑπερηφάνοις ἀντιτάσσεται ταπεινοῖς δὲ δίδωσιν χάριν
CEI 2008 Pr3,34Dei beffardi egli si fa beffe
e agli umili concede la sua benevolenza.
AT greco 3,35δόξαν σοφοὶ κληρονομήσουσιν οἱ δὲ ἀσεβεῖς ὕψωσαν ἀτιμίαν
CEI 2008 Pr3,35I saggi erediteranno onore,
gli stolti invece riceveranno disprezzo.