Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

BibbiaEDU-logo

Salmi

AT greco Torna al libro

Interconfessionale

AT greco 10 10,1gr. psalm 10 (heb. 11) εἰς τὸ τέλος ψαλμὸς τῷ Δαυιδ ἐπὶ τῷ κυρίῳ πέποιθα πᾶς ἐρεῖτε τῇ ψυχῇ μου μεταναστεύου ἐπὶ τὰ ὄρη ὡς στρουθίον
Interconfessionale SalPerché, Signore, te ne resti lontano?
Perché ti nascondi in tempi duri per noi?

Rimandi
10,1 Perché? Sal 22,2.
Note al Testo
10,1 Nel testo ebraico inizia qui il Salmo 10, mentre nelle antiche traduzioni greca e latina i salmi 9 e 10 formano una sola composizione (= Salmo 9).
AT greco 10,2ὅτι ἰδοὺ οἱ ἁμαρτωλοὶ ἐνέτειναν τόξον ἡτοίμασαν βέλη εἰς φαρέτραν τοῦ κατατοξεῦσαι ἐν σκοτομήνῃ τοὺς εὐθεῖς τῇ καρδίᾳ
Interconfessionale Sal10,2La prepotenza del malvagio rovina i poveri,
cadono vittime delle sue trame.
AT greco 10,3ὅτι ἃ κατηρτίσω καθεῖλον ὁ δὲ δίκαιος τί ἐποίησεν
Interconfessionale SalIl malvagio si vanta dei propri istinti,
intasca guadagni e disprezza il Signore.
Rimandi
10,3 disprezzare il Signore v. 13; Sal 74,10.18.
Note al Testo
10,3 intasca… Signore: altri: l’avido benedice se stesso.
AT greco 10,4κύριος ἐν ναῷ ἁγίῳ αὐτοῦ κύριος ἐν οὐρανῷ ὁ θρόνος αὐτοῦ οἱ ὀφθαλμοὶ αὐτοῦ εἰς τὸν πένητα ἀποβλέπουσιν τὰ βλέφαρα αὐτοῦ ἐξετάζει τοὺς υἱοὺς τῶν ἀνθρώπων
Interconfessionale SalDice il malvagio nella sua presunzione:
«Nessuno mi chiederà conto di nulla.
Dio non c’è». Questo è il suo pensiero.
Rimandi
10,4 Dio non c’è Sal 14,1; 36,2; 73,11; Ger 5,12; Sof 1,12.
Note al Testo
10,4 Dio non c’è, nel senso di: Dio è incapace di agire: vedi vv. 11.13.
AT greco 10,5κύριος ἐξετάζει τὸν δίκαιον καὶ τὸν ἀσεβῆ ὁ δὲ ἀγαπῶν ἀδικίαν μισεῖ τὴν ἑαυτοῦ ψυχήν
Interconfessionale SalQuel che fa ha sempre successo.
Troppo alti per lui i tuoi giudizi,
degli avversari non gliene importa.
Rimandi
10,5 successo del malvagio Sal 73,4-12.
AT greco 10,6ἐπιβρέξει ἐπὶ ἁμαρτωλοὺς παγίδας πῦρ καὶ θεῖον καὶ πνεῦμα καταιγίδος ἡ μερὶς τοῦ ποτηρίου αὐτῶν
Interconfessionale Sal«Nulla in perpetuo mi farà vacillare
— dice in cuor suo —
non mi accadrà mai niente di male».

Rimandi
10,6 Nulla in perpetuo mi farà vacillare Sal 30,7.
AT greco 10,7ὅτι δίκαιος κύριος καὶ δικαιοσύνας ἠγάπησεν εὐθύτητα εἶδεν τὸ πρόσωπον αὐτοῦ
Interconfessionale SalDi maledizioni, imbrogli e ingiurie
ha sempre piena la bocca.
Ha sulla lingua parole maliziose e cattive.
Rimandi
10,7 ha piena la bocca… Rm 3,14.