Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

BibbiaEDU-logo

Salmi

AT greco Torna al libro

CEI 2008

AT greco 107 107,1gr. psalm 107 (heb. 108) ᾠδὴ ψαλμοῦ τῷ Δαυιδ
CEI 2008 Sal Rendete grazie al Signore perché è buono,
perché il suo amore è per sempre.

107,1 Nel contesto di una liturgia, quattro diverse categorie di persone vengono invitate alla lode e alla preghiera a Dio (vv. 4-32): i membri di una carovana, smarritisi nel deserto e non più capaci di orientarsi; prigionieri privi della speranza di riacquistare la libertà; infermi, oppressi da varie malattie e prossimi alla morte; una compagnia di marinai che avevano rischiato il naufragio e la morte in mezzo ai flutti. La seconda parte del salmo (vv. 33-43) si trasforma in un inno che sgorga da tutta la comunità d’Israele radunata in preghiera. Questo salmo viene cantato dagli Ebrei nella vigilia della festa di Pasqua.
AT greco 107,2ἑτοίμη ἡ καρδία μου ὁ θεός ἑτοίμη ἡ καρδία μου ᾄσομαι καὶ ψαλῶ ἐν τῇ δόξῃ μου
CEI 2008 Sal107,2 Lo dicano quelli che il Signore ha riscattato,
che ha riscattato dalla mano dell'oppressore

AT greco 107,3ἐξεγέρθητι ψαλτήριον καὶ κιθάρα ἐξεγερθήσομαι ὄρθρου
CEI 2008 Sal107,3 e ha radunato da terre diverse,
dall'oriente e dall'occidente,
dal settentrione e dal mezzogiorno.

AT greco 107,4ἐξομολογήσομαί σοι ἐν λαοῖς κύριε καὶ ψαλῶ σοι ἐν ἔθνεσιν
CEI 2008 Sal107,4 Alcuni vagavano nel deserto su strade perdute,
senza trovare una città in cui abitare.

AT greco 107,5ὅτι μέγα ἐπάνω τῶν οὐρανῶν τὸ ἔλεός σου καὶ ἕως τῶν νεφελῶν ἡ ἀλήθειά σου
CEI 2008 Sal107,5 Erano affamati e assetati,
veniva meno la loro vita.

AT greco 107,6ὑψώθητι ἐπὶ τοὺς οὐρανούς ὁ θεός καὶ ἐπὶ πᾶσαν τὴν γῆν ἡ δόξα σου
CEI 2008 Sal107,6 Nell'angustia gridarono al Signore
ed egli li liberò dalle loro angosce.

AT greco 107,7ὅπως ἂν ῥυσθῶσιν οἱ ἀγαπητοί σου σῶσον τῇ δεξιᾷ σου καὶ ἐπάκουσόν μου
CEI 2008 Sal107,7 Li guidò per una strada sicura,
perché andassero verso una città in cui abitare.

AT greco 107,8ὁ θεὸς ἐλάλησεν ἐν τῷ ἁγίῳ αὐτοῦ ὑψωθήσομαι καὶ διαμεριῶ Σικιμα καὶ τὴν κοιλάδα τῶν σκηνῶν διαμετρήσω
CEI 2008 Sal107,8 Ringrazino il Signore per il suo amore,
per le sue meraviglie a favore degli uomini,

AT greco 107,9ἐμός ἐστιν Γαλααδ καὶ ἐμός ἐστιν Μανασση καὶ Εφραιμ ἀντίλημψις τῆς κεφαλῆς μου Ιουδας βασιλεύς μου
CEI 2008 Sal107,9 perché ha saziato un animo assetato,
un animo affamato ha ricolmato di bene.

AT greco 107,10Μωαβ λέβης τῆς ἐλπίδος μου ἐπὶ τὴν Ιδουμαίαν ἐκτενῶ τὸ ὑπόδημά μου ἐμοὶ ἀλλόφυλοι ὑπετάγησαν
CEI 2008 Sal107,10 Altri abitavano nelle tenebre e nell'ombra di morte,
prigionieri della miseria e dei ferri,

AT greco 107,11τίς ἀπάξει με εἰς πόλιν περιοχῆς τίς ὁδηγήσει με ἕως τῆς Ιδουμαίας
CEI 2008 Sal107,11 perché si erano ribellati alle parole di Dio
e avevano disprezzato il progetto dell'Altissimo.

AT greco 107,12οὐχὶ σύ ὁ θεός ὁ ἀπωσάμενος ἡμᾶς καὶ οὐκ ἐξελεύσῃ ὁ θεός ἐν ταῖς δυνάμεσιν ἡμῶν
CEI 2008 Sal107,12 Egli umiliò il loro cuore con le fatiche:
cadevano e nessuno li aiutava.

AT greco 107,13δὸς ἡμῖν βοήθειαν ἐκ θλίψεως καὶ ματαία σωτηρία ἀνθρώπου
CEI 2008 Sal107,13 Nell'angustia gridarono al Signore,
ed egli li salvò dalle loro angosce.

AT greco 107,14ἐν τῷ θεῷ ποιήσομεν δύναμιν καὶ αὐτὸς ἐξουδενώσει τοὺς ἐχθροὺς ἡμῶν
CEI 2008 Sal107,14 Li fece uscire dalle tenebre e dall'ombra di morte
e spezzò le loro catene.