Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

BibbiaEDU-logo

Salmi

AT greco Torna al libro

CEI 2008

AT greco 37 37,1gr. psalm 37 (heb. 38) ψαλμὸς τῷ Δαυιδ εἰς ἀνάμνησιν περὶ σαββάτου
CEI 2008 Sal Di Davide.

\qa Alef Non irritarti a causa dei malvagi,
non invidiare i malfattori.

37,1 La disposizione alfabetica (vedi nota a Sal 9) e il contenuto che lo caratterizza collocano questo salmo nella linea della meditazione sapienziale. Di fronte agli enigmi e alle contraddizioni della vita il salmista dichiara la sua fiducia in Dio giusto giudice ed esorta chi è dubbioso ad affidarsi totalmente a lui, senza lasciarsi ingannare dall’apparente successo degli empi.
AT greco 37,2κύριε μὴ τῷ θυμῷ σου ἐλέγξῃς με μηδὲ τῇ ὀργῇ σου παιδεύσῃς με
CEI 2008 Sal Come l'erba presto appassiranno;
come il verde del prato avvizziranno.

37,2 l’erba… il verde del prato: l’erba presto bruciata dal sole (v. 20) è immagine frequente, nella Bibbia, della sorte degli empi e della caducità della vita umana (Gb 8,12; Sal 90,5; Is 40,6).
AT greco 37,3ὅτι τὰ βέλη σου ἐνεπάγησάν μοι καὶ ἐπεστήρισας ἐπ’ ἐμὲ τὴν χεῖρά σου
CEI 2008 Sal Confida nel Signore e fa' il bene:
abiterai la terra e vi pascolerai con sicurezza.

37,3 terra: quella promessa da Dio al suo popolo, ma anche il simbolo dei beni che la benedizione e la protezione di Dio accordano a chi è fedele (vedi anche vv. 9.11.22.29.34).
AT greco 37,4οὐκ ἔστιν ἴασις ἐν τῇ σαρκί μου ἀπὸ προσώπου τῆς ὀργῆς σου οὐκ ἔστιν εἰρήνη τοῖς ὀστέοις μου ἀπὸ προσώπου τῶν ἁμαρτιῶν μου
CEI 2008 Sal37,4 Cerca la gioia nel Signore:
esaudirà i desideri del tuo cuore.

AT greco 37,5ὅτι αἱ ἀνομίαι μου ὑπερῆραν τὴν κεφαλήν μου ὡσεὶ φορτίον βαρὺ ἐβαρύνθησαν ἐπ’ ἐμέ
CEI 2008 Sal37,5 Affida al Signore la tua via,
confida in lui ed egli agirà:

AT greco 37,6προσώζεσαν καὶ ἐσάπησαν οἱ μώλωπές μου ἀπὸ προσώπου τῆς ἀφροσύνης μου
CEI 2008 Sal37,6 farà brillare come luce la tua giustizia,
il tuo diritto come il mezzogiorno.

AT greco 37,7ἐταλαιπώρησα καὶ κατεκάμφθην ἕως τέλους ὅλην τὴν ἡμέραν σκυθρωπάζων ἐπορευόμην
CEI 2008 Sal37,7 Sta' in silenzio davanti al Signore e spera in lui;
non irritarti per chi ha successo,
per l'uomo che trama insidie.

AT greco 37,8ὅτι αἱ ψύαι μου ἐπλήσθησαν ἐμπαιγμῶν καὶ οὐκ ἔστιν ἴασις ἐν τῇ σαρκί μου
CEI 2008 Sal37,8 Desisti dall'ira e deponi lo sdegno,
non irritarti: non ne verrebbe che male;

AT greco 37,9ἐκακώθην καὶ ἐταπεινώθην ἕως σφόδρα ὠρυόμην ἀπὸ στεναγμοῦ τῆς καρδίας μου
CEI 2008 Sal37,9 perché i malvagi saranno eliminati,
ma chi spera nel Signore avrà in eredità la terra.

AT greco 37,10κύριε ἐναντίον σου πᾶσα ἡ ἐπιθυμία μου καὶ ὁ στεναγμός μου ἀπὸ σοῦ οὐκ ἐκρύβη
CEI 2008 Sal37,10 Ancora un poco e il malvagio scompare:
cerchi il suo posto, ma lui non c'è più.

AT greco 37,11ἡ καρδία μου ἐταράχθη ἐγκατέλιπέν με ἡ ἰσχύς μου καὶ τὸ φῶς τῶν ὀφθαλμῶν μου καὶ αὐτὸ οὐκ ἔστιν μετ’ ἐμοῦ
CEI 2008 Sal I poveri invece avranno in eredità la terra
e godranno di una grande pace.

37,11 I poveri invece: la beatitudine dei miti (Mt 5,5) è un richiamo a questo versetto, specialmente nella versione dei LXX.
AT greco 37,12οἱ φίλοι μου καὶ οἱ πλησίον μου ἐξ ἐναντίας μου ἤγγισαν καὶ ἔστησαν καὶ οἱ ἔγγιστά μου ἀπὸ μακρόθεν ἔστησαν
CEI 2008 Sal37,12 Il malvagio trama contro il giusto,
contro di lui digrigna i denti.

AT greco 37,13καὶ ἐξεβιάσαντο οἱ ζητοῦντες τὴν ψυχήν μου καὶ οἱ ζητοῦντες τὰ κακά μοι ἐλάλησαν ματαιότητας καὶ δολιότητας ὅλην τὴν ἡμέραν ἐμελέτησαν
CEI 2008 Sal37,13 Ma il Signore ride di lui,
perché vede arrivare il suo giorno.

AT greco 37,14ἐγὼ δὲ ὡσεὶ κωφὸς οὐκ ἤκουον καὶ ὡσεὶ ἄλαλος οὐκ ἀνοίγων τὸ στόμα αὐτοῦ
CEI 2008 Sal37,14 I malvagi sfoderano la spada e tendono l'arco
per abbattere il povero e il misero,
per uccidere chi cammina onestamente.

AT greco 37,15καὶ ἐγενόμην ὡσεὶ ἄνθρωπος οὐκ ἀκούων καὶ οὐκ ἔχων ἐν τῷ στόματι αὐτοῦ ἐλεγμούς
CEI 2008 Sal37,15 Ma la loro spada penetrerà nel loro cuore
e i loro archi saranno spezzati.

AT greco 37,16ὅτι ἐπὶ σοί κύριε ἤλπισα σὺ εἰσακούσῃ κύριε ὁ θεός μου
CEI 2008 Sal37,16 È meglio il poco del giusto
che la grande abbondanza dei malvagi;

AT greco 37,17ὅτι εἶπα μήποτε ἐπιχαρῶσίν μοι οἱ ἐχθροί μου καὶ ἐν τῷ σαλευθῆναι πόδας μου ἐπ’ ἐμὲ ἐμεγαλορρημόνησαν
CEI 2008 Sal37,17 le braccia dei malvagi saranno spezzate,
ma il Signore è il sostegno dei giusti.

AT greco 37,18ὅτι ἐγὼ εἰς μάστιγας ἕτοιμος καὶ ἡ ἀλγηδών μου ἐνώπιόν μου διὰ παντός
CEI 2008 Sal37,18 Il Signore conosce i giorni degli uomini integri:
la loro eredità durerà per sempre.

AT greco 37,19ὅτι τὴν ἀνομίαν μου ἐγὼ ἀναγγελῶ καὶ μεριμνήσω ὑπὲρ τῆς ἁμαρτίας μου
CEI 2008 Sal37,19 Non si vergogneranno nel tempo della sventura
e nei giorni di carestia saranno saziati.

AT greco 37,20οἱ δὲ ἐχθροί μου ζῶσιν καὶ κεκραταίωνται ὑπὲρ ἐμέ καὶ ἐπληθύνθησαν οἱ μισοῦντές με ἀδίκως
CEI 2008 Sal37,20 I malvagi infatti periranno,
i nemici del Signore svaniranno;
come lo splendore dei prati,
in fumo svaniranno.

AT greco 37,21οἱ ἀνταποδιδόντες κακὰ ἀντὶ ἀγαθῶν ἐνδιέβαλλόν με ἐπεὶ κατεδίωκον δικαιοσύνην καὶ ἀπέρριψάν με τὸν ἀγαπητὸν ὡσεὶ νεκρὸν ἐβδελυγμένον
CEI 2008 Sal37,21 Il malvagio prende in prestito e non restituisce,
ma il giusto ha compassione e dà in dono.

AT greco 37,22μὴ ἐγκαταλίπῃς με κύριε ὁ θεός μου μὴ ἀποστῇς ἀπ’ ἐμοῦ
CEI 2008 Sal37,22 Quelli che sono benedetti dal Signore avranno in eredità la terra,
ma quelli che sono da lui maledetti saranno eliminati.

AT greco 37,23πρόσχες εἰς τὴν βοήθειάν μου κύριε τῆς σωτηρίας μου
CEI 2008 Sal37,23 Il Signore rende sicuri i passi dell'uomo
e si compiace della sua via.