Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

BibbiaEDU-logo

Salmi

AT greco Torna al libro

CEI 2008

AT greco 45 45,1gr. psalm 45 (heb. 46) εἰς τὸ τέλος ὑπὲρ τῶν υἱῶν Κορε ὑπὲρ τῶν κρυφίων ψαλμός
CEI 2008 Sal Al maestro del coro. Su "I gigli". Dei figli di Core. Maskil. Canto d'amore.

45,1 Destinato originariamente alla celebrazione delle nozze del re, questo poema (v. 2), accolto nel Salterio, esprime l’alta considerazione e la grande dignità di cui il popolo d’Israele circonda la persona del re, e in seguito la figura del messia (vedi Eb 1,8-9). Contenuto, immagini, simbologia e ritmo richiamano il Cantico dei Cantici.
AT greco 45,2ὁ θεὸς ἡμῶν καταφυγὴ καὶ δύναμις βοηθὸς ἐν θλίψεσιν ταῖς εὑρούσαις ἡμᾶς σφόδρα
CEI 2008 Sal45,2 Liete parole mi sgorgano dal cuore:
io proclamo al re il mio poema,
la mia lingua è come stilo di scriba veloce.

AT greco 45,3διὰ τοῦτο οὐ φοβηθησόμεθα ἐν τῷ ταράσσεσθαι τὴν γῆν καὶ μετατίθεσθαι ὄρη ἐν καρδίαις θαλασσῶν
CEI 2008 Sal45,3 Tu sei il più bello tra i figli dell'uomo,
sulle tue labbra è diffusa la grazia,
perciò Dio ti ha benedetto per sempre.

AT greco 45,4ἤχησαν καὶ ἐταράχθησαν τὰ ὕδατα αὐτῶν ἐταράχθησαν τὰ ὄρη ἐν τῇ κραταιότητι αὐτοῦ διάψαλμα
CEI 2008 Sal45,4 O prode, cingiti al fianco la spada,
tua gloria e tuo vanto,
AT greco 45,5τοῦ ποταμοῦ τὰ ὁρμήματα εὐφραίνουσιν τὴν πόλιν τοῦ θεοῦ ἡγίασεν τὸ σκήνωμα αὐτοῦ ὁ ὕψιστος
CEI 2008 Sal45,5 e avanza trionfante.

Cavalca per la causa della verità,
della mitezza e della giustizia.
La tua destra ti mostri prodigi.

AT greco 45,6ὁ θεὸς ἐν μέσῳ αὐτῆς οὐ σαλευθήσεται βοηθήσει αὐτῇ ὁ θεὸς τὸ πρὸς πρωί
CEI 2008 Sal45,6 Le tue frecce sono acute -
sotto di te cadono i popoli -,
colpiscono al cuore i nemici del re.

AT greco 45,7ἐταράχθησαν ἔθνη ἔκλιναν βασιλεῖαι ἔδωκεν φωνὴν αὐτοῦ ἐσαλεύθη ἡ γῆ
CEI 2008 Sal Il tuo trono, o Dio, dura per sempre;
scettro di rettitudine è il tuo scettro regale.

45,7 Il tuo trono, o Dio: così la versione dei LXX. Altra possibile versione dall’ebraico: “Il tuo trono, o divino” (riferito al re davidico, considerato “figlio di Dio” in un modo tutto particolare, vedi Sal 2,7). La lettera agli Ebrei (Eb 1,8-9) applica a Gesù i vv.7-8.
AT greco 45,8κύριος τῶν δυνάμεων μεθ’ ἡμῶν ἀντιλήμπτωρ ἡμῶν ὁ θεὸς Ιακωβ διάψαλμα
CEI 2008 Sal45,8 Ami la giustizia e la malvagità detesti:
Dio, il tuo Dio, ti ha consacrato
con olio di letizia, a preferenza dei tuoi compagni.

AT greco 45,9δεῦτε ἴδετε τὰ ἔργα κυρίου ἃ ἔθετο τέρατα ἐπὶ τῆς γῆς
CEI 2008 Sal Di mirra, àloe e cassia
profumano tutte le tue vesti;
da palazzi d'avorio ti rallegri
il suono di strumenti a corda.

45,9 mirra, àloe e cassia: sostenze aromatiche molto usate dalle popolazioni orientali; l'avorio veniva impiegato nelle decorazioni.
AT greco 45,10ἀνταναιρῶν πολέμους μέχρι τῶν περάτων τῆς γῆς τόξον συντρίψει καὶ συγκλάσει ὅπλον καὶ θυρεοὺς κατακαύσει ἐν πυρί
CEI 2008 Sal Figlie di re fra le tue predilette;
alla tua destra sta la regina, in ori di Ofir.

45,10 Gli ori di Ofir (località non identificata) è sinonimo di ori pregiati, della miglior qualità.
AT greco 45,11σχολάσατε καὶ γνῶτε ὅτι ἐγώ εἰμι ὁ θεός ὑψωθήσομαι ἐν τοῖς ἔθνεσιν ὑψωθήσομαι ἐν τῇ γῇ
CEI 2008 Sal45,11 Ascolta, figlia, guarda, porgi l'orecchio:
dimentica il tuo popolo e la casa di tuo padre;

AT greco 45,12κύριος τῶν δυνάμεων μεθ’ ἡμῶν ἀντιλήμπτωρ ἡμῶν ὁ θεὸς Ιακωβ
CEI 2008 Sal45,12 il re è invaghito della tua bellezza.
È lui il tuo signore: rendigli omaggio.