Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Salmi

AT greco Torna al libro

CEI 1974

AT greco 49 49,1gr. psalm 49 (heb. 50) ψαλμὸς τῷ Ασαφ θεὸς θεῶν κύριος ἐλάλησεν καὶ ἐκάλεσεν τὴν γῆν ἀπὸ ἀνατολῶν ἡλίου καὶ μέχρι δυσμῶν
CEI 1974 Sal Salmo. Di Asaf.

Parla il Signore, Dio degli dèi,
convoca la terra da oriente a occidente.
49,1 Il vero culto impegna la vita morale. Asaf era uno dei tre capicoro levitici.
AT greco 49,2ἐκ Σιων ἡ εὐπρέπεια τῆς ὡραιότητος αὐτοῦ ὁ θεὸς ἐμφανῶς ἥξει
CEI 1974 Sal49,2 Da Sion, splendore di bellezza,
Dio rifulge.
AT greco 49,3ὁ θεὸς ἡμῶν καὶ οὐ παρασιωπήσεται πῦρ ἐναντίον αὐτοῦ καυθήσεται καὶ κύκλῳ αὐτοῦ καταιγὶς σφόδρα
CEI 1974 Sal49,3 Viene il nostro Dio e non sta in silenzio;
davanti a lui un fuoco divorante,
intorno a lui si scatena la tempesta.

AT greco 49,4προσκαλέσεται τὸν οὐρανὸν ἄνω καὶ τὴν γῆν διακρῖναι τὸν λαὸν αὐτοῦ
CEI 1974 Sal49,4 Convoca il cielo dall`alto
e la terra al giudizio del suo popolo:
AT greco 49,5συναγάγετε αὐτῷ τοὺς ὁσίους αὐτοῦ τοὺς διατιθεμένους τὴν διαθήκην αὐτοῦ ἐπὶ θυσίαις
CEI 1974 Sal Davanti a me riunite i miei fedeli,
che hanno sancito con me l`alleanza
offrendo un sacrificio".
49,5 Allusione all'alleanza di Dio con Abramo (cfr. Gn 15, 9-21) e con Israele ai piedi del Sinai (cfr. Es 24, 5 ss.).
AT greco 49,6καὶ ἀναγγελοῦσιν οἱ οὐρανοὶ τὴν δικαιοσύνην αὐτοῦ ὅτι ὁ θεὸς κριτής ἐστιν διάψαλμα
CEI 1974 Sal49,6 Il cielo annunzi la sua giustizia,
Dio è il giudice.

AT greco 49,7ἄκουσον λαός μου καὶ λαλήσω σοι Ισραηλ καὶ διαμαρτύρομαί σοι ὁ θεὸς ὁ θεός σού εἰμι ἐγώ
CEI 1974 Sal49,7 Ascolta, popolo mio, voglio parlare,
testimonierò contro di te, Israele:
Io sono Dio, il tuo Dio.
AT greco 49,8οὐκ ἐπὶ ταῖς θυσίαις σου ἐλέγξω σε τὰ δὲ ὁλοκαυτώματά σου ἐνώπιόν μού ἐστιν διὰ παντός
CEI 1974 Sal49,8 Non ti rimprovero per i tuoi sacrifici;
i tuoi olocausti mi stanno sempre davanti.
AT greco 49,9οὐ δέξομαι ἐκ τοῦ οἴκου σου μόσχους οὐδὲ ἐκ τῶν ποιμνίων σου χιμάρους
CEI 1974 Sal49,9 Non prenderò giovenchi dalla tua casa,
né capri dai tuoi recinti.
AT greco 49,10ὅτι ἐμά ἐστιν πάντα τὰ θηρία τοῦ δρυμοῦ κτήνη ἐν τοῖς ὄρεσιν καὶ βόες
CEI 1974 Sal49,10 Sono mie tutte le bestie della foresta,animali a migliaia sui monti.
AT greco 49,11ἔγνωκα πάντα τὰ πετεινὰ τοῦ οὐρανοῦ καὶ ὡραιότης ἀγροῦ μετ’ ἐμοῦ ἐστιν
CEI 1974 Sal49,11 Conosco tutti gli uccelli del cielo,
è mio ciò che si muove nella campagna.
AT greco 49,12ἐὰν πεινάσω οὐ μή σοι εἴπω ἐμὴ γάρ ἐστιν ἡ οἰκουμένη καὶ τὸ πλήρωμα αὐτῆς
CEI 1974 Sal49,12 Se avessi fame, a te non lo direi:
mio è il mondo e quanto contiene.
AT greco 49,13μὴ φάγομαι κρέα ταύρων ἢ αἷμα τράγων πίομαι
CEI 1974 Sal49,13 Mangerò forse la carne dei tori,
berrò forse il sangue dei capri?
AT greco 49,14θῦσον τῷ θεῷ θυσίαν αἰνέσεως καὶ ἀπόδος τῷ ὑψίστῳ τὰς εὐχάς σου
CEI 1974 Sal Offri a Dio un sacrificio di lode
e sciogli all`Altissimo i tuoi voti;
49,14 Cfr. Mc 12, 33. per il sacrificio di lode cfr. Lv 7, 19-21.
AT greco 49,15καὶ ἐπικάλεσαί με ἐν ἡμέρᾳ θλίψεως καὶ ἐξελοῦμαί σε καὶ δοξάσεις με διάψαλμα
CEI 1974 Sal49,15 invocami nel giorno della sventura:
ti salverò e tu mi darai gloria".

AT greco 49,16τῷ δὲ ἁμαρτωλῷ εἶπεν ὁ θεός ἵνα τί σὺ διηγῇ τὰ δικαιώματά μου καὶ ἀναλαμβάνεις τὴν διαθήκην μου διὰ στόματός σου
CEI 1974 Sal49,16 All`empio dice Dio:
"Perché vai ripetendo i miei decreti
e hai sempre in bocca la mia alleanza,
AT greco 49,17σὺ δὲ ἐμίσησας παιδείαν καὶ ἐξέβαλες τοὺς λόγους μου εἰς τὰ ὀπίσω
CEI 1974 Sal49,17 tu che detesti la disciplina
e le mie parole te le getti alle spalle?

AT greco 49,18εἰ ἐθεώρεις κλέπτην συνέτρεχες αὐτῷ καὶ μετὰ μοιχῶν τὴν μερίδα σου ἐτίθεις
CEI 1974 Sal49,18 Se vedi un ladro, corri con lui;
e degli adùlteri ti fai compagno.
AT greco 49,19τὸ στόμα σου ἐπλεόνασεν κακίαν καὶ ἡ γλῶσσά σου περιέπλεκεν δολιότητα
CEI 1974 Sal49,19 Abbandoni la tua bocca al male
e la tua lingua ordisce inganni.

AT greco 49,20καθήμενος κατὰ τοῦ ἀδελφοῦ σου κατελάλεις καὶ κατὰ τοῦ υἱοῦ τῆς μητρός σου ἐτίθεις σκάνδαλον
CEI 1974 Sal49,20 Ti siedi, parli contro il tuo fratello,
getti fango contro il figlio di tua madre.
AT greco 49,21ταῦτα ἐποίησας καὶ ἐσίγησα ὑπέλαβες ἀνομίαν ὅτι ἔσομαί σοι ὅμοιος ἐλέγξω σε καὶ παραστήσω κατὰ πρόσωπόν σου
CEI 1974 Sal49,21 Hai fatto questo e dovrei tacere?
forse credevi ch`io fossi come te!
Ti rimprovero: ti pongo innanzi i tuoi peccati".

AT greco 49,22σύνετε δὴ ταῦτα οἱ ἐπιλανθανόμενοι τοῦ θεοῦ μήποτε ἁρπάσῃ καὶ μὴ ᾖ ὁ ῥυόμενος
CEI 1974 Sal49,22 Capite questo voi che dimenticate Dio,
perché non mi adiri e nessuno vi salvi.
AT greco 49,23θυσία αἰνέσεως δοξάσει με καὶ ἐκεῖ ὁδός ᾗ δείξω αὐτῷ τὸ σωτήριον τοῦ θεοῦ
CEI 1974 Sal49,23 Chi offre il sacrificio di lode, questi mi onora,
a chi cammina per la retta via
mostrerò la salvezza di Dio.