Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

BibbiaEDU-logo

Salmi

AT greco Torna al libro

CEI 2008

AT greco 73 73,1gr. psalm 73 (heb. 74) συνέσεως τῷ Ασαφ ἵνα τί ἀπώσω ὁ θεός εἰς τέλος ὠργίσθη ὁ θυμός σου ἐπὶ πρόβατα νομῆς σου
CEI 2008 Sal Salmo. Di Asaf.

Quanto è buono Dio con gli uomini retti,
Dio con i puri di cuore!

73,1 Solo comprendendo il disegno di Dio è possibile dare senso alle contrastanti situazioni in cui si svolge la vita dell’uomo. Il salmo, che appartiene al genere delle lamentazioni, esplicita la dottrina della retribuzione (Dio premia il giusto e punisce il malvagio) e guida al superamento della tentazione e della prova.
AT greco 73,2μνήσθητι τῆς συναγωγῆς σου ἧς ἐκτήσω ἀπ’ ἀρχῆς ἐλυτρώσω ῥάβδον κληρονομίας σου ὄρος Σιων τοῦτο ὃ κατεσκήνωσας ἐν αὐτῷ
CEI 2008 Sal73,2 Ma io per poco non inciampavo,
quasi vacillavano i miei passi,

AT greco 73,3ἔπαρον τὰς χεῖράς σου ἐπὶ τὰς ὑπερηφανίας αὐτῶν εἰς τέλος ὅσα ἐπονηρεύσατο ὁ ἐχθρὸς ἐν τοῖς ἁγίοις σου
CEI 2008 Sal73,3 perché ho invidiato i prepotenti,
vedendo il successo dei malvagi.

AT greco 73,4καὶ ἐνεκαυχήσαντο οἱ μισοῦντές σε ἐν μέσῳ τῆς ἑορτῆς σου ἔθεντο τὰ σημεῖα αὐτῶν σημεῖα καὶ οὐκ ἔγνωσαν
CEI 2008 Sal73,4 Fino alla morte infatti non hanno sofferenze
e ben pasciuto è il loro ventre.

AT greco 73,5ὡς εἰς τὴν εἴσοδον ὑπεράνω
CEI 2008 Sal73,5 Non si trovano mai nell'affanno dei mortali
e non sono colpiti come gli altri uomini.

AT greco 73,6ὡς ἐν δρυμῷ ξύλων ἀξίναις ἐξέκοψαν τὰς θύρας αὐτῆς ἐπὶ τὸ αὐτὸ ἐν πελέκει καὶ λαξευτηρίῳ κατέρραξαν αὐτήν
CEI 2008 Sal73,6 Dell'orgoglio si fanno una collana
e indossano come abito la violenza.

AT greco 73,7ἐνεπύρισαν ἐν πυρὶ τὸ ἁγιαστήριόν σου εἰς τὴν γῆν ἐβεβήλωσαν τὸ σκήνωμα τοῦ ὀνόματός σου
CEI 2008 Sal I loro occhi sporgono dal grasso,
dal loro cuore escono follie.

73,7 Il grasso è simbolo di benessere, ma anche di insensibilità religiosa.
AT greco 73,8εἶπαν ἐν τῇ καρδίᾳ αὐτῶν ἡ συγγένεια αὐτῶν ἐπὶ τὸ αὐτό δεῦτε καὶ κατακαύσωμεν πάσας τὰς ἑορτὰς τοῦ θεοῦ ἀπὸ τῆς γῆς
CEI 2008 Sal73,8 Scherniscono e parlano con malizia,
parlano dall'alto con prepotenza.

AT greco 73,9τὰ σημεῖα ἡμῶν οὐκ εἴδομεν οὐκ ἔστιν ἔτι προφήτης καὶ ἡμᾶς οὐ γνώσεται ἔτι
CEI 2008 Sal73,9 Aprono la loro bocca fino al cielo
e la loro lingua percorre la terra.

AT greco 73,10ἕως πότε ὁ θεός ὀνειδιεῖ ὁ ἐχθρός παροξυνεῖ ὁ ὑπεναντίος τὸ ὄνομά σου εἰς τέλος
CEI 2008 Sal73,10 Perciò il loro popolo li segue
e beve la loro acqua in abbondanza.

AT greco 73,11ἵνα τί ἀποστρέφεις τὴν χεῖρά σου καὶ τὴν δεξιάν σου ἐκ μέσου τοῦ κόλπου σου εἰς τέλος
CEI 2008 Sal73,11 E dicono: "Dio, come può saperlo?
L'Altissimo, come può conoscerlo?".

AT greco 73,12ὁ δὲ θεὸς βασιλεὺς ἡμῶν πρὸ αἰῶνος εἰργάσατο σωτηρίαν ἐν μέσῳ τῆς γῆς
CEI 2008 Sal73,12 Ecco, così sono i malvagi:
sempre al sicuro, ammassano ricchezze.

AT greco 73,13σὺ ἐκραταίωσας ἐν τῇ δυνάμει σου τὴν θάλασσαν σὺ συνέτριψας τὰς κεφαλὰς τῶν δρακόντων ἐπὶ τοῦ ὕδατος
CEI 2008 Sal73,13 Invano dunque ho conservato puro il mio cuore,
e ho lavato nell'innocenza le mie mani!

AT greco 73,14σὺ συνέθλασας τὰς κεφαλὰς τοῦ δράκοντος ἔδωκας αὐτὸν βρῶμα λαοῖς τοῖς Αἰθίοψιν
CEI 2008 Sal73,14 Perché sono colpito tutto il giorno
e fin dal mattino sono castigato?

AT greco 73,15σὺ διέρρηξας πηγὰς καὶ χειμάρρους σὺ ἐξήρανας ποταμοὺς Ηθαμ
CEI 2008 Sal73,15 Se avessi detto: "Parlerò come loro",
avrei tradito la generazione dei tuoi figli.

AT greco 73,16σή ἐστιν ἡ ἡμέρα καὶ σή ἐστιν ἡ νύξ σὺ κατηρτίσω φαῦσιν καὶ ἥλιον
CEI 2008 Sal73,16 Riflettevo per comprendere questo
ma fu una fatica ai miei occhi,

AT greco 73,17σὺ ἐποίησας πάντα τὰ ὅρια τῆς γῆς θέρος καὶ ἔαρ σὺ ἔπλασας αὐτά
CEI 2008 Sal73,17 finché non entrai nel santuario di Dio
e compresi quale sarà la loro fine.

AT greco 73,18μνήσθητι ταύτης ἐχθρὸς ὠνείδισεν τὸν κύριον καὶ λαὸς ἄφρων παρώξυνεν τὸ ὄνομά σου
CEI 2008 Sal73,18 Ecco, li poni in luoghi scivolosi,
li fai cadere in rovina.

AT greco 73,19μὴ παραδῷς τοῖς θηρίοις ψυχὴν ἐξομολογουμένην σοι τῶν ψυχῶν τῶν πενήτων σου μὴ ἐπιλάθῃ εἰς τέλος
CEI 2008 Sal73,19 Sono distrutti in un istante!
Sono finiti, consumati dai terrori!

AT greco 73,20ἐπίβλεψον εἰς τὴν διαθήκην σου ὅτι ἐπληρώθησαν οἱ ἐσκοτισμένοι τῆς γῆς οἴκων ἀνομιῶν
CEI 2008 Sal73,20 Come un sogno al risveglio, Signore,
così, quando sorgi, fai svanire la loro immagine.

AT greco 73,21μὴ ἀποστραφήτω τεταπεινωμένος κατῃσχυμμένος πτωχὸς καὶ πένης αἰνέσουσιν τὸ ὄνομά σου
CEI 2008 Sal Quando era amareggiato il mio cuore
e i miei reni trafitti dal dolore,

73,21 Allusione al dolore e alla indignazione provocati dai confronti con il malvagio.
AT greco 73,22ἀνάστα ὁ θεός δίκασον τὴν δίκην σου μνήσθητι τῶν ὀνειδισμῶν σου τῶν ὑπὸ ἄφρονος ὅλην τὴν ἡμέραν
CEI 2008 Sal73,22 io ero insensato e non capivo,
stavo davanti a te come una bestia.

AT greco 73,23μὴ ἐπιλάθῃ τῆς φωνῆς τῶν ἱκετῶν σου ἡ ὑπερηφανία τῶν μισούντων σε ἀνέβη διὰ παντὸς πρὸς σέ
CEI 2008 Sal73,23 Ma io sono sempre con te:
tu mi hai preso per la mano destra.