Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

BibbiaEDU-logo

Salmi

AT greco Torna al libro

CEI 1974

AT greco 94 94,1gr. psalm 94 (heb. 95) αἶνος ᾠδῆς τῷ Δαυιδ δεῦτε ἀγαλλιασώμεθα τῷ κυρίῳ ἀλαλάξωμεν τῷ θεῷ τῷ σωτῆρι ἡμῶν
CEI 1974 Sal Venite, applaudiamo al Signore,
acclamiamo alla roccia della nostra salvezza.
94,1 In lode di Dio e invito a essergli fedeli.
AT greco 94,2προφθάσωμεν τὸ πρόσωπον αὐτοῦ ἐν ἐξομολογήσει καὶ ἐν ψαλμοῖς ἀλαλάξωμεν αὐτῷ
CEI 1974 Sal94,2 Accostiamoci a lui per rendergli grazie,
a lui acclamiamo con canti di gioia.

AT greco 94,3ὅτι θεὸς μέγας κύριος καὶ βασιλεὺς μέγας ἐπὶ πάντας τοὺς θεούς
CEI 1974 Sal94,3 Poiché grande Dio è il Signore,
grande re sopra tutti gli dei.
AT greco 94,4ὅτι ἐν τῇ χειρὶ αὐτοῦ τὰ πέρατα τῆς γῆς καὶ τὰ ὕψη τῶν ὀρέων αὐτοῦ εἰσιν
CEI 1974 Sal94,4 Nella sua mano sono gli abissi della terra,
sono sue le vette dei monti.
AT greco 94,5ὅτι αὐτοῦ ἐστιν ἡ θάλασσα καὶ αὐτὸς ἐποίησεν αὐτήν καὶ τὴν ξηρὰν αἱ χεῖρες αὐτοῦ ἔπλασαν
CEI 1974 Sal94,5 Suo è il mare, egli l`ha fatto,
le sue mani hanno plasmato la terra.

AT greco 94,6δεῦτε προσκυνήσωμεν καὶ προσπέσωμεν αὐτῷ καὶ κλαύσωμεν ἐναντίον κυρίου τοῦ ποιήσαντος ἡμᾶς
CEI 1974 Sal94,6 Venite, prostràti adoriamo,
in ginocchio davanti al Signore che ci ha creati.
AT greco 94,7ὅτι αὐτός ἐστιν ὁ θεὸς ἡμῶν καὶ ἡμεῖς λαὸς νομῆς αὐτοῦ καὶ πρόβατα χειρὸς αὐτοῦ σήμερον ἐὰν τῆς φωνῆς αὐτοῦ ἀκούσητε
CEI 1974 Sal94,7 Egli è il nostro Dio,
e noi il popolo del suo pascolo,
il gregge che egli conduce.

AT greco 94,8μὴ σκληρύνητε τὰς καρδίας ὑμῶν ὡς ἐν τῷ παραπικρασμῷ κατὰ τὴν ἡμέραν τοῦ πειρασμοῦ ἐν τῇ ἐρήμῳ
CEI 1974 Sal Ascoltate oggi la sua voce:
"Non indurite il cuore,
come a Meriba, come nel giorno di Massa nel deserto,
94,8 Classico ricordo della ingratitudine di Israele che, nel deserto, dopo l'uscita dall'Egitto, mormorò contro Dio: cfr. Es 17, 1-7. cfr. Nm 20, 1-13.
AT greco 94,9οὗ ἐπείρασαν οἱ πατέρες ὑμῶν ἐδοκίμασαν καὶ εἴδοσαν τὰ ἔργα μου
CEI 1974 Sal94,9 dove mi tentarono i vostri padri:
mi misero alla prova
pur avendo visto le mie opere.
AT greco 94,10τεσσαράκοντα ἔτη προσώχθισα τῇ γενεᾷ ἐκείνῃ καὶ εἶπα ἀεὶ πλανῶνται τῇ καρδίᾳ καὶ αὐτοὶ οὐκ ἔγνωσαν τὰς ὁδούς μου
CEI 1974 Sal94,10 Per quarant`anni mi disgustai di quella generazione
e dissi: Sono un popolo dal cuore traviato,
non conoscono le mie vie;
AT greco 94,11ὡς ὤμοσα ἐν τῇ ὀργῇ μου εἰ εἰσελεύσονται εἰς τὴν κατάπαυσίν μου
CEI 1974 Sal perciò ho giurato nel mio sdegno:
Non entreranno nel luogo del mio riposo".


94,11 Cfr. Nm 24, 20-23.