Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

BibbiaEDU-logo

Salmi

AT greco Torna al libro

CEI 2008

AT greco 94 94,1gr. psalm 94 (heb. 95) αἶνος ᾠδῆς τῷ Δαυιδ δεῦτε ἀγαλλιασώμεθα τῷ κυρίῳ ἀλαλάξωμεν τῷ θεῷ τῷ σωτῆρι ἡμῶν
CEI 2008 Sal Dio vendicatore, Signore,
Dio vendicatore, risplendi!

94,1 Formulando questa preghiera, l’orante invoca l’intervento di Dio contro ogni ingiustizia e prevaricazione. La vendetta non è sollecitata come cieca reazione contro i malvagi, ma quale manifestazione di un Dio che ha come prerogativa fondamentale il ristabilimento della giustizia.
AT greco 94,2προφθάσωμεν τὸ πρόσωπον αὐτοῦ ἐν ἐξομολογήσει καὶ ἐν ψαλμοῖς ἀλαλάξωμεν αὐτῷ
CEI 2008 Sal94,2 Àlzati, giudice della terra,
rendi ai superbi quello che si meritano!

AT greco 94,3ὅτι θεὸς μέγας κύριος καὶ βασιλεὺς μέγας ἐπὶ πάντας τοὺς θεούς
CEI 2008 Sal94,3 Fino a quando i malvagi, Signore,
fino a quando i malvagi trionferanno?

AT greco 94,4ὅτι ἐν τῇ χειρὶ αὐτοῦ τὰ πέρατα τῆς γῆς καὶ τὰ ὕψη τῶν ὀρέων αὐτοῦ εἰσιν
CEI 2008 Sal94,4 Sparleranno, diranno insolenze,
si vanteranno tutti i malfattori?

AT greco 94,5ὅτι αὐτοῦ ἐστιν ἡ θάλασσα καὶ αὐτὸς ἐποίησεν αὐτήν καὶ τὴν ξηρὰν αἱ χεῖρες αὐτοῦ ἔπλασαν
CEI 2008 Sal94,5 Calpestano il tuo popolo, Signore,
opprimono la tua eredità.

AT greco 94,6δεῦτε προσκυνήσωμεν καὶ προσπέσωμεν αὐτῷ καὶ κλαύσωμεν ἐναντίον κυρίου τοῦ ποιήσαντος ἡμᾶς
CEI 2008 Sal94,6 Uccidono la vedova e il forestiero,
massacrano gli orfani.

AT greco 94,7ὅτι αὐτός ἐστιν ὁ θεὸς ἡμῶν καὶ ἡμεῖς λαὸς νομῆς αὐτοῦ καὶ πρόβατα χειρὸς αὐτοῦ σήμερον ἐὰν τῆς φωνῆς αὐτοῦ ἀκούσητε
CEI 2008 Sal94,7 E dicono: "Il Signore non vede,
il Dio di Giacobbe non intende".

AT greco 94,8μὴ σκληρύνητε τὰς καρδίας ὑμῶν ὡς ἐν τῷ παραπικρασμῷ κατὰ τὴν ἡμέραν τοῦ πειρασμοῦ ἐν τῇ ἐρήμῳ
CEI 2008 Sal94,8 Intendete, ignoranti del popolo:
stolti, quando diventerete saggi?

AT greco 94,9οὗ ἐπείρασαν οἱ πατέρες ὑμῶν ἐδοκίμασαν καὶ εἴδοσαν τὰ ἔργα μου
CEI 2008 Sal94,9 Chi ha formato l'orecchio, forse non sente?
Chi ha plasmato l'occhio, forse non vede?

AT greco 94,10τεσσαράκοντα ἔτη προσώχθισα τῇ γενεᾷ ἐκείνῃ καὶ εἶπα ἀεὶ πλανῶνται τῇ καρδίᾳ καὶ αὐτοὶ οὐκ ἔγνωσαν τὰς ὁδούς μου
CEI 2008 Sal94,10 Colui che castiga le genti, forse non punisce,
lui che insegna all'uomo il sapere?

AT greco 94,11ὡς ὤμοσα ἐν τῇ ὀργῇ μου εἰ εἰσελεύσονται εἰς τὴν κατάπαυσίν μου
CEI 2008 Sal94,11 Il Signore conosce i pensieri dell'uomo:
non sono che un soffio.