Dimensioni del testo

Carattere

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14

Odi

AT greco Torna al libro

Interconfessionale Vai al libro

AT greco 14 14,1 δόξα ἐν ὑψίστοις θεῷ
Interconfessionale «L’uomo, debole fin dalla nascita, vive solo pochi giorni, ma pieni di guai.
14,1 brevità della vita 7,7+; Sir 40,1.
AT greco 14,2 καὶ ἐπὶ γῆς εἰρήνη
Interconfessionale Come un fiore sboccia e poi viene tagliato, egli, come un’ombra, subito svanisce.
14,2 come un fiore che viene tagliato 8,12+. — la vita, un’ombra che passa 8,9; Sal 144,4; 1Cr 29,15.
AT greco 14,3 ἐν ἀνθρώποις εὐδοκία
Interconfessionale 14,3 Eppure tu, o Dio, lo tieni d’occhio e lo chiami in giudizio davanti a te.
AT greco 14,4 αἰνοῦμέν σε
Interconfessionale 14,4 Da chi è impuro non si può trarre nulla di puro.
AT greco 14,5 εὐλογοῦμέν σε
Interconfessionale 14,5 In anticipo tu hai deciso per l’uomo la durata della vita. Hai stabilito quanti saranno i suoi mesi. Tu hai fissato i suoi limiti, egli non può superarli.
AT greco 14,6 προσκυνοῦμέν σε
Interconfessionale Non tenerlo d’occhio, lascialo in pace. Fagli godere la sua giornata di lavoratore.
14,6 lascialo in pace 7,19+.
AT greco 14,7 δοξολογοῦμέν σε
Interconfessionale Perfino un albero abbattuto ha qualche speranza: può germogliare e rifiorire.
14,7 una speranza per l’albero 19,10; Is 6,13.
AT greco 14,8 εὐχαριστοῦμέν σοι
Interconfessionale 14,8 Anche se le sue radici invecchiano sotto terra e il suo ceppo muore nel suolo,
AT greco 14,9 διὰ τὴν μεγάλην σου δόξαν
Interconfessionale 14,9 germoglierà con l’umidità. Come una pianta giovane metterà rami.
AT greco 14,10 κύριε βασιλεῦ
Interconfessionale 14,10 L’uomo invece muore e così finisce. Una volta morto che cosa rimane di lui?
AT greco 14,11 ἐπουράνιε
Interconfessionale Come un lago prosciugato e come un fiume senz’acqua,
14,11 come un lago prosciugato Is 19,5.
AT greco 14,12 θεὲ πατὴρ παντοκράτωρ
Interconfessionale l’uomo muore e non risorge più. Non si sveglia più finché dura il cielo; non si alzerà più dal suo sonno».
14,12 non risorgerà più 7,9+.
AT greco 14,13 κύριε υἱὲ μονογενὴ
Interconfessionale «Signore, desidero che tu mi nasconda nel mondo dei morti; rinchiudimi là, finché dura la tua collera, e dopo ricordati di me.
14,13 al riparo dalla collera 2,10; Is 26,20.
AT greco 14,14 Ἰησοῦ Χριστὲ
Interconfessionale 14,14