Dimensioni del testo

Carattere

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14

Odi

AT greco Torna al libro

CEI 2008 Vai al libro

AT greco 7 7,1
CEI 2008 Non fare il male, perché il male non ti prenda.
7,1

7,5a NVg (7,5b) aggiunge: perché egli conosce a fondo il cuore
7,19a NVg (7,21b) aggiunge: che ti sei procurato temendo il Signore
7,21b NVg (7,23c) aggiunge: e non lasciarlo nella miseria


7,1-17 Consigli vari sulla vita morale e sociale
AT greco 7,2
CEI 2008 7,2 Stai lontano dall'iniquità ed essa si allontanerà da te.
7,2
AT greco 7,3
CEI 2008 7,3 Figlio, non seminare nei solchi dell'ingiustizia
per non raccoglierne sette volte tanto.
7,3
AT greco 7,4
CEI 2008 7,4 Non domandare al Signore il potere
né al re un posto di onore.
7,4
AT greco 7,5
CEI 2008 7,5 Non farti giusto davanti al Signore
né saggio davanti al re.
7,5
AT greco 7,6
CEI 2008 7,6 Non cercare di divenire giudice
se ti manca la forza di estirpare l'ingiustizia,
perché temeresti di fronte al potente
e getteresti una macchia sulla tua retta condotta.
7,6
AT greco 7,7
CEI 2008 7,7 Non fare soprusi contro l'assemblea della città
e non degradarti in mezzo al popolo.
7,7
AT greco 7,8
CEI 2008 7,8 Non ti impigliare due volte nel peccato,
perché neppure di uno resterai impunito.
7,8
AT greco 7,9
CEI 2008 7,9 Non dire: "Egli guarderà all'abbondanza dei miei doni,
e quando farò l'offerta al Dio altissimo, egli l'accetterà".
7,9
AT greco 7,10
CEI 2008 7,10 Non essere incostante nella tua preghiera
e non trascurare di fare elemosina.
7,10
AT greco 7,11
CEI 2008 7,11 Non deridere un uomo dall'animo amareggiato,
perché c'è chi umilia e innalza.
7,11
AT greco 7,12
CEI 2008 7,12 Non seminare menzogne contro tuo fratello
e non fare qualcosa di simile all'amico.
7,12
AT greco 7,13
CEI 2008 7,13 Non ricorrere mai alla menzogna:
è un'abitudine che non porta alcun bene.
7,13
AT greco 7,14
CEI 2008 7,14 Non parlare troppo nell'assemblea degli anziani
e non ripetere le parole della tua preghiera.
7,14
AT greco 7,15
CEI 2008 7,15 Non disprezzare il lavoro faticoso,
in particolare l'agricoltura che Dio ha istituito.
7,15
AT greco 7,16
CEI 2008 7,16 Non unirti alla moltitudine dei peccatori,
ricòrdati che la collera divina non tarderà.
7,16
AT greco 7,17
CEI 2008 7,17 Umìliati profondamente,
perché castigo dell'empio sono fuoco e vermi.

7,17
AT greco 7,18
CEI 2008 Non cambiare un amico per interesse
né un vero fratello per l'oro di Ofir.
7,18-28 Come comportarsi con gli amici e in famiglia
7,18 Ofir: era una regione celebre per l’oro raffinato che in essa si trovava.
AT greco 7,19
CEI 2008 7,19 Non disdegnare una sposa saggia e buona,
poiché la sua amabilità vale più dell'oro.
7,19
AT greco 7,20
CEI 2008 7,20 Non maltrattare un servo che lavora fedelmente
né l'operaio che si impegna totalmente.
7,20
AT greco