Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

INTERCONFESSIONALE

Interconfessionale

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8

Cantico

5 Sono venuto nel mio giardino, sorella mia, mia sposa. Raccolgo la mia mirra e le mie erbe profumate. Mangio il miele del mio favo, bevo il mio latte e il mio vino. Mangiate, amici, bevete, inebriatevi d’amore.
Rimandi
5,1 profumo Ct 1,12+. — vino Ct 1,2+.
Note al Testo
2 Mi sono addormentata, ma resta sveglio il mio cuore. Sento qualcosa: è il mio amore che bussa! che chiede: «Aprimi, sorella, amica mia, bellissima colomba! Ho il capo bagnato di rugiada, i miei riccioli stillano le gocce della notte».
Rimandi Note al Testo
3 Mi sono appena spogliata, dovrei rivestirmi? Mi sono appena lavata i piedi, perché dovrei sporcarli di nuovo?
Rimandi Note al Testo
4 Il mio amore cerca di aprire la porta: che tuffo al cuore!
Rimandi Note al Testo
Salto in piedi per aprire al mio amore. Le mie dita e le mie mani gocciolano olio di mirra quando alzo il chiavistello.
Rimandi
5,5 gocciolano olio di mirra Ct 1,12+.
Note al Testo
Ho aperto al mio amore, ma è partito, non c’è più. È partito e io ne sono sconvolta. L’ho cercato ma non l’ho trovato. L’ho chiamato, ma lui non ha risposto.
Rimandi
5,6 Lo cerco, ma… Ct 3,1-2.
Note al Testo
Ho incontrato le guardie che fanno la ronda in città. Mi hanno picchiata, mi hanno ferita, mi hanno strappato lo scialle.
Rimandi
5,7 le guardie Ct 3,3.
Note al Testo
Ragazze di Gerusalemme, vi supplico, se trovate il mio amore, ditegli che io sono malata d’amore.
Rimandi
5,8 malata d’amore Ct 2,5.
Note al Testo
9 Puoi dirci, tu che sei la più bella, cos’ha il tuo amore di diverso dagli altri? È davvero tanto diverso che ci supplichi così?
Rimandi Note al Testo
Il mio amore è bello e forte, lo si riconosce tra mille.
Rimandi
5,10–16 elogio dell’amato cfr. Ct 4,1-14+.
5,10 bello e forte cfr. 1Sam 16,12. — tra mille 2Sam 18,3.
Note al Testo
5,10 bello e forte: altri: bianco e vermiglio.
11 Il suo volto è come l’oro più puro, i suoi capelli sono ricciuti come palme, neri come il corvo.
Rimandi Note al Testo
I suoi occhi sono colombe accanto a un ruscello. Le sue pupille galleggiano sul latte, come colombe su uno specchio d’acqua.
Rimandi
5,12 colombe Ct 1,15+.
Note al Testo
Le sue guance sono aiuole di piante profumate e di spezie. Le sue labbra sono gigli, bagnate di olio di mirra.
Rimandi
5,13 guance Ct 1,10. — profumi Ct 1,12+.
Note al Testo
Le sue mani sono anelli d’oro carichi di pietre preziose. Il suo ventre è una piastra d’avorio coperta di zaffiri.
Rimandi Note al Testo
5,14 Gli zaffiri sono pietre preziose di colore blu. Forse qui si allude alle vene che appaiono sotto la pelle.
Le sue gambe sono colonne di marmo bianco poggiate su basi d’oro puro. Egli ha l’aspetto delle montagne del Libano, è magnifico come gli alberi di cedro.
Rimandi
5,15 colonne cfr. Sal 144,12; Sir 26,18.
Note al Testo
La sua bocca è dolcissima; tutto, in lui, risveglia il mio desiderio. Ecco, così è il mio amore, il mio amico, ragazze di Gerusalemme!
Rimandi
5,16 La sua bocca Ct 2,3.
Note al Testo

Rimandi

5,1profumo Ct 1,12+. — vino Ct 1,2+.
5,5gocciolano olio di mirra Ct 1,12+.
5,6Lo cerco, ma… Ct 3,1-2.
5,7le guardie Ct 3,3.
5,8malata d’amore Ct 2,5.
5,10–16elogio dell’amato cfr. Ct 4,1-14+.
5,10bello e forte cfr. 1Sam 16,12. — tra mille 2Sam 18,3.
5,12colombe Ct 1,15+.
5,13guance Ct 1,10. — profumi Ct 1,12+.
5,15colonne cfr. Sal 144,12; Sir 26,18.
5,16La sua bocca Ct 2,3.

Note al Testo

5,10bello e forte: altri: bianco e vermiglio.
5,14Gli zaffiri sono pietre preziose di colore blu. Forse qui si allude alle vene che appaiono sotto la pelle.