Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

INTERCONFESSIONALE

Interconfessionale

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16

Giuditta

15 1 Al sentirli, i soldati che erano nelle tende rimasero esterrefatti per quanto era accaduto.
Rimandi Note al Testo
Si misero a tremare per la paura e fuggirono dall’accampamento, sparsi in tutte le direzioni, lungo i sentieri della pianura e della montagna, senza nemmeno sforzarsi di restare raggruppati.
Rimandi
15,2 tremare per la paura 2,28+. — raggruppati 1Sam 11,11.
Note al Testo
3 Anche i soldati che avevano preso posizione sui monti intorno a Betulia si diedero alla fuga. Allora tutti gli Israeliti in grado di combattere piombarono sugli Assiri in fuga.
Rimandi Note al Testo
Ozia mandò subito messaggeri a Betomestàim, a Bebài, a Coba, a Cola e in tutti i territori d’Israele. Essi informarono gli Israeliti degli avvenimenti e li invitarono a inseguire i nemici e annientarli.
Rimandi
15,4 Ozia mandò messaggeri Gdc 7,24.
Note al Testo
15,4 Le diverse località nominate in questo versetto sono per noi sconosciute.
Appena furono informati, gli Israeliti accorsero compatti contro i nemici e li inseguirono senza dar loro tregua fino a Coba. Anche gli abitanti di Gerusalemme e di tutta la zona montuosa, appena furono informati di quel che era accaduto nell’accampamento assiro, presero parte all’inseguimento. Gli abitanti di Gàlaad e della Galilea tagliarono agli Assiri la strada della ritirata e fecero una grande strage. Li inseguirono fino a Damasco e alle regioni vicine.
Rimandi
15,5 accorsero contro i nemici 1Mac 7,46.
Note al Testo
15,5 Gàlaad: regione situata a est del Giordano.
6 Il resto degli abitanti di Betulia scesero nell’accampamento assiro e lo saccheggiarono. Fecero tanto bottino da diventare molto ricchi.
Rimandi Note al Testo
I soldati Israeliti, di ritorno dalla strage, si impadronirono di tutto quel che restava. Anche gli abitanti dei villaggi, delle fattorie della zona montuosa e della pianura fecero un grande bottino; infatti ce n’era una quantità enorme.
Rimandi
15,7 di ritorno dalla strage 1Sam 17,53. — grande bottino 2Cr 20,25.
Note al Testo
Il sommo sacerdote Ioakìm e il consiglio dei capi degli Israeliti abitanti in Gerusalemme vennero a Betulia per vedere le meraviglie compiute dal Signore per Israele. Volevano vedere Giuditta per congratularsi con lei.
Rimandi
15,8 Ioakìm 4,6.
Note al Testo
Entrati in casa sua, tutti la lodarono con cuore unanime e dissero: «Tu sei la gloria di Gerusalemme, il grande orgoglio d’Israele, di te è fiero il nostro popolo.
Rimandi
15,9 la gloria di Gerusalemme 10,8; 13,4.
Note al Testo
15,9 Entrati in casa sua: alcuni manoscritti hanno: ella uscì incontro a loro, e intendono così sottolineare l’autorità di coloro che si sono recati a congratularsi con Giuditta.
Con il tuo braccio hai fatto tutto questo! Hai fatto un gran bene a Israele e Dio ha gradito la tua impresa. Il Signore Onnipotente ti benedica per sempre!». Tutti aggiunsero: «Te lo auguriamo sinceramente!».
Rimandi
15,10 ti benedica 13,18+. — Tutti aggiunsero 13,20.
Note al Testo
11 Per il popolo d’Israele ci volle un mese intero per portar via tutto il bottino preso nell’accampamento assiro. A Giuditta regalarono la tenda di Oloferne, tutta la sua argenteria, i suoi letti, i servizi da tavola e tutti gli oggetti che gli appartenevano. Giuditta andò a prenderli. Caricò quanto poté sulla sua mula, il resto sui carri: fece un bel carico.
Rimandi Note al Testo
Tutte le donne d’Israele vennero a vedere Giuditta per felicitarsi con lei. Alcune di loro cantarono in coro e danzarono in suo onore. Giuditta prese bastoni ornati di foglie e li distribuì alle donne che erano con lei;
Rimandi
15,12 Tutte le donne vennero Es 15,20; 1Sam 18,6.
Note al Testo
poi tutte si coronarono il capo con fronde d’ulivo. Giuditta andò in testa al gruppo per guidare le donne nella danza. Tutti gli uomini d’Israele le seguirono armati, portando corone di fiori sulla testa e cantando inni di lode.
Rimandi
15,13 tutte si coronarono 3,7.
Note al Testo
14 Allora Giuditta, davanti a tutto il popolo d’Israele, intonò un canto di ringraziamento. Il popolo si unì a voce spiegata e innalzò un canto di lode.
Rimandi Note al Testo

Rimandi

15,2tremare per la paura 2,28+. — raggruppati 1Sam 11,11.
15,4Ozia mandò messaggeri Gdc 7,24.
15,5accorsero contro i nemici 1Mac 7,46.
15,7di ritorno dalla strage 1Sam 17,53. — grande bottino 2Cr 20,25.
15,8Ioakìm 4,6.
15,9la gloria di Gerusalemme 10,8; 13,4.
15,10ti benedica 13,18+. — Tutti aggiunsero 13,20.
15,12Tutte le donne vennero Es 15,20; 1Sam 18,6.
15,13tutte si coronarono 3,7.

Note al Testo

15,4Le diverse località nominate in questo versetto sono per noi sconosciute.
15,5Gàlaad: regione situata a est del Giordano.
15,9Entrati in casa sua: alcuni manoscritti hanno: ella uscì incontro a loro, e intendono così sottolineare l’autorità di coloro che si sono recati a congratularsi con Giuditta.