Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

INTERCONFESSIONALE

Interconfessionale

Numeri

28 1 Il Signore disse a Mosè
Rimandi Note al Testo
2 di comunicare agli Israeliti queste prescrizioni: «Starete attenti a presentare al Signore, alle date fissate, le offerte che gli sono dovute, gli alimenti destinati a essere consumati dal fuoco; il Signore li accetterà volentieri.
Rimandi Note al Testo
«Ogni giorno porterete al Signore due agnelli di un anno, senza difetti, che saranno interamente bruciati. È un sacrificio completo, che dovrà essere offerto tutti i giorni, senza eccezione alcuna.
Rimandi
28,3 Ogni giorno Es 29,38-46+.
Note al Testo
4 Il primo agnello sarà offerto al mattino e il secondo verso sera;
Rimandi Note al Testo
5 insieme, offrirete due chili di farina mescolata con un litro e mezzo di olio vergine.
Rimandi Note al Testo
6 Questo sacrificio quotidiano sarà identico a quello che fu presentato al Signore sul monte Sinai. Sarà consumato interamente dal fuoco. Il Signore lo accetterà volentieri.
Rimandi Note al Testo
7 L’agnello del mattino sarà accompagnato da un’offerta di un litro e mezzo di vino, che sarà presentato al Signore nel santuario.
Rimandi Note al Testo
8 Il secondo agnello sarà offerto al Signore la sera con le stesse offerte di quello del mattino. Sarà consumato interamente dal fuoco. Il Signore lo accetterà volentieri».
Rimandi Note al Testo
«Nel giorno del sabato saranno sacrificati due agnelli di un anno, senza difetti, insieme a un’offerta di quattro chili di farina mescolata con olio e a un’offerta di vino.
Rimandi
28,9 il sabato Ez 46,4-5; Mt 12,5.
Note al Testo
10 Questo sacrificio completo sarà offerto ogni sabato, in aggiunta al sacrificio quotidiano e all’offerta di vino che l’accompagna».
Rimandi Note al Testo
«Il primo giorno di ogni mese offrirete al Signore, in sacrificio completo, due tori, un montone e sette agnelli di un anno, tutti senza difetti.
Rimandi
28,11 il primo giorno del mese Ez 46,6-7; cfr. 2Re 4,23; Is 1,13; Os 2,13; Am 8,5.
Note al Testo
12 Ciascun animale sarà accompagnato da un’offerta di farina mescolata con olio. Per ogni toro dovranno essere offerti sei chili di farina, quattro per il montone,
Rimandi Note al Testo
13 due per ogni agnello. Animali e offerte saranno interamente consumati dal fuoco. Il Signore li accetterà volentieri.
Rimandi Note al Testo
14 L’offerta di vino sarà di tre litri per ogni toro, di due litri per il montone e di un litro e mezzo per ogni agnello. Questi sono i sacrifici che dovranno essere offerti all’inizio di ogni mese dell’anno.
Rimandi Note al Testo
15 Offrirete inoltre al Signore un capro, come sacrificio per il perdono, in aggiunta al sacrificio completo quotidiano e all’offerta di vino prescritta».
Rimandi Note al Testo
«Il quattordici del primo mese dell’anno celebrerete la Pasqua in onore del Signore.
Rimandi
28,16 la Pasqua Es 12,1+.
Note al Testo
17 Il quindici dello stesso mese inizierà la festa di sette giorni: durante questi giorni mangerete pane senza lievito.
Rimandi Note al Testo
18 Il primo giorno della festa vi radunerete in assemblea sacra e non farete nessun lavoro.
Rimandi Note al Testo
19 Offrirete al Signore questi animali, che farete bruciare interamente dal fuoco: due tori, un montone e sette agnelli di un anno, tutti senza difetti.
Rimandi Note al Testo
20 Ciascun animale sarà accompagnato da un’offerta di farina mescolata con olio. Dovranno essere offerti: per ogni toro, sei chili di farina; per il montone, quattro;
Rimandi Note al Testo
21 per ciascuno dei sette agnelli, due.
Rimandi Note al Testo
22 Offrirete inoltre un capro, come sacrificio per il perdono. Così sarà compiuta per voi la cerimonia di purificazione.
Rimandi Note al Testo
23 Tutti questi sacrifici saranno offerti in aggiunta al sacrificio completo di ogni mattino.
Rimandi Note al Testo
24 Durante tutta la settimana di festa, ogni giorno farete questo: offrirete gli alimenti destinati a essere interamente consumati dal fuoco. Il Signore li accetterà volentieri. Essi accompagneranno il sacrificio quotidiano e l’offerta di vino prescritta.
Rimandi Note al Testo
25 Il settimo giorno di festa vi radunerete in assemblea sacra e non farete nessun lavoro».
Rimandi Note al Testo
«Il giorno delle primizie, durante la festa delle Settimane porterete al Signore un’offerta del nuovo raccolto dei cereali, vi radunerete in assemblea sacra e non farete nessun lavoro.
Rimandi
28,26 la festa delle Settimane Es 23,16+.
Note al Testo
27 Offrirete al Signore, in sacrificio completo, due tori, un montone e sette agnelli di un anno. Il Signore li accetterà volentieri.
Rimandi Note al Testo
28 Ciascun animale sarà accompagnato da un’offerta di farina mescolata con olio. Per ogni toro dovranno essere offerti sei chili di farina, quattro per il montone,
Rimandi Note al Testo
29 due per ciascuno dei sette agnelli.
Rimandi Note al Testo
30 Offrirete inoltre al Signore un capro, perché venga compiuto, in vostro favore, il sacrificio per il perdono dei peccati.
Rimandi Note al Testo
31 Tutti questi sacrifici dovranno essere offerti in aggiunta al sacrificio completo quotidiano e all’offerta che deve accompagnarlo. Offrirete soltanto animali senza difetti e aggiungerete le offerte di vino prescritte».
Rimandi Note al Testo

Rimandi

28,3Ogni giorno Es 29,38-46+.
28,9il sabato Ez 46,4-5; Mt 12,5.
28,11il primo giorno del mese Ez 46,6-7; cfr. 2Re 4,23; Is 1,13; Os 2,13; Am 8,5.
28,16la Pasqua Es 12,1+.
28,26la festa delle Settimane Es 23,16+.

Note al Testo