Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

INTERCONFESSIONALE

Interconfessionale

Salmi

81 Per il direttore del coro. Sulla melodia de «I torchi». Salmo di Asaf.
Rimandi
81,1 Asaf Sal 50,1+.
Note al Testo
81,1 Sulla melodia de “I torchi”: vedi nota a 8,1.
Gridate di gioia a Dio, nostra forza! Acclamate il Dio di Giacobbe!
Rimandi
81,2–4 voci umane con accompagnamento musicale Sal 47,6-8; 98,4-6; 150,1-5; 2Cr 5,13; vedi Sal 96,1+.
Note al Testo
Intonate il canto, battete il tamburo, fate vibrare l’arpa e la cetra.
Rimandi
81,3–4 suonare per il Signore Sal 147,7+.
Note al Testo
Suonate il corno per l’inizio del mese! Per la luna piena celebrate la festa!
Rimandi
81,4 cerimonia per l’inizio del mese 2Re 4,23; Is 1,13; Os 2,13; Am 8,5.
Note al Testo
81,4 l’inizio del mese: nel calendario israelita l’inizio del mese coincideva con la nuova luna (vedi Numeri 28,11-15); era giorno festivo e di riposo (vedi Amos 8,5); l’inizio del settimo mese, in autunno, era una festa più solenne, mentre quindici giorni più tardi, alla luna piena, iniziava la festa delle Capanne (vedi Levitico 23,33-34; Numeri 29,12-39).
È una legge per il popolo d’Israele, una decisione del Dio di Giacobbe:
Rimandi
81,5 la legge per la celebrazione delle feste Es 23,14.
Note al Testo
norma che ha fissato alla famiglia di Giuseppe, quando usciva dalla terra d’Egitto. Sento una voce sconosciuta che dice:
Rimandi Note al Testo
81,6 una voce sconosciuta: è la voce di un sacerdote o di un profeta che trasmette il messaggio di Dio (vv. 7-17).
«Ho tolto il peso dalle tue spalle, ho liberato le tue mani dai lavori forzati.
Rimandi
81,7 il peso sulle spalle d’Israele Es 1,11-14; 5,6-9. — Israele liberato dal peso Es 2,24; 3,8; 6,6; cfr. Sal 55,23; Mt 11,29-30; 1Pt 5,7.
Note al Testo
Quando vivevi nell’oppressione, tu mi hai chiamato e ti ho liberato. Dal fondo dell’uragano ti ho risposto, alle fonti di Merìba ti ho messo alla prova.
Rimandi
81,8 oppressione e liberazione Sal 4,2; 25,17; 34,7+; 50,15+; 107,6.13.19.28; 118,5; 120,1; Gio 2,3. — dal fondo dell’uragano Es 19,16. — la prova di Merìba Sal 95,8+.
Note al Testo
Fa’ attenzione, o mio popolo: io ti avverto: Israele, questa volta ascoltami!
Rimandi
81,9 Fa’ attenzione Sal 50,7; 78,1; Dt 6,4. — ascoltami! Sal 95,7.
Note al Testo
non ci sia tra voi un altro dio, non adorate divinità straniere.
Rimandi
81,10 nessun dio straniero Es 20,3; Gs 24,23. — non adorate… Es 20,5.
Note al Testo
Io sono il Signore, il tuo Dio: ti ho fatto uscire dalla terra d’Egitto; ti ho detto: “Apri la bocca e ti sazierò”.
Rimandi
81,11 Io sono il tuo Dio Sal 50,7; Es 20,2; Is 41,10. — che ti ho fatto uscire dall’Egitto Lv 11,45; 1Sam 8,8; Ger 2,6; Os 12,14; Am 2,10.
Note al Testo
Ma il mio popolo non mi ha ascoltato, Israele non ha voluto saperne.
Rimandi
81,12 il mio popolo non mi ha ascoltato Dt 1,43; Is 66,4; Ger 7,24.28; 11,10; 13,10-11; 35,16; Sof 3,2.
Note al Testo
Allora li ho abbandonati alla loro ostinazione, ciascuno al proprio capriccio.
Rimandi
81,13 li ho abbandonati At 7,42; Rm 1,24; cfr. Ger 2,19; 14,16; Ez 18,20; Gal 6,7-8. — alla loro ostinazione Ger 3,17; 7,24; Dt 29,18.
Note al Testo
Se il mio popolo mi ascoltasse! Se Israele volesse seguirmi!
Rimandi
81,14–15 Se il mio popolo mi ascoltasse! v. 9; Is 48,18-19.
Note al Testo
15 Subito sconfiggerei i suoi nemici, alzerei la mano contro i suoi avversari!
Rimandi Note al Testo
Si inchinerebbero a Israele quelli che ora mi odiano: sarebbe la loro sorte per sempre.
Rimandi Note al Testo
81,16 sarebbe la loro sorte per sempre: testo ebraico per noi oscuro, traduzione probabile.
E io lo nutrirei con il miglior frumento, lo sazierei con il miele più squisito».
Rimandi
81,17 il miele più squisito Dt 32,13; Is 7,22; cfr. Mc 1,6.
Note al Testo

Rimandi

81,1Asaf Sal 50,1+.
81,2–4voci umane con accompagnamento musicale Sal 47,6-8; 98,4-6; 150,1-5; 2Cr 5,13; vedi Sal 96,1+.
81,3–4suonare per il Signore Sal 147,7+.
81,4cerimonia per l’inizio del mese 2Re 4,23; Is 1,13; Os 2,13; Am 8,5.
81,5la legge per la celebrazione delle feste Es 23,14.
81,7il peso sulle spalle d’Israele Es 1,11-14; 5,6-9. — Israele liberato dal peso Es 2,24; 3,8; 6,6; cfr. Sal 55,23; Mt 11,29-30; 1Pt 5,7.
81,8oppressione e liberazione Sal 4,2; 25,17; 34,7+; 50,15+; 107,6.13.19.28; 118,5; 120,1; Gio 2,3. — dal fondo dell’uragano Es 19,16. — la prova di Merìba Sal 95,8+.
81,9Fa’ attenzione Sal 50,7; 78,1; Dt 6,4. — ascoltami! Sal 95,7.
81,10nessun dio straniero Es 20,3; Gs 24,23. — non adorate… Es 20,5.
81,11Io sono il tuo Dio Sal 50,7; Es 20,2; Is 41,10. — che ti ho fatto uscire dall’Egitto Lv 11,45; 1Sam 8,8; Ger 2,6; Os 12,14; Am 2,10.
81,12il mio popolo non mi ha ascoltato Dt 1,43; Is 66,4; Ger 7,24.28; 11,10; 13,10-11; 35,16; Sof 3,2.
81,13li ho abbandonati At 7,42; Rm 1,24; cfr. Ger 2,19; 14,16; Ez 18,20; Gal 6,7-8. — alla loro ostinazione Ger 3,17; 7,24; Dt 29,18.
81,14–15Se il mio popolo mi ascoltasse! v. 9; Is 48,18-19.
81,17il miele più squisito Dt 32,13; Is 7,22; cfr. Mc 1,6.

Note al Testo

81,1Sulla melodia de “I torchi”: vedi nota a 8,1.
81,4l’inizio del mese: nel calendario israelita l’inizio del mese coincideva con la nuova luna (vedi Numeri 28,11-15); era giorno festivo e di riposo (vedi Amos 8,5); l’inizio del settimo mese, in autunno, era una festa più solenne, mentre quindici giorni più tardi, alla luna piena, iniziava la festa delle Capanne (vedi Levitico 23,33-34; Numeri 29,12-39).
81,6una voce sconosciuta: è la voce di un sacerdote o di un profeta che trasmette il messaggio di Dio (vv. 7-17).
81,16sarebbe la loro sorte per sempre: testo ebraico per noi oscuro, traduzione probabile.