Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

INTERCONFESSIONALE

Interconfessionale

Salmi

109 Per il direttore del coro. Salmo di Davide. Mio Dio, io ti lodo; non restare in silenzio!
Rimandi
109,1 Mio Dio, io ti lodo v. 30; Ger 17,14. — Dio in silenzio Sal 28,1+.
Note al Testo
Gente empia e falsa mi assale, sparge calunnie contro di me.
Rimandi
109,2 gente che sparge calunnie Sal 52,4; 120,2; cfr. 5,10+.
Note al Testo
Mi investono con parole piene di odio, mi aggrediscono senza ragione.
Rimandi
109,3 senza ragione Sal 69,5.
Note al Testo
4 Mi accusano mentre io offro amicizia, ma io continuo a pregare.
Rimandi Note al Testo
Mi rendono male per bene e odio in cambio di amicizia.
Rimandi
109,5 rendono male per bene Sal 35,12+.
Note al Testo
Mi lanciano queste maledizioni «Sia nominato contro di lui un accusatore, un malvagio stia sempre al suo fianco.
Rimandi
109,6 un accusatore Gb 1,6; Ap 12,10. — al suo fianco Zc 3,1; Gb 30,12.
Note al Testo
109,6 Mi lanciano queste maledizioni: i vv. 6-19 citano le parole degli accusatori; altri interpretano invece questi versetti come una maledizione che il salmista pronunzierebbe contro i suoi avversari, ma vedi nota al v. 20.
7 Esca dal processo condannato, anche la sua preghiera risulti una colpa.
Rimandi Note al Testo
Abbia i giorni contati, il suo incarico lo prenda un altro.
Rimandi
109,8 un altro… At 1,20.
Note al Testo
I suoi figli rimangano orfani e sua moglie diventi vedova.
Rimandi
109,9 I suoi figli… sua moglie… Es 22,23; Ger 18,21.
Note al Testo
10 I suoi figli siano vagabondi, vadano a chiedere l’elemosina lontano dalle loro case in rovina.
Rimandi Note al Testo
L’usuraio divori tutti i suoi beni, un estraneo s’impadronisca dei suoi guadagni.
Rimandi
109,11 beni di cui non si può profittare Gb 5,5; 20,18.
Note al Testo
12 Nessuno gli usi misericordia, nessuno abbia pietà dei suoi orfani.
Rimandi Note al Testo
La sua famiglia si estingua, in una generazione scompaia il suo nome.
Rimandi
109,13 La sua famiglia si estingua Sal 37,28. — scompaia il suo nome Gb 18,17.19; Prv 10,7; Sir 41,11.
Note al Testo
14 Siano ricordate le colpe dei suoi padri, nulla cancelli i peccati di sua madre:
Rimandi Note al Testo
il Signore se ne ricordi sempre, la terra dimentichi questa gente!
Rimandi
109,15 Il Signore se ne ricordi… Ger 18,23; Lam 1,22. — la terra dimentichi… Sal 34,17.
Note al Testo
Quest’uomo non ha avuto amore per nessuno, ha perseguitato a morte il povero, il misero e chi era sfiduciato.
Rimandi
109,16 ha perseguitato a morte il povero v. 22; Sal 34,19.
Note al Testo
Gli piaceva maledire: sia lui maledetto! Non voleva benedire: nessuno lo benedica!
Rimandi
109,17 la maledizione è ricaduta su di lui Sal 59,13+; Ger 2,19; Ez 35,6; Gc 2,13.
Note al Testo
La maledizione era la sua divisa: essa gli è penetrata come acqua nel corpo, come olio dentro le ossa!
Rimandi
109,18 come acqua… Nm 5,22.
Note al Testo
Lo copra come un mantello, lo stringa come una cintura!».
Rimandi
109,19 come un mantello… v. 29; Sal 73,6.
Note al Testo
Questo vogliono dal Signore i miei accusatori e coloro che mi calunniano.
Rimandi Note al Testo
109,20 Questo vogliono… accusatori: altri: Sia questa da parte del Signore la ricompensa per chi mi accusa; se si segue questa seconda traduzione, bisogna intendere i vv. 6-19 come parole dell’autore del salmo e non dei suoi accusatori, e si dovrebbero allora sopprimere al v. 6 le parole: Mi lanciano queste maledizioni, che sono state introdotte per rendere più chiara la prima interpretazione.
Ma tu, Signore, nostro Dio, sii fedele al tuo nome; liberami, perché sei buono e mi ami.
Rimandi
109,21 sii fedele al tuo nome Sal 23,3+. — perché sei buono e mi ami Sal 69,17.
Note al Testo
Io sono povero e misero, ho una ferita nel cuore.
Rimandi
109,22 povero e misero Sal 40,18; 86,1; 140,13.
Note al Testo
23 Mi dissolvo come ombra della sera, mi scacciano via come una cavalletta.
Rimandi Note al Testo
24 Non sto più in piedi per il digiuno, sono dimagrito e smunto.
Rimandi Note al Testo
Sono diventato oggetto di scherno. Quando mi vedono, scuotono il capo.
Rimandi
109,25 scuotono il capo Sal 22,8+.
Note al Testo
Aiutami, Signore, mio Dio! Tu che sei buono, salvami!
Rimandi
109,26 Aiutami Sal 22,20+.
Note al Testo
27 Fa’ loro vedere come agisci, come sai intervenire per me.
Rimandi Note al Testo
Essi possono maledire, ma tu benedici; possono ribellarsi, saranno svergognati e io, tuo servo, sarà pieno di gioia.
Rimandi
109,28 Essi maledicono, tu benedici Nm 24,10; cfr. Mt 5,11.
Note al Testo
Chi mi accusa sia coperto di disonore, sia avvolto da un mantello di vergogna.
Rimandi
109,29 avvolto da un mantello v. 19; Sal 71,13.
Note al Testo
Celebrerò il Signore ad alta voce, lo loderò in mezzo alla folla.
Rimandi
109,30 Celebrerò il Signore Sal 71,14.
Note al Testo
Egli è stato a fianco del povero per salvarlo da chi lo condanna.
Rimandi
109,31 il Signore è a fianco del povero Sal 16,8+.
Note al Testo

Rimandi

109,1Mio Dio, io ti lodo v. 30; Ger 17,14. — Dio in silenzio Sal 28,1+.
109,2gente che sparge calunnie Sal 52,4; 120,2; cfr. 5,10+.
109,3senza ragione Sal 69,5.
109,5rendono male per bene Sal 35,12+.
109,6un accusatore Gb 1,6; Ap 12,10. — al suo fianco Zc 3,1; Gb 30,12.
109,8un altro… At 1,20.
109,9I suoi figli… sua moglie… Es 22,23; Ger 18,21.
109,11beni di cui non si può profittare Gb 5,5; 20,18.
109,13La sua famiglia si estingua Sal 37,28. — scompaia il suo nome Gb 18,17.19; Prv 10,7; Sir 41,11.
109,15Il Signore se ne ricordi… Ger 18,23; Lam 1,22. — la terra dimentichi… Sal 34,17.
109,16ha perseguitato a morte il povero v. 22; Sal 34,19.
109,17la maledizione è ricaduta su di lui Sal 59,13+; Ger 2,19; Ez 35,6; Gc 2,13.
109,18come acqua… Nm 5,22.
109,19come un mantello… v. 29; Sal 73,6.
109,21sii fedele al tuo nome Sal 23,3+. — perché sei buono e mi ami Sal 69,17.
109,22povero e misero Sal 40,18; 86,1; 140,13.
109,25scuotono il capo Sal 22,8+.
109,26Aiutami Sal 22,20+.
109,28Essi maledicono, tu benedici Nm 24,10; cfr. Mt 5,11.
109,29avvolto da un mantello v. 19; Sal 71,13.
109,30Celebrerò il Signore Sal 71,14.
109,31il Signore è a fianco del povero Sal 16,8+.

Note al Testo

109,6Mi lanciano queste maledizioni: i vv. 6-19 citano le parole degli accusatori; altri interpretano invece questi versetti come una maledizione che il salmista pronunzierebbe contro i suoi avversari, ma vedi nota al v. 20.
109,20Questo vogliono… accusatori: altri: Sia questa da parte del Signore la ricompensa per chi mi accusa; se si segue questa seconda traduzione, bisogna intendere i vv. 6-19 come parole dell’autore del salmo e non dei suoi accusatori, e si dovrebbero allora sopprimere al v. 6 le parole: Mi lanciano queste maledizioni, che sono state introdotte per rendere più chiara la prima interpretazione.