Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

INTERCONFESSIONALE

Interconfessionale

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14

Osea 6

Falso pentimento del popolo

Il popolo dice: «Venite, torniamo al Signore. Egli ci ha feriti e ci curerà! Egli ci ha colpiti e ci guarirà!
Rimandi
6,1 ritorno al Signore Os 14,2; Lam 3,40; 5,21.
In due o tre giorni ci ridarà la vita e la forza, e noi vivremo davanti a lui.
Rimandi
6,2 due-tre Am 1,3ss; Mic 5,4; Prv 30,15.18.21; cfr. Lc 24,7; 1 Cor 15,4. — davanti al Signore Sal 116,9; Lc 1,75.
Note al Testo
6,2 In due o tre giorni… forza: altri: Dopo due giorni ci ridarà la vita e il terzo ci farà rialzare.
Sforziamoci di conoscere il Signore. La sua venuta è certa come l’aurora, come la pioggia di primavera che bagna la terra».
Rimandi
6,3 conoscere il Signore Os 4,1+; Fil 3,8. — la pioggia di primavera Dt 11,14; Sal 72,6; cfr. Gn 8,22; Ger 33,25; Gl 2,23.
Ma il Signore dice: «Èfraim e Giuda, che dovrò fare per voi? Il vostro amore per me scompare come una nuvola del mattino; è come la rugiada che svanisce all’alba.
Rimandi
6,4 nuvola del mattino, la rugiada Os 13,3; 14,6; Mic 5,6; Prv 19,12.
Note al Testo
6,4 Èfraim: vedi nota a 4,17.
Per questo vi ho mandato i miei profeti per annunziarvi la distruzione: il mio giudizio è chiaro come la luce.
Rimandi
6,5 parola di Dio come spada Is 49,2; Eb 4,12-13+; cfr. Is 11,4; Ger 5,14; 23,29.
Voglio amore costante, non sacrifici. Preferisco che il mio popolo mi conosca, piuttosto che mi offra sacrifici».
Rimandi
6,6 amore Os 4,1. — conoscere Dio Os 4,1+. — piuttosto che i sacrifici completi Is 1,11-17; Am 5,22-24; Sal 40,7; 51,19; Prv 21,3; Mt 9,13; 12,7.
Infedeltà e tradimenti

«Come gli uomini rompono un patto, così essi mi hanno tradito.
Rimandi
6,7 rottura del patto Os 8,1; Ger 31,32; 34,16-18.
Note al Testo
6,7 come gli uomini: in ebraico si legge: come Adam, che può essere inteso in vari modi: come un singolare collettivo (uomini), oppure come nome proprio del primo uomo (ma come Adamo ha rotto…), oppure ancora come nome geografico (nella città di Adam; vedi Giosuè 3,16).
Gàlaad è una città piena di malfattori e di assassini.
Rimandi
6,8 Gàlaad Os 12,12; cfr. 2 Re 15,25.
Note al Testo
6,8 Gàlaad: città della Transgiordania.
I sacerdoti, come una banda di ladroni, tendono agguati, assaltano e uccidono. Anche sulla strada di Sichem commettono delitti.
Note al Testo
6,9 Sichem: città dei leviti e città di rifugio (vedi Giosuè 20,1-7; 24,1).
10Ho visto cose orribili in Israele. Là, Èfraim, il mio popolo, si è prostituito agli idoli.
Anche per te, Giuda, ho preparato un tempo per punirti».

«Io vorrei cambiare in meglio la sorte del mio popolo,
Rimandi
6,11 destino cambiato Dt 30,3; Ger 29,14+; Ez 16,53; 29,14; 39,25; Am 9,14; Sof 2,7; 3,20; Lam 2,14.
Note al Testo
6,11 Io vorrei… popolo: altri: quando ristabilirò la sorte del mio popolo. Questa seconda traduzione collega la frase con la prima parte del v. 11 e la riferisce perciò a Giuda.

Rimandi

6,1 ritorno al Signore Os 14,2; Lam 3,40; 5,21.
6,2 due-tre Am 1,3ss; Mic 5,4; Prv 30,15.18.21; cfr. Lc 24,7; 1 Cor 15,4. — davanti al Signore Sal 116,9; Lc 1,75.
6,3 conoscere il Signore Os 4,1+; Fil 3,8. — la pioggia di primavera Dt 11,14; Sal 72,6; cfr. Gn 8,22; Ger 33,25; Gl 2,23.
6,4 nuvola del mattino, la rugiada Os 13,3; 14,6; Mic 5,6; Prv 19,12.
6,5 parola di Dio come spada Is 49,2; Eb 4,12-13+; cfr. Is 11,4; Ger 5,14; 23,29.
6,6 amore Os 4,1. — conoscere Dio Os 4,1+. — piuttosto che i sacrifici completi Is 1,11-17; Am 5,22-24; Sal 40,7; 51,19; Prv 21,3; Mt 9,13; 12,7.
6,7 rottura del patto Os 8,1; Ger 31,32; 34,16-18.
6,8 Gàlaad Os 12,12; cfr. 2 Re 15,25.
6,11 destino cambiato Dt 30,3; Ger 29,14+; Ez 16,53; 29,14; 39,25; Am 9,14; Sof 2,7; 3,20; Lam 2,14.

Note al Testo

6,2 In due o tre giorni… forza: altri: Dopo due giorni ci ridarà la vita e il terzo ci farà rialzare.
6,4 Èfraim: vedi nota a 4,17.
6,7 come gli uomini: in ebraico si legge: come Adam, che può essere inteso in vari modi: come un singolare collettivo (uomini), oppure come nome proprio del primo uomo (ma come Adamo ha rotto…), oppure ancora come nome geografico (nella città di Adam; vedi Giosuè 3,16).
6,8 Gàlaad: città della Transgiordania.
6,9 Sichem: città dei leviti e città di rifugio (vedi Giosuè 20,1-7; 24,1).
6,11 Io vorrei… popolo: altri: quando ristabilirò la sorte del mio popolo. Questa seconda traduzione collega la frase con la prima parte del v. 11 e la riferisce perciò a Giuda.