Dimensioni del testo

Carattere

Tema

Evidenzia versetti con note

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

BibbiaEDU-logo

Siracide

AT greco Torna al libro

CEI 2008

AT greco 8 8,1μὴ διαμάχου μετὰ ἀνθρώπου δυνάστου μήποτε ἐμπέσῃς εἰς τὰς χεῖρας αὐτοῦ
CEI 2008 SirNon contendere con un uomo potente,
per non cadere nelle sue mani.
8,1

8,5a NVg (8,6b) aggiunge: e non coprirlo di insulti


Atteggiamenti sconsigliati
AT greco 8,2μὴ ἔριζε μετὰ ἀνθρώπου πλουσίου μήποτε ἀντιστήσῃ σου τὴν ὁλκήν πολλοὺς γὰρ ἀπώλεσεν τὸ χρυσίον καὶ καρδίας βασιλέων ἐξέκλινεν
CEI 2008 Sir8,2Non litigare con un uomo ricco,
perché non ti soverchi con il suo peso:
l'oro infatti ha corrotto molti
e ha fatto deviare il cuore dei re.
AT greco 8,3μὴ διαμάχου μετὰ ἀνθρώπου γλωσσώδους καὶ μὴ ἐπιστοιβάσῃς ἐπὶ τὸ πῦρ αὐτοῦ ξύλα
CEI 2008 Sir8,3Non contendere con un uomo chiacchierone
e non aggiungere legna al suo fuoco.
AT greco 8,4μὴ πρόσπαιζε ἀπαιδεύτῳ ἵνα μὴ ἀτιμάζωνται οἱ πρόγονοί σου
CEI 2008 Sir8,4Non scherzare con l'uomo ignorante,
perché non siano insultati i tuoi antenati.
AT greco 8,5μὴ ὀνείδιζε ἄνθρωπον ἀποστρέφοντα ἀπὸ ἁμαρτίας μνήσθητι ὅτι πάντες ἐσμὲν ἐν ἐπιτίμοις
CEI 2008 Sir8,5Non rimproverare un uomo che si converte dal peccato:
ricòrdati che tutti abbiamo delle colpe.
AT greco 8,6μὴ ἀτιμάσῃς ἄνθρωπον ἐν γήρᾳ αὐτοῦ καὶ γὰρ ἐξ ἡμῶν γηράσκουσιν
CEI 2008 SirNon disprezzare un uomo quando è vecchio,
perché anche tra noi alcuni invecchieranno.
8,6-9 Il rispetto per gli anziani
AT greco 8,7μὴ ἐπίχαιρε ἐπὶ νεκρῷ μνήσθητι ὅτι πάντες τελευτῶμεν
CEI 2008 Sir8,7Non gioire per la morte di qualcuno:
ricòrdati che tutti moriremo.
AT greco 8,8μὴ παρίδῃς διήγημα σοφῶν καὶ ἐν ταῖς παροιμίαις αὐτῶν ἀναστρέφου ὅτι παρ’ αὐτῶν μαθήσῃ παιδείαν καὶ λειτουργῆσαι μεγιστᾶσιν
CEI 2008 Sir8,8Non disdegnare i discorsi dei saggi,
medita piuttosto le loro massime,
perché da loro imparerai la dottrina
e potrai metterti a servizio dei grandi.
AT greco 8,9μὴ ἀστόχει διηγήματος γερόντων καὶ γὰρ αὐτοὶ ἔμαθον παρὰ τῶν πατέρων αὐτῶν ὅτι παρ’ αὐτῶν μαθήσῃ σύνεσιν καὶ ἐν καιρῷ χρείας δοῦναι ἀπόκρισιν
CEI 2008 Sir8,9Non trascurare i discorsi dei vecchi,
perché anch'essi hanno imparato dai loro padri;
da loro imparerai il discernimento
e come rispondere nel momento del bisogno.
AT greco 8,10μὴ ἔκκαιε ἄνθρακας ἁμαρτωλοῦ μὴ ἐμπυρισθῇς ἐν πυρὶ φλογὸς αὐτοῦ
CEI 2008 SirNon attizzare le braci del peccatore,
per non bruciare nel fuoco della sua fiamma.
8,10-19 Regole di prudenza
AT greco 8,11μὴ ἐξαναστῇς ἀπὸ προσώπου ὑβριστοῦ ἵνα μὴ ἐγκαθίσῃ ὡς ἔνεδρον τῷ στόματί σου
CEI 2008 Sir8,11Non recedere dalla presenza del violento,
perché egli non tenda un agguato contro di te.
AT greco 8,12μὴ δανείσῃς ἀνθρώπῳ ἰσχυροτέρῳ σου καὶ ἐὰν δανείσῃς ὡς ἀπολωλεκὼς γίνου
CEI 2008 Sir8,12Non fare prestiti a un uomo più forte di te
e se gli hai prestato qualcosa, considerala perduta.
AT greco 8,13μὴ ἐγγυήσῃ ὑπὲρ δύναμίν σου καὶ ἐὰν ἐγγυήσῃ ὡς ἀποτείσων φρόντιζε
CEI 2008 Sir8,13Non garantire oltre le tue possibilità
e se hai garantito, preòccupati di soddisfare.
AT greco 8,14μὴ δικάζου μετὰ κριτοῦ κατὰ γὰρ τὴν δόξαν αὐτοῦ κρινοῦσιν αὐτῷ
CEI 2008 Sir8,14Non muovere causa a un giudice,
perché lo giudicheranno tenendo conto del suo prestigio.
AT greco 8,15μετὰ τολμηροῦ μὴ πορεύου ἐν ὁδῷ ἵνα μὴ βαρύνηται κατὰ σοῦ αὐτὸς γὰρ κατὰ τὸ θέλημα αὐτοῦ ποιήσει καὶ τῇ ἀφροσύνῃ αὐτοῦ συναπολῇ
CEI 2008 Sir8,15Con un temerario non metterti in viaggio,
perché non ti sia di peso;
egli camminerà infatti secondo il suo capriccio
e con lui andrai in rovina per la sua stoltezza.
AT greco 8,16μετὰ θυμώδους μὴ ποιήσῃς μάχην καὶ μὴ διαπορεύου μετ’ αὐτοῦ τὴν ἔρημον ὅτι ὡς οὐδὲν ἐν ὀφθαλμοῖς αὐτοῦ αἷμα καὶ ὅπου οὐκ ἔστιν βοήθεια καταβαλεῖ σε
CEI 2008 Sir8,16Non litigare con un uomo irascibile
e non passare con lui per un luogo solitario,
perché ai suoi occhi il sangue è come un nulla,
dove non c'è possibilità di aiuto ti assalirà.
AT greco 8,17μετὰ μωροῦ μὴ συμβουλεύου οὐ γὰρ δυνήσεται λόγον στέξαι
CEI 2008 Sir8,17Non consigliarti con un uomo stolto,
perché non saprà mantenere il segreto.
AT greco 8,18ἐνώπιον ἀλλοτρίου μὴ ποιήσῃς κρυπτόν οὐ γὰρ γινώσκεις τί τέξεται
CEI 2008 Sir8,18Davanti a uno straniero non fare nulla di nascosto,
perché non sai che cosa ne seguirà.
AT greco 8,19παντὶ ἀνθρώπῳ μὴ ἔκφαινε σὴν καρδίαν καὶ μὴ ἀναφερέτω σοι χάριν
CEI 2008 Sir8,19A un uomo qualsiasi non aprire il tuo cuore,
perché potrebbe non esserti riconoscente.