Dimensioni del testo

Carattere

Stai leggendo

GRECO_LXX

AT greco

Capitoli
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29

1 Cronache

AT greco Torna al libro

Interconfessionale Vai al libro

AT greco 5 5,1 καὶ υἱοὶ Ρουβην πρωτοτόκου Ισραηλ ὅτι οὗτος ὁ πρωτότοκος καὶ ἐν τῷ ἀναβῆναι ἐπὶ τὴν κοίτην τοῦ πατρὸς αὐτοῦ ἔδωκεν εὐλογίαν αὐτοῦ τῷ υἱῷ αὐτοῦ Ιωσηφ υἱῷ Ισραηλ καὶ οὐκ ἐγενεαλογήθη εἰς πρωτοτόκια
Interconfessionale «Ascoltate, sacerdoti! Prestate attenzione, capi d’Israele! Ascoltate, voi della casa reale! «Voi dovevate giudicare con giustizia, perciò ora il mio giudizio vi ricadrà addosso. Siete stati per il popolo una trappola a Mispa, una rete tesa sul monte Tabor
5,1 i responsabili della giustizia Dt 1,17; Mic 3,1. — il monte Tabor Gdc 4,6. 5,1 Mispa: sono diverse le località che portano questo nome, e non sappiamo a quale di esse voglia riferirsi il testo; era comunque un centro di culto contro cui si rivolge il profeta, come già Gàlgala e Bet-Aven (vedi 4,15), e così pure il monte Tabor e Sittìm (vedi 9,10 e Numeri 25,1).
AT greco 5,2 ὅτι Ιουδας δυνατὸς ἰσχύι καὶ ἐν τοῖς ἀδελφοῖς αὐτοῦ καὶ εἰς ἡγούμενον ἐξ αὐτοῦ καὶ ἡ εὐλογία τοῦ Ιωσηφ
Interconfessionale e una fossa profonda a Sittìm.
5,2 e una fossa profonda a Sittìm: altri: con i loro sacrifici rendono più profonde le loro infedeltà.
AT greco 5,3 υἱοὶ Ρουβην πρωτοτόκου Ισραηλ Ενωχ καὶ Φαλλους Αρσων καὶ Χαρμι
Interconfessionale 5,3 Io conosco bene Èfraim, il popolo d’Israele. Èfraim si è prostituito, il popolo d’Israele non è più degno di servirmi.
AT greco 5,4 υἱοὶ Ιωηλ Σεμεϊ καὶ Βαναια υἱὸς αὐτοῦ καὶ υἱοὶ Γουγ υἱοῦ Σεμεϊ
Interconfessionale Il male che il popolo ha fatto non gli permette di tornare al suo Dio. Un forte desiderio di prostituirsi lo agita e rifiuta di conoscere il Signore.
5,4 impossibile ritorno a Dio Ger 13,23; Prv 27,22; cfr. Mt 7,17. — idolatria Os 1,2+; cfr. Gv 8,34. — rifiutano di conoscere. Dio Os 4,1+; cfr. Ef 4,18.
AT greco 5,5 υἱὸς αὐτοῦ Μιχα υἱὸς αὐτοῦ Ρηχα υἱὸς αὐτοῦ Βααλ
Interconfessionale 5,5 L’arroganza del popolo d’Israele testimonia contro di lui. Le colpe faranno traballare e cadere Èfraim, il popolo d’Israele, e con lui cadrà anche il popolo di Giuda.
AT greco 5,6 υἱὸς αὐτοῦ Βεηρα ὃν μετῴκισεν Θαγλαθφαλνασαρ βασιλεὺς Ασσουρ οὗτος ἄρχων τῶν Ρουβην
Interconfessionale «Con greggi e mandrie da sacrificare andranno in cerca del Signore ma non lo troveranno, perché li ha abbandonati.
5,6 cercare il Signore e non trovarlo Am 8,11-12; Gv 7,34.
AT greco 5,7 καὶ ἀδελφοὶ αὐτοῦ τῇ πατριᾷ αὐτοῦ ἐν τοῖς καταλοχισμοῖς αὐτῶν κατὰ γενέσεις αὐτῶν ὁ ἄρχων Ιωηλ καὶ Ζαχαρια
Interconfessionale Sono stati infedeli al Signore: hanno generato figli non suoi. Così, in breve tempo, essi e le loro terre saranno distrutti».
5,7 in breve tempo… distrutti: altri: la luna nuova li divorerà insieme con i loro campi.
AT greco 5,8 καὶ Βαλεκ υἱὸς Οζουζ υἱὸς Σαμα υἱὸς Ιωηλ οὗτος κατῴκησεν ἐν Αροηρ καὶ ἐπὶ Ναβαυ καὶ Βεελμαων
Interconfessionale «Suonate la tromba di guerra in Gàbaa e annunziate il pericolo in Rama, date l’allarme a Bet-Aven. All’armi, uomini di Beniamino!